Showa Kinen Park

Oggi il Parco Showa Kinen è un luogo in cui si va a passeggiare a piedi o in bicicletta, ad assistere a un concerto di musica o a partecipare ad uno dei tanti festival ed eventi organizzati in ogni periodo dell’anno. E sorprende sapere che questa area, fino agli anni ’80, era solo una base militare e fu trasformata in una bellissima area verde per celebrare il 50° anniversario di regno dell’Imperatore Showa, da cui prende il nome, e per regalare alla città un ambiente naturale in cui i cittadini potessero rilassarsi in mezzo alla natura e rigenerare la mente e il corpo. Qui infatti