Cosa vedere a Tenerife

Tenerife è una delle isole delle Canarie più popolari per il suo connubio di mare e natura. I suoi paesaggi lunari e le distese di sabbia dorata sono puntellati da piccole cittadine balneari e borghi affascinanti dove ancora si portano avanti le antiche tradizioni e si respira uno stile di vita rilassato, nonostante il turismo di massa.  Tra bellissimi vulcani, parchi nazionali, mare e città, sono talmente tante le cose da vedere che spesso è difficile racchiuderle in una sola vacanza, ma in questo articolo vediamo insieme quali i luoghi da non perdere a Tenerife.

Parco Nazionale del Teide

Parco più importante dell’isola e Patrimonio dell’Umanità UNESCO, il Parco Nazionale del Monte Teide è una tappa imperdibile: questa regione vulcanica regala paesaggi lunari mozzafiato, dominati dalla vetta del Monte Teide, che raggiunge i 3718 metri di altezza confermandosi la cima più alta della Spagna.  I colori di questo luogo sono davvero magici: una terra di colore scuro, rocce dalle tonalità calde e, sparsi qua e là, cactus e piccoli cespugli. Per raggiungere la cima potete scegliere uno dei tanti percorsi di trekking che attraversano il parco oppure optare per la più rapida  funivia. Dalla cima, avrete viste mozzafiato su tutta Tenerife e sulla costa.

Costa Adeje

Costa Adeje è una località glamour ed esclusiva che si colloca lungo la costa meridionale di Tenerife. Si presta perfettamente per tutti quei viaggiatori a caccia di una vacanza di lusso: vanta infatti alcuni tra i migliori e i più costosi hotel, appartamenti e resort di Tenerife, la maggior parte con vista su bellissime spiagge di sabbia dorata. Ci sono tre spiagge principali tra cui potete scegliere: l’elegante  Playa del Duque è attrezzata con lettini e ombrellini e affiancata da un lungomare vivace, ricco di bar e ristoranti;  Playa Fañabé è perfetta per nuotare, mentre la tranquilla caletta di Playa Paraiso è particolarmente consigliata per lo snorkeling o per godersi un’atmosfera più rilassata.

Un altro dei vantaggi di Costa Adeje è il fatto che offre attività per tutte le età: è possibile praticare sport acquatici e tour in barca o moto d’acqua, fare crociere per avvistare delfini e balene, giocare a golf o semplicemente riposarsi in spiaggia. Costa Adeje ospita anche numerosi parchi tematici e acquatici, tra cui i famosi Siam Park e Aqualand, dove trascorrere una divertente giornata in famiglia tra scivoli, piscine e attrazioni per adulti e bambini.

Los Cristianos

Ex villaggio di pescatori, oggi Los Cristianos è una destinazione popolare tra le famiglie e le coppie in vacanza, in quanto più tranquilla ed elegante della vicina e altrettanto famosa Playa de Las Americas.  Offre tantissimi servizi e alloggi per tutte le tasche, dagli hotel e resort più eleganti agli appartamenti economici. Altrettanto ampia e variegata è l’offerta di ristoranti, bar e negozi che si concentrano soprattutto accanto alla spiaggia e nelle strade principali del paese. Tappa popolare per lo shopping è anche il mercatino settimanale, dove poter acquistare una grande varietà di prodotti, tra cui cibo, abbigliamento e souvenir. Dal porto salpano le escursioni in barca lungo la costa o verso altre isole delle Canarie, tour in moto d’acqua e crociere per avvistare balene e delfini.

Playa de las Américas

Cuore pulsante dell’isola, Playa de las Américas, è una vivace località balneare situata lungo la costa sud, a breve distanza da Los Cristianos. Meta prediletta dai giovani per la sua inarrestabile energia, che non si ferma nemmeno di notte: Playa de las Américas è infatti il centro principale della movida, grazie alla concentrazione di locali notturni, bar, pub con musica dal vivo, feste in spiaggia e discoteche.

Pur offrendo alcuni angoli di tranquillità, Playa de las Americas non è propriamente un luogo adatto a chi cerca una vacanza tranquilla, ma offre tante attrattive e attività per tutti: un campo da golf, sport acquatici di vario genere, tour in barca per avvistare delfini e balene e crociere per esplorare a costa. Playa de las Americas conta 6 spiagge, ciascuna con le proprie caratteristiche ed atmosfere: quella principale della città è molto estesa e accarezzata da acque calde e poco mosse, con numerose attività sul lungomare, quali caffè, ristorantini di pesce e chioschi. Playa de Guincho, invece, è la preferita da surfisti e amanti delle onde. Playa de las Américas, come los Cristianos, è anche un’ottima base per visitare il Parco Nazionale del Teide, raggiungibile in circa 30 minuti.

Los Gigantes

Los Gigantes è un’incantevole cittadina di mare posizionata lungo la costa occidentale dell’isola, a meno di un’ora dall’aeroporto Reina Sofia di Tenerife e a breve distanza da altre destinazioni popolari come Los Cristianos e Playa de las Américas. È una delle località più famose dell’isola per le meraviglie naturali che custodisce e che le hanno dato il nome: i “los gigantes” sono infatti delle imponenti scogliere che racchiudono la cittadina. Questi promontori rocciosi arrivano a raggiungere un’altezza di 800 metri per poi tuffarsi a strapiombo sul mare.

Pur essendo conosciuta, Los Gigantes vanta un’atmosfera più tranquilla rispetto ad altre città, offrendo al tempo stesso ogni tipo di servizio: negozi, bar e ristoranti non mancano così come piccole spiagge dove trascorrere bellissime giornate di relax. Tra le attività più gettonate ci sono le escursioni per raggiungere la cima delle scogliere e ammirare paesaggi mozzafiato, immersioni, snorkeling e tour in barca per avvistare i mammiferi marini che popolano le acque di Los Gigantes, tra cui numerosi delfini e balene.

