Giardino Happoen

Costruito nel 1600 sulle dolci colline di Tokyo, il giardino Happoen è una piccola e raffinata oasi verde che offre un angolo di tranquillità nella giungla urbana della grande metropoli.

Le sue atmosfere romantiche lo rendono il giardino degli innamorati, tanto che molte coppie scelgono proprio Happoen come cornice perfetta per il loro matrimonio. Gli incantevoli stagni, gli edifici tradizionali che lo punteggiano e una vegetazione che regala emozioni in ogni stagione, lo rende ideale per lo scambio di voti.

Incastonato nel quartiere chic e benestante Shirokanedai, Happoen è un luogo che vi invito a scoprire se volete vedere qualcosa di diverso a Tokyo o siete in cerca di un posto tranquillo e affascinante per una camminata romantica o una proposta.

Il giardino dalle “otto viste”

Il nome Happoen significa “giardino dalle otto viste” una scelta non casuale che rivela come il giardino riesca a incantare per la sua bellezza qualunque sia l’angolo da cui lo si guardi. Che sia in inverno o in estate, durante la fioritura dei ciliegi in primavera o in occasione delle sfumature rosso accese degli aceri in autunno, il giardino Happoen affascina in ogni stagione con le sue collinette verdi che scendono verso il centro del giardino, avvolgendo un piccolo lago sulle cui rive si trovano lanterne in pietra e un piccolo gazebo da cui contemplare il paesaggio e le carpe colorate che popolano le acque. Happoen è una tappa ideale per rilassarsi passeggiando tra i sentieri che si diramano in mezzo alla natura, tra aceri, ciliegi e sfilze di bonsai, alcuni dei quali sono molto antichi e si dice abbiano più di 500 anni. Per chi volesse assistere da lontano ad un matrimonio giapponese, il weekend è il momento ideale per visitare il giardino, mentre chi invece predilige approfittare della tranquillità di questo luogo, è preferibile optare per un giorno infrasettimanale.

Tra gli edifici storici del giardino c’è un ristorante di cucina giapponese e una sala da tè dove potete sedervi a sorseggiare una tazza di tè verde accompagnata da dei dolcetti tipici.

Tour guidati

Per chi volesse conoscere meglio la storia del giardino Happoen sono proposti anche dei tour guidati in inglese che includono una cerimonia del tè nella sala da tè del giardino e un pasto a base di specialità giapponesi o internazionali.

In alternativa potete visitare il giardino in maniera autonoma e gratuita.

Come arrivare

La stazione più vicina al Giardino Happoen è quella di Shirokanedai, che potete raggiungere con la linea Namboku o la linea Mita, a loro volta collegate con la linea Yamanote presso la stazione di Meguro.

 

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).