Santuario Toshogu a Ueno

Quando il santuario Toshogu venne costruito il parco Ueno non esisteva ancora: tutt’intorno c’erano templi e santuari immersi nel verde. Oggi il santuario Toshogu è l’unico tesoro che è stato in grado di resistere al passare del tempo e alle varie catastrofi come guerre e terremoti giungendo fino ai giorni nostri praticamente intatto. Per molti è solo frutto del caso fortuito, mentre altri leggono in questa resistenza quasi un segno divino: il santuario è dedicato allo shogun Ieyasu Tokugawa, il più famoso guerriero della storia che ancora oggi viene ricordato per le sue doti di leader. Dopo la morte è stato divinizzato e in suo onore nel 1627 venne costruito il santuario, consacrandolo così all’eternità. Per questo vi capiterà di vedere nel tempio anche tantissimi fedeli intenti a pregare: Ieyasu viene considerato una divinità molto potente e le persone invocano il suo aiuto per avere fortuna e successo negli studi, nella salute e nel lavoro.

L’architettura di questo santuario è uno splendido esempio dello stile tradizionale tipico del periodo Edo e la ricchezza dei dettagli e dei decori in oro hanno reso questo luogo un’attrazione molto popolare, visitata ogni anno da tantissimi turisti da tutto il mondo. Per ammirare da vicino questo gioiello dovrete oltrepassare la recinzione che circonda il santuario (Sukibei Wall), oltre la quale viene richiesto il pagamento di 500 yen ma ne vale assolutamente la pena. Prima di entrare, soffermatevi ad osservare gli ornamenti delle mura, che sono dipinte con colori vivaci e ricche di intarsi elaborati.

Le strutture del santuario

Una delle prime strutture che vedrete è la Karamon, una maestosa porta in stile cinese risalente al 1600. Vi suggerisco di prendervi del tempo per osservarne i dettagli decorativi in oro e le bellissime figure che sono state ricavate intagliando il legno: tra immagini floreali e uccelli, lungo i due pilastri laterali spiccano due draghi, che secondo la leggenda ogni notte si abbeverano al lago Shinobazu-no-ike.

Proseguendo nel tour si arriva dinanzi al santuario che purtroppo non è visitabile all’interno per preservare questo tesoro culturale, ma anche solo da fuori regala uno spettacolo unico. È quasi interamente ricoperto in oro, con bellissimi motivi e intarsi che ne arricchiscono ulteriormente  l’aspetto.

Tutt’intorno il santuario Toshogu è circondato da bellissimi giardini e prati fioriti e se visitate Tokyo in inverno o in primavera vi consiglio di non perdervi l’incantevole giardino delle peonie, aperto solo in occasione della fioritura (tra capodanno e metà febbraio e tra aprile e maggio). Questo giardino ha anche un profondo valore simbolico perché venne creato per sancire il rapporto d’amicizia tra la Cina e il Giappone. La peonia non è stata scelta a caso: sin dall’antichità questo fiore è simbolo di nobiltà e ricchezza e per questo veniva coltivato principalmente nelle giardini di palazzi imperiali e templi e lo si ritrova spesso nelle opere d’arte e nelle poesie.

Accanto al santuario trovate anche un piccolo negozio di souvenir, dove potrete acquistare   portafortuna e particolari amuleti dalla forma di antiche scatoline usate per contenere i medicinali, conosciute con il nome di Inro. Se volete esprimere un desiderio o una richiesta a Tokugawa potete scriverlo su una delle piccole tavolette in legno (ema) disponibili presso il santuario e appenderla tra quelle degli altri visitatori. In alternativa potete acquistare un omikuji, i tipici bigliettini che contengono una sorta di previsione del futuro.

Informazioni generali per la visita

Il santuario è aperto dalle 9:00 alle 16:30. L’ingresso costa 500 yen per gli adulti, 200 yen per i bambini di 6-12 anni ed è gratuito per i bambini fino ai 6 anni. L’accesso al giardino di peonie, quando è aperto al pubblico, costa 1.100 yen.

Come arrivare

Il santuario Toshogu si trova a pochi minuti a piedi dalla stazione Ueno, raggiungibile con le linee JR, Keisei e Tokyo Metro.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Santuario Toshogu


Nelle vicinanze:

zoo-ueno-fA 5 metri
By: David McKelveyA 277 metri
starbucks-giappone-fA 320 metri
By: Chris GuyA 436 metri
shinobazu-ueno-2A 456 metri
By: marugoshi.orgA 527 metri

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!