Museo della birra Yebisu

Il Museo della Birra Yebisu (Yebisu Kinenkan) si colloca in una cornice magica: il complesso commerciale Yebisu Garden Place, una “città nella città” o, in questo caso, una città nella grande metropoli di Tokyo. Situato nel quartiere Ebisu, il Museo della birra Yebisu è stato inaugurato nel 2010 per celebrare i 120 anni del marchio. D’altronde non poteva esserci una location migliore, considerato che lo Yebisu Garden Place è stato costruito sull’ex sito di un birrificio del marchio Yebisu attivo sin dal 1890. È interessante notare inoltre che è stata la marca di birra a dare il nome al quartiere e alla stazione ferroviaria di Ebisu che si svilupparono successivamente e non il contrario.

La Yebisu ha una lunga tradizione in Giappone dove è molto apprezzata al pari di altri brand popolari. Se siete amanti della birra in generale vi consiglio di fare un salto al Museo della Birra Yebisu che vi consente di conoscere la storia di questo marchio e assaporare delle varietà di birra attraverso delle degustazioni.

Visitare il museo

Il Museo della birra Yebisu commemora il birrificio storico del brand e i suoi interni sono infatti progettati in modo tale da evocare gli ambienti di un birrificio. Il museo è accessibile gratuitamente suo interno avrete modo di visitare alcune dedicate mostre sulla storia della birra in Giappone e avere informazioni più dettagliate sul processo di produzione di questa bevanda amata in tutto il mondo. Una sezione esposizione è interamente dedicata alla nascita e all’evoluzione del marchio Yebisu attraverso la sala dedicata, la “Galleria Yebisu”: una raccolta di fotografie, vecchi cartelloni pubblicitari della birra, video e bottiglie storiche del marchio sono esposti in questa sezione. È interessante vedere le campagne pubblicitarie di questa birra fatte in passato attraverso cartelli e poster retrò dal design moderno e artistico che è apprezzato ancora oggi. Nella galleria avrete modo di osservare una vasta collezione di etichette, a partire dalla prima realizzata oltre 100 anni fa!

Un po’ di storia

Una serie di filmati raccontano la storia della compagnia e nei illustrano i prodotti di maggior successo ed è sorprendente scoprire come la Yebisu sia stata prodotta inizialmente utilizzando lo stesso metodo e le tecnologie della birra tedesca diventando poi la birra simbolo di Tokyo; negli anni successivi il marchio è stato acquisito e, infine, conservato dalla compagnia Sapporo che la considera un birra premium di eccellente qualità: la birra vinse anche numerosi premi in fiere internazionali, tra cui l’Expo di Parigi del 1900.

Tuttavia, durante la Seconda Guerra Mondiale furono abolite tutte le etichette di marca della birra, tra cui Yebisu, e fu solo nel 1971 che il marchio fu ristabilito.

Una particolarità nel nome

La birra Yebisu presenta una singolarità nel suo nome giapponese: include l’ormai obsoleta sillaba “ye” e il corrispondente carattere kana che oggi sono praticamente scomparsi nel giapponese moderno e sostituiti dalla “e” come si vede nel nome del quartiere, Ebisu. Il nome marchio è invece rimasto inalterato, sebbene le pronunce di “Yebisu” e di “Ebisu” siano praticamente identiche in quanto la “y” non viene pronunciata.

Tour guidati

Vengono organizzate anche visite guidate a pagamento di 40 minuti in cui viene spiegata la storia della birra Yebisu (disponibili in inglese e giapponese); il tour termina con una degustazione di due tipologie di birre del marchio che vi permette di assaporare le diverse varietà della Yebisu. I tour guidati hanno un costo di 500 yen e iniziano ogni 30 minuti nei giorni feriali e ogni 20 minuti nei fine settimana e nei giorni festivi.

Gustare la birra Yebisu senza prendere parte al tour

Il museo ha una piccola sala ristorante per coloro che desiderano assaggiare la birra Yebisu classica e altre varietà senza necessariamente prendere parte al tour o fermarsi a fare uno spuntino leggero. In alternativa il ristorante-birreria “Beer Station” all’ingresso di Yebisu Garden Place offre un menù più ricco e un’ampia selezione di birre Yebisu e altre bevande.

Il negozio

Non può mancare anche in questo museo il classico negozietto di souvenir dove potete trovare molti articoli legati alla birra Yebisu, da regalare o da portare a casa come ricordo. L’oggetto più popolare è il bicchiere con il logo Yebisu stampato, ma ci sono tanti altri gadget e oggetti molto carini.

Informazioni generali per la visita

Il museo è aperto dalle 11:00 alle 19:00, ma tenete presente che l’ultima visita guidata parte alle 17:10 nei giorni feriali e alle 17:30 nei fine settimana. Il giorno di chiusura settimanale è il lunedì (o il giorno seguente se il lunedì è festa nazionale) e il museo resta chiuso anche nelle festività di Capodanno.

Come arrivare

Lo Yebisu Garden Place dista cinque minuti a piedi dall’uscita est della stazione Ebisu, situata a sud della stazione di Shibuya sulla linea JR Yamanote. Il complesso è collegato direttamente alla stazione dal passaggio “Yebisu Skywalk“.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).