Sapporo Beer Museum

Se fate tappa nell’Hokkaido non perdete l’occasione per visitare la culla di una delle tre birre più famose del Giappone assieme ai brand Kirin e Asahi: la birra Sapporo.

La birra Sapporo è anche una delle più antiche birre realizzate nel paese e le sue origini risalgono al 1877. La provenienza si ritrova nel nome, perché la birra proviene proprio dalla città di Sapporo dove nel 1987 è stato inaugurato un museo dedicato proprio a questo prodotto divenuto simbolo della città.

È l’unico museo dedicato alla birra del Giappone e si colloca in un edificio storico in mattoni rossi risalente al 1890: in origine ospitava la Sapporo Sugar Company, una fabbrica di zucchero, ed è una delle testimonianze più importanti del periodo Meiji. Proprio per questo è stato inserito nella lista dei siti dichiarati patrimonio culturale del paese.

Che siate amanti o meno della birra, visitare il museo è un’occasione unica per entrare in un edificio di grande valore storico e fare un tuffo nel passato scoprendo un aspetto della cultura e della storia del paese.

Visitare il Sapporo Beer Museum

Il percorso di visita comprende varie sezioni, partendo dalla storia della birra in Giappone, dai primi marchi introdotti dagli europei fino all’avvio della produzione interna e lo sviluppo di diversi brand di birra. Attraverso la storia della birra si conosce meglio la storia del Giappone, ritornando ai tempi in cui il paese ha cominciato la sua fase di apertura al mondo esterno, avanzando lentamente verso lo sviluppo moderno. Un’altra sezione molto interessante è dedicata al birrificio Sapporo, alla sua storia e al suo legame con la regione dell’Hokkaido. La visita prosegue passando alla “parte pratica” ovvero le varie fasi del processo di produzione della birra, che vi permettono di scoprire i segreti e le caratteristiche della birra Sapporo.

Naturalmente il tour non si può concludere se non con una degustazione delle tre tipologie di birre prodotte dall’azienda.

Il Sapporo Beer Garden

Accanto al museo potete fare una sosta rigenerativa al Beer Garden, che comprende una serie di ristoranti che vi permettono di abbinare le varie birre della compagnia Sapporo a varie specialità giapponesi, dalla carne alla griglia al pesce. La specialità più popolare è l’agnello alla griglia del ristorante “Gengis Khan”.

Informazioni generali per la visita

Il museo è aperto dalle 10:30 alle 18:30, con giorno di chiusura il lunedì. L’ingresso al museo è gratuito, ma viene richiesta una quota di 200 yen per chi volesse prendere parte alla degustazione.

Come arrivare

Il Sapporo Beer Museum si può raggiungere con il servizio di trasporto in autobus “Loop 88 Factory Line” che potete prendere da varie fermate: di fronte alla stazione Odori Station e al centro commerciale Seibu, vicino alla stazione di Sapporo. Le partenze sono frequenti, ogni 20 minuti circa, e il costo di una tratta è 210 yen.  In alternativa potete arrivare in treno alla stazione JR Sapporo o alla stazione metropolitana Higashi-kuyakusho-mae e proseguire a piedi per 15-25 minuti circa.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!