5 giorni in Russia

Cinque giorni in Russia vi danno il tempo sufficiente per avere un assaggio delle due città più importanti del paese, Mosca e San Pietroburgo. In questo itinerario di 5 giorni in Russia inizierete dalle ricchezze culturali e storiche di San Pietroburgo, che è stata la capitale della Russia per due secoli e da qui proseguirete per Mosca, l’attuale capitale e sede di alcune delle attrazioni più famose della Russia, tra cui la Piazza Rossa, il Cremlino e la Cattedrale di San Basilio. Se avete più tempo a disposizione, leggete l’itinerario “10 giorni in Russia”.

Giorno 1: arrivo a San Pietroburgo

Chiesa del Sangue Versato (o Chiesa della Resurrezione del Nostro Salvatore) a San Pietroburgo-
Chiesa del Sangue Versato (o Chiesa della Resurrezione del Nostro Salvatore) a San Pietroburgo-
Capitale culturale della Russia, San Pietroburgo vi accoglierà con il suo paesaggio urbano dominato da cupole e palazzi dall’architettura classica! Dopo l’arrivo in aeroporto e il check-in in hotel, prendetevi il resto della giornata per girovagare per la città. A seconda del vostro orario di arrivo, potresti avere il tempo di passeggiare nel centro di San Pietroburgo, soffermandovi in luoghi come Piazza del Senato, Piazza Sant’Isacco e il famoso viale Prospettiva Nevskij con le sue facciate eleganti e i numerosi negozi e caffè. Se visitate la città nella bella stagione, concedetevi un tour serale in barca lungo i canali, l’ideale per farsi un’idea generale del paesaggio cittadino e delle sue attrazioni.

Giorno 2: San Pietroburgo

Patria degli zar, culla della Rivoluzione del 1917, città dell’assedio e città natale di Putin, San Pietroburgo ha tante storie da raccontare: dedicate la seconda giornata a conoscere meglio il passato di questa città.

Partite dalla Fortezza di Pietro e Paolo, fondata all’inizio del XVIII secolo: rappresenta il nucleo originale su cui è stata costruita la città.

Dopo la visita della Fortezza di Pietro e Paolo, dirigetevi verso l’Ermitage, uno dei più grandi musei d’arte del mondo. È ospitato in parte nel vecchio Palazzo d’Inverno, la casa degli zar di San Pietroburgo, e l’edificio è un’attrazione tanto quanto l’arte in mostra. Prendetevi il resto del pomeriggio e della sera per passeggiare e godervi le ultime ore nella città prima di partire alla volta di Mosca. L’Isola Vasilevskiy, nel centro del fiume Neva, è un ottimo punto da cui ammirare il tramonto e lo skyline di San Pietroburgo.

Giorno 3: treno per Mosca

Vista panoramica della Piazza Rossa con il Cremlino di Mosca e la Cattedrale di San Basilio in estate.
Vista panoramica della Piazza Rossa con il Cremlino di Mosca e la Cattedrale di San Basilio in estate.
Dopo colazione prendetevi un altro po’ di tempo per fare un ultimo giro a San Pietroburgo e poi salite sul treno in direzione di Mosca. Per risparmiare tempo, potete optare per un treno ad alta velocità che impiega circa 4 ore.

Una volta giunti a Mosca, dirigetevi in hotel per lasciare i bagagli e poi godetevi un giro e una cena in città. Fate una passeggiata serale a Piazza Rossa, fiancheggiata da attrazioni quali il Cremlino, il Mausoleo di Lenin, la Cattedrale di San Basilio e il Museo storico statale; dalla piazza si diramano le principali vie della città.

Giorno 4: Mosca

Dopo colazione partite alla scoperta della capitale russa e delle sue meraviglie. È giunto il momento di visitare i luoghi simbolo della Piazza Rossa, la Cattedrale di San Basilio e il Cremlino. Il clou della giornata è proprio il Cremlino, culla del potere, della bellezza e della maestà di Mosca.

Nel pomeriggio svagatevi con un po’ di shopping: visitate il centro commerciale GUM, una meraviglia architettonica di fine ‘800 dove troverete oltre 200 negozi, boutique e ristoranti esclusivi.

Se vi resta del tempo fate un giro in metropolitana per andare alla scoperta di alcune delle stazioni più belle di Mosca: alcune sono delle vere e proprie opere d’arte!

5 ° giorno: Mosca e partenza

È arrivato l’ultimo giorno del nostro itinerario di viaggio in Russia! Se avete ancora qualche ora a disposizione, fate una passeggiata lungo l’elegante via di negozi Arbat Street, che pullula di caffè, ristoranti e negozi dove acquistare souvenir o sedersi in un bar all’aperto. Se è una bella giornata potete concedervi una gita nel verde a Gorky Park, che si estende accanto al fiume Moscova con bellissimi laghetti e giardini fioriti in primavera.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).