Vita notturna ad Amsterdam

Amsterdam è famosa per la sua vita notturna scatenata, con numerosi locali, bar e discoteche per tutti i gusti. Qualunque sia il vostro genere musicale preferito, troverete ciò che fa per voi e se non amate scatenarvi in pista troverete tante ottime alternative, tra cui rooftop bar, sport bar e pub dove ascoltare ottima musica e bere un drink. In questa guida scopriremo quali sono i migliori quartieri e locali della vita notturna di Amsterdam e per altri suggerimenti su come trascorrere le serate nella capitale olandese, andate all’articolo “Cosa fare la sera ad Amsterdam”.

I migliori quartieri della vita notturna di Amsterdam

Leidseplein

Leidseplein è una piazza e una delle zone più famose per una serata fuori ad Amsterdam: ospita club famosi come Melkweg e Paradiso. Essendo una zona centrale è popolare tra i turisti che non vogliono spostarsi fuori dal centro ma a differenza del quartiere Red Light District, che è un’area in cui i bar (e gli strip club) si rivolgono esclusivamente ai turisti, Leidseplein è molto frequentata anche dalla gente del posto. Il venerdì e il sabato sono senza dubbio le notti più affollate e vivaci, ma ci sono eventi in ogni giorno della settimana. Leidseplein ha davvero qualcosa per tutti e offre una varietà di eccellenti bar e club che si trovano uno vicino all’altro.

I migliori bar e club di Leidseplein

  • Paradiso. Situato in un’ex sinagoga portoghese a pochi minuti dal Rijksmuseum, il club Paradiso vanta un’acustica impressionante il che lo rende un posto perfetto per assistere a concerti e spettacoli musicali che abbracciano vari generi, tra cui jazz, hip-hop e danza.
  • Melkweg. Situato in un ex caseificio, il Melkweg è uno dei principali luoghi di intrattenimento della città con due sale che accolgono DJ e spettacoli musicali, un cinema, un teatro e un caffè.
  • Chupitos e Amsterdamned. Tra i bar più famosi ci sono Chupitos e Amsterdamned che attirano folle di giovani con i loro drink e cocktail a basso costo.
  • Cooldown Café e Bubbles. Altri ritrovi locali sono Cooldown Café e Bubbles sulla Lange Leidsedwarsstraat, sempre popolari tra i giovani di Amsterdam per le birre economiche e la musica pop olandese.

Rembrandtplein

Rembrandtplein, come Leidseplein, è un’altra piazza della città che è ben nota per la sua vita notturna e ha un’ampia selezione di ottimi bar e club di Amsterdam. Con grandi nomi come Escape, Club Air e Claire, Rembrandtplein è un buon posto per trascorrere la serata in città. Altri bar molto conosciuti sono Coco’s Outback, Club Smokey e Prime. La via Reguliersdwarsstraat, che ospita i migliori club e bar LGBT di Amsterdam, si trova accanto a Rembrandtplein, e qui i luoghi più popolari sono il Club Nyx e il Café Exit che ospita serate ed eventi quotidiani.

I migliori bar e club di Rembrandtplein

  • Escape è uno dei locali notturni più grandi e famosi di Amsterdam ed è sempre brulicante di giovani. Il club offre una vasta selezione musicale che copre tutti gli stili più noti di musica dance: house, electro, techno e pop. Ci sono serate con DJ di fama mondiale tra cui David Guetta, Paul van Dyk e Kevin Saunderson.
  • Club AIR. Club AIR è una discoteca con interni progettati da Marcel Wanders e caratterizzati da imponenti sistemi di acustica, illuminazione all’avanguardia e una gigantesca parete a LED.
  • Claire è apprezzato per la sua programmazione musicale incredibile, che prevede come ospiti DJ da tutto il mondo. Il club è specializzato in musica house e combina artisti emergenti e affermati.