Santa Cruz de Tenerife

Capitale dell’isola, Santa Cruz de Tenerife permette di conoscere un volto diverso dell’isola: è una città cosmopolita, ricca di cultura e di fascino, tutti elementi che si sposano perfettamente con le meraviglie naturali che la circondano. Le vie commerciali offrono tante opportunità per fare shopping tra edifici storici e opere architettoniche contemporanee. Non mancano musei e gallerie d’arte e splendidi parchi tra cui il García Sanabria, simbolo della città. Per una giornata al mare non perdetevi la famosa Playa de las Teresitas, un’ampia distesa di sabbia dorata protetta da un’imponente catena montuosa: le Montagne di Anaga. Il mare limpido e calmo, le palme e il vicino villaggio di San Andrés, contribuiscono a creare uno scenario idilliaco e particolarmente suggestivo.

Puerto de la Cruz

Situata lungo la costa settentrionale di Tenerife, Puerto de la Cruz è una località particolarmente vivace e si riconferma ogni anno tra le più apprezzate dai turisti, non solo per le sue spiagge ma anche per il suo carattere tipicamente spagnolo e per i meravigliosi paesaggi che la circondano. Si trova infatti incastonata nella bellissima regione di Orotava, caratterizzata da paesaggi rigogliosi, verdi campagne e piantagioni di frutti tropicali.  Il centro storico e il porto di Puerto de la Cruz conservano un’anima tradizionale, con piccole stradine acciottolate su cui si affacciano caffetterie e bar di tapas, negozietti e botteghe artigianali, spesso ospitati in antichi edifici di epoca coloniale.

Le famiglie troveranno divertente una visita allo zoo Loro Parque, dove osservare, tra le altre specie, delfini, orche, foche e pappagalli, oppure un pomeriggio al parco acquatico Lago Martianez, dove rilassarsi presso una delle tante piscine e divertirsi tra scivoli e giochi d’acqua.  La spiaggia principale è Playa Jardín, mentre se preferite passeggiare nel verde troverete bellissimi parchi e giardini botanici.  Puerto de la Cruz è ideale per ogni tipo di vacanza: che sia in famiglia, in coppia o con gli amici, troverete ciò che fa per voi.

La Orotava

Situata nel nord dell’isola, La Orotava è la meta ideale se siete curiosi di visitare una città tipica delle Canarie. Conserva ancora il suo antico splendore, visibile mentre si passeggia per il piccolo centro storico, dominato da palazzi in stile tradizionale con i balconcini in legno che si affacciano su stretti vicoli acciottolati, tra chiese e piazzette dove sedersi all’aperto per un caffè o un aperitivo a base di tapas. La Chiesa Parrocchiale della Concepciòn, costruita nel 1700, è una delle attrazioni principali assieme a la Casa de los Balcones, una dimora signorile costruita in stile tipico canario, con balcone e patio in legno e al cui interno ha sede un laboratorio-museo dedicato all’artigianato locale.  La Orotava è un borgo rurale e ciò che più cattura lo sguardo è proprio la vallata che lo circonda, con una distesa di coltivazioni e fattorie.

Garachico (e piscine naturali di El Caleton)

Garachico era un tempo il principale porto commerciale dell’isola e questo attirò nella cittadina famiglie aristocratiche e ricchi mercanti che lasciarono una traccia nell’architettura di questo luogo. Il passato di Garachico è segnato però da una violenta eruzione del vulcano Trevejo che ha messo fine all’epoca d’oro della città. Situata nelle vicinanze di Puerto de la Cruz, Gerachico oggi si è trasformata in un’importante destinazione turistica, con un bellissimo patrimonio architettonico, edifici antichi come il Castello di San Miguel e un suggestivo paesaggio vulcanico che la incornicia.  Dalla passata eruzione si sono formate le piscine naturali di El Caleton, oggi l’attrattiva più nota di Garachico per i loro colori suggestivi: le acque trasparenti circondate da scure rocce laviche creano uno scenario davvero particolare.

San Cristobal de la Laguna

Antica capitale dell’isola, San Cristobal de la Laguna fu uno dei primi insediamenti coloniali e conserva tutt’oggi un grande fascino e un importante patrimonio architettonico, con molti edifici costruiti tra il 1500 e il 1700 rimasti praticamente intatti.  È una città dalla lunga tradizione universitaria e culturale, con un’atmosfera che evoca le romantiche capitali europee.  Tra le attrazioni principali della città ci sono diversi edifici religiosi, tra cui la Cattedrale e la Chiesa de la Concepción, attorno alla quale si sviluppò il nucleo originario della città. San Cristobal de la Laguna è la base perfetta se siete in cerca di una vacanza culturale ma al tempo stesso volete alloggiare a breve distanza dalle località balneari come Santa Cruz e Puerto de la Cruz.

El Medano

Se siete fanatici di sport acquatici, allora la località perfetta per voi è El Medano, mecca degli appassionati di surf, kite surf e windsurf. L’ampia spiaggia, il clima sempre piuttosto ventilato e le grandi onde offrono la cornice perfetta per divertirsi in acqua e per assistere ad una delle varie competizione sportive internazionali che si svolgono qui ogni anno. La cittadina ha dimensioni contenute e si colloca lungo la costa sud-orientale di Tenerife, a breve distanza dall’aeroporto del sud. L’atmosfera è molto rilassata e bohemien, con ristorantini e tapas bar economici che si collocano principalmente accanto alla spiaggia o attorno alla piazza principale del centro.