Quanti giorni in Russia

Quanti giorni servono per visitare la Russia? Non c’è una riposta unica o adatta a tutti, in quanto è necessario valutare diversi fattori, ad esempio il vostro budget e le vostre preferenze in termini di ciò che volete fare e vedere.

In generale dovete tener conto che in Russia ci sono 3 percorsi turistici particolarmente popolari tra i visitatori: Mosca e San Pietroburgo, la Transiberiana e il Percorso dell’Anello D’Oro.

Questi tre itinerari possono anche essere combinati tra loro: ad esempio, potete visitare Mosca e anche alcune delle città dell’Anello d’oro o iniziare a fare la rotta transiberiana da San Pietroburgo.

La Russia è un paese molto vasto e questo fa sì che per riuscire a visitare alcune attrazioni famose più distanti, come Kamchatka o Altai, sia necessario disporre di tanto tempo. Il costo del viaggio è un altro fattore da considerare perché un soggiorno in Russia non è tra le opzioni più economiche, ma d’altra parte restare solo pochi giorni non vi permette di sfruttare a pieno il visto turistico (a pagamento) che dovete richiedere per poter visitare la Russia. In generale consiglio un soggiorno di circa 7-10 giorni, un tempo minimo sufficiente per ammirare le due grandi città del paese e godersi la propria vacanza senza troppa fretta.

Una settimana o 10 giorni in Russia

L’itinerario più classico per tutti coloro che visitano la Russia per la prima volta è quello che unisce le due principali città russe: Mosca e San Pietroburgo, consigliate per avere un assaggio della cultura e della storia del paese. San Pietroburgo è la più “europea” delle due e qui puoi trovare uno dei musei più famosi al mondo, l’Ermitage, mentre Mosca è una città cosmopolita che combina storia, cultura e un grande patrimonio dell’era sovietica. Se Mosca è una città immensa con molti posti da visitare, San Pietroburgo non è una città così grande, ma vale la pena esplorare i suoi dintorni per visitare i Giardini di Peterhof o il Palazzo di Caterina a Pushkin. A seconda dei vostri interessi potreste decidere di trascorrere più o meno giorni in una piuttosto che nell’altra oppure ripartire i giorni in misura uguale tra le due.

Due settimane in Russia

Due settimane sono già un tempo abbastanza soddisfacente per vivere il meglio della Russia e godersi la vacanza ritagliandosi anche spazi per riposare e rilassarsi. Se poi viaggiate in inverno potrebbe essere la soluzione migliore considerato il freddo e le poche ore di luce che rendono poco invitante stare fuori fino a tardi. Se avete più giorni e tempo a disposizione vi consiglio quindi di approfittarne al massimo e, se lo desiderate, potete inserire piccole gite fuori porta, ad esempio visitando alcune città dell’Anello d’Oro della Russia, un itinerario che fa tappa in una serie di città a nord-est di Mosca, in cui si trovano centri medievali con monasteri, chiese, cattedrali e tanto altro.

Queste località consentono di scoprire la parte più rurale e remota della Russia, lontano dalle grandi città.

E se ho solo un weekend?

Se avete solo un fine settimana (circa 2-4 giorni) perché avete poco tempo o perché siete in crociera e vi fermate solo pochi giorni, è sempre possibile visitare la Russia. Vi consiglio in questo caso di visitare solo una delle due città principali, Mosca o San Pietroburgo e rimandare la visita alla seconda città ad un viaggio futuro.

Se viaggiate in Transiberiana

La Transiberiana è una linea ferroviaria che attraversa la Russia da un capo all’altro e prosegue anche in Mongolia e fino alla Cina.

La rotta principale collega Mosca con Vladivostok, sulla costa del Pacifico della Russia, dopo aver percorso 9.288 chilometri e richiede 7 giorni di viaggio. Ci sono varie rotte di questa linea: ad esempio la Trans Mongolian, che arriva a Pechino attraverso la Mongolia, comporta un viaggio di 18 giorni e 17 notti. Alcune delle città che potete vedere lungo la linea della transiberiana sono Mosca, Ekaterinburg, Novosibirsk e Irkutsk, famosa per il suo Lago Baikal, il più grande lago d’acqua dolce del mondo. Le rotte possono essere estese ulteriormente: ad esempio, invece di iniziare (o terminare) a Mosca, potete optare per San Pietroburgo. Allo stesso modo i percorsi possono anche essere abbreviati, quindi a seconda del tempo che avete, potete anche solo fare qualche località della Russia. É comunque un ottimo modo per ammirare paesaggi e cittadine diversi della Russia, viaggiando in maniera alternativa e divertente.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).