Red Light District

Il quartiere a luci rosse è probabilmente il quartiere più noto di Amsterdam e ospita una serie di bar oltre alle iconiche vetrine e ai caffè che sono diventati sinonimo di questa parte della città. Il quartiere a luci rosse è uno dei luoghi più frequentati di notte dai turisti che visitano la città e per questo i locali della zona sono pensati proprio per una clientela straniera.

I migliori bar e locali del Red Light District di Amsterdam

  • Belushi’s. Il Belushi’s, il bar del famoso St Christopher’s Inn Hostel, propone alcune offerte di bevande dall’ottimo rapporto qualità-prezzo ed è sempre un ottimo posto per iniziare la serata e incontrare altri viaggiatori.
  • Hill Street Blues. Più avanti lungo la stessa strada potete trovare il Cafè Hill Street Blues. Questo è un posticino davvero interessante con un’atmosfera alternativa e buona musica dove bere un cocktail o una birra locale.
  • ‘t Aepjen. Per chi vuole qualcosa di caratteristico e storico c’è il bar ‘t Aepjen, uno dei più antichi edifici in legno sopravvissuti in tutta la città. Ha una storia affascinante e al suo interno si ha la sensazione di essere tornati indietro nel tempo. Non è un bar per le feste ma ha un’atmosfera tranquilla.

Fuori dal centro città

Di recente tanti nuovi club e locali sono nati nei quartieri periferici e se volete vivere una vera esperienza e frequentare i posti più amati dalla gente del posto, allora uscite dal centro città. Amsterdam Noord (a breve distanza dalla stazione centrale in traghetto o in metropolitana sulla linea Noord-Zuid) è tra le zone che ospita una serie di bar e club interessanti. Gli amanti della techno si sentiranno a casa allo Shelter, un club in stile londinese che si trova sotto la A’DAM Tower. Per coloro che cercano solo bar piuttosto che discoteche, i quartieri De Pijp e Jordaan hanno alcuni fantastici caffè e bar rilassati ed entrambe queste aree meritano una visita.

Amsterdam Nightlife Ticket

Per chi è interessato a visitare molti locali notturni di Amsterdam, vi consiglio di considerare l’Amsterdam Nightlife Ticket, un pass valido per due o sette giorni che include l’accesso illimitato a otto club, 5 consumazioni, l’ingresso al Casinò Holland, sconti su corse Uber e altro ancora.

Cocktail e rooftop bar

Un’altra alternativa per trascorrere la serata è godersi un drink con splendide viste sulla città e sui canali. Amsterdam ha un gran numero di lounge e bar sui tetti dove fermarsi ad ammirare gli edifici illuminati mentre si ascolta buona musica. Tra i locali che vi suggerisco ci sono:

  • Sky Lounge. Situato presso il Doubletree by Hilton Hotel, SkyLounge ha una delle location più ambite di Amsterdam. Si proprio accanto alla Stazione Centrale, con la città ai suoi piedi. I panorami sono certamente mozzafiato, soprattutto al tramonto, e il bar offre cocktail originali e ottimo cibo.
  • A’DAM Tower. Questa torre alta 80 metri, situata dall’altra parte del fiume IJ, permette di ammirare tutta Amsterdam. Il MA’DAM è l’elegante sky bar della torre, che a pranzo e cena funge da ristorante ma che alla sera inizia a servire cocktail in un’atmosfera raffinata.
  • W Lounge. Al sesto piano dell’hotel di lusso W Amsterdam Hotel, questo bar panoramico alla moda è situato nel centro di Amsterdam. Da quassù si gode una vista davvero fantastica di Amsterdam e dei suoi tetti, insieme a primi piani del Palazzo Reale. L’elegante salone interno in vetro è completato da terrazze con lunghe file di sedie a sdraio e una bellissima piscina sul tetto. È un cocktail bar chic per tutti coloro che desiderano provare cocktail innovativi e sgranocchiare gustosi spuntini. Ospita anche grandi eventi, tra cui serate con DJ, feste in piscina e altro.
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).