Quanto costa un viaggio alle Isole Canarie

Un clima ottimale, paesaggi da sogno e un costo della vita decisamente conveniente sono i motivi che spingono tante persone a visitare o addirittura trasferirsi alle Isole Canarie. Ma quanto costa un viaggio alle Canarie? Naturalmente è difficile dare una cifra precisa poiché ci sono vari fattori da considerare, come il periodo in cui si viaggia, le proprie esigenze in termini di alloggio e cibo, ecc. In questa guida vi dirò nel dettaglio quanto costa andare alle Canarie, prendendo in esame le varie voci di spesa: volo, alloggio, trasporti, cibo e attrazioni. In più troverete alcuni ottimi consigli per risparmiare.

Volo

Le Isole Canarie sono ben collegate a molte città italiane con voli diretti ed essendo servite da molte compagnie low cost come easyJet, Vuelig e Ryanair è facile trovare buone offerte specialmente se si viaggia fuori dall’alta stagione. Prenotando con anticipo e avendo un po’ di flessibilità sulle date si trovano voli a meno di 100 Euro andata e ritorno, ma in generale mettete in conto 120-150 Euro. In periodi come agosto e capodanno i prezzi aumentano molto arrivando anche a 350-400 Euro. Le tariffe naturalmente variano anche in base all’isola in cui atterrate (alcune sono più costose di altre) e dall’aeroporto di partenza. Affidatevi a portali di ricerca come SkyScanner e tenete d’occhio le offerte delle compagnie per trovare le tariffe migliori.

Sistemazioni

Il prezzi delle sistemazioni dipende molto dal periodo in cui viaggiate, dall’isola o località in cui si trova e dal tipo di alloggio, ma in generale le Canarie hanno prezzi molto convenienti rispetto ad altre destinazioni europee.

Ostelli

Un letto in dormitorio in ostello può costarvi da 13 a 25 Euro mentre per una camera privata i prezzi possono andare da 20-30 Euro in bassa stagione a 45-55 Euro in alta stagione prenotando con un po’ di anticipo. Naturalmente la posizione della struttura e i servizi influiscono molto sui prezzi. Normalmente gli ostelli includono il Wi-Fi e una semplice colazione.

Hotel e Resort

Le pensioni e gli hotel più economici hanno un costo medio di 40-50 Euro a notte per una camera doppia, con offerte ancora migliori in bassa stagione. Un hotel di media categoria può costarvi tra 500-600 Euro a settimana per una camera doppia. I resort offrono ottimi pacchetti per chi prenota una o due settimane, solitamente con prezzi che variano da 700-1.500 Euro a settimana a seconda del livello della struttura e dei servizi inclusi. Gran parte delle strutture include la colazione, altre offrono formule tutto incluso. 

Appartamenti

Alloggiare in appartamento tramite Airbnb o altri portali è la scelta di molte persone che viaggiano alle Canarie un po’ per la comodità di avere una cucina e grandi spazi a disposizione, un po’ per il basso costo degli affitti dato dall’enorme offerta di appartamenti.

Troverete tante opzioni, dalle case private ai residence con piscina in comune. Il prezzo si aggira intorno ai 35-40 Euro a notte per un intero appartamento.

Cibo e ristoranti

Ciò che rende le Canarie davvero convenienti sono i costi del cibo e della vita in generale. Si può mangiare spendendo molto poco: tapas e spuntini costano 4-8 Euro, mentre un pasto al fast food come McDonald costa 7,5 Euro. Una cena seduti al ristorante con 3 portate vi costerà circa 20-25 Euro a testa. Alcolici e bevande hanno costi contenuti: una birra alla costa vi costerà 3 Euro circa, mentre un cocktail mediamente 5 Euro. Caffè e cappuccino possono costare tra 1 e 2 Euro.

Trasporti e noleggio d’auto

Per muoversi all’interno delle isole potete prendere un autobus oppure noleggiare un’auto, che in alcuni casi è indispensabile per poter arrivare in determinati posti. Le tariffe degli autobus variano in base alla distanza, a partire da un prezzo minimo di 1,40 Euro, ma nelle isole più grandi sono disponibili dei pass o dei carnet di biglietti: il Bono Bus a Gran Canaria offre 10 viaggi in autobus per un totale di 8,50 Euro. Il noleggio di un’auto può avere un prezzo minimo di 15-20 Euro al giorno se affittate l’auto per diversi giorni, con prezzi più alti in estate e nei periodi di maggiore affluenza. La benzina costa in genere meno di un euro al litro. Per spostarsi tra le isole l’opzione più comune sono i voli interni che in genere non hanno un costo eccessivo: si parte da circa 40-50 Euro con prezzi lievemente più alti in estate. I traghetti hanno più o meno le stesse tariffe dei voli.

Attrazioni

Per quanto riguarda le attrazioni, la spesa di viaggio può variare molto a seconda di ciò che volete fare. Le Isole Canarie sono ricche di magnifiche bellezze naturali e spiagge che quindi possono essere visitate gratuitamente. Se volete però dedicarvi a qualche attività sportiva o fare tour ed escursioni, ci sono tantissime opzioni ad ogni fascia di prezzo. Il noleggio di una bicicletta costa circa 15-20 Euro al giorno, una lezione di surf costa circa 50-60 Euro.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).