Colazione in Russia

Cosa mangiano i russi per colazione? Le abitudini gastronomiche sono una delle curiosità più interessanti da scoprire durante un viaggio e un modo di conoscere e avvicinarsi alla cultura locale.

I russi di solito fanno colazione presto, generalmente verso le sette o le otto del mattino, prima di andare al lavoro e come capita a tutti la fretta porta a fare una colazione molto veloce e leggera. È molto comune per le famiglie russe bere anche solo una tazza di caffè o di tè, talvolta accompagnata da un panino con burro o formaggio oppure da un kasha, un tipo di porridge a base di cereali. Tuttavia esistono diverse pietanze tradizionali che i russi amano mangiare durante le feste e i weekend e che vi invito a provare se vi recate in viaggio nel Paese. In questa guida trovate i principali alimenti, bevande e piatti della colazione russa.

Città vs campagna

Va sottolineato però che le abitudini alimentari nelle città russe e nelle piccole città e villaggi provinciali differiscono molto: se le persone delle campagne rimangono fedeli alle tradizioni o talvolta non si preoccupano affatto di ciò che mangiano per la colazione (mangiare gli avanzi della cena è una cosa comune), gli abitanti delle città oggi scelgono un tipo di colazione più europea: porridge, cereali, caffè, pasticcini e così via. Questa distinzione è avvenuta solo negli ultimi due decenni, quando la Russia è diventata più aperta alle usanze occidentali.

Tè e caffè

La Russia è tradizionalmente un paese che beve tè. In passato, durante il periodo dell’Unione Sovietica, la maggior parte dei russi sceglieva il tè nero come bevanda calda preferita per colazione, pranzo o cena. Il tè viene solitamente consumato con due cucchiaini di zucchero e limone. Tuttavia, anche allora era disponibile il caffè, che era di solito un caffè in stile turco. Successivamente è stato introdotto il caffè istantaneo, le macchine da caffè e altri strumenti per prepararsi un delizioso caffè casalingo, quindi oggi ci sono molti più russi che prediligono questa bevanda piuttosto che il tè. Gran parte dei russi bevono principalmente caffè con latte e zucchero.

Buterbrody (panino)

La tipica colazione veloce russa è costituita da un panino con burro o formaggio e salsiccia (kolbasa). I panini russi differiscono molto dalla nostra idea di panino, in quanto di solito è costituito solo da una fetta di pane, burro o formaggio spalmabile e una fetta o due di salsiccia.

Tvorog

Il tvorog è il formaggio fresco più amato dai russi, simile alla ricotta. Viene usato in molte ricette, ad esempio nella preparazione delle syrniki (frittelle), ma lo si mangia anche spalmato sul pane o assieme alla frutta.

Uova fritte con kolbasa

Quando i russi hanno un po’ più di tempo, la colazione si arricchisce di uova, porridge o frittelle di formaggio, chiamate “syrniki”.

Le uova in genere vengono preparate fritte o sotto forma di frittata con aggiunta di kolbasa (salsiccia), pomodori e peperoni.

Porridge

Il porridge è una ricetta semplice e sana che per i russi non significa necessariamente fiocchi o farina d’avena. Quest’ultima è molto utilizzata, ma in Russia il porridge si usa prepararlo anche con i ma potrebbe anche essere di semola, riso o grano saraceno, di solito cotto con latte e con aggiunta di altri ingredienti a scelta come marmellata, frutta, miele, ecc.

Bliny (pancake)

Blini russi tradizionali con caviale di salmone.
Blini russi tradizionali con caviale di salmone.
I pancake sono una delle colazioni dolci più amate: i russi li preparano a casa nel weekend, ma ci sono anche bar e ristoranti specializzati dove assaggiarli. I pancake russi sono più sottili di quelli americani, ma più spessi di una crepe e vengono generalmente consumati con marmellata, miele o panna acida. Ci sono però tante varianti salate in cui i pancake vengono farciti con carne macinata, funghi, ricotta, formaggio e affettati a seconda dei gusti.

Syrniki

Un altro piatto popolare e relativamente veloce è il syrniki ovvero delle frittelle di ricotta. La ricetta è semplice e prevede ricotta, uova, farina e zucchero, ma il risulato è una colazione dolce perfetta e gustosa. Anche in questo caso si accompagnano a marmellata o panna acida.

Grenki

Ecco un’altra ricetta molto gustosa e veloce per una colazione in perfetto stile sovietico che ricalca molto il french toast: si tratta infatti di un piatto a base di pane che viene immerso in un composto di uova e zucchero e poi cotto in padella fino ad ottenere una deliziosa crosta.

Linyvi Vareniki

Una versione semplificata dei vareniki sono i linyvi vareniki, dei gnocchi senza ripieno serviti con il condimento che si preferisce: marmellata, panna acida, miele o qualsiasi altro tipo di salsa dolce, ma anche con condimenti salati. L’impasto è molto semplice ed è a base di formaggio, farina e uova.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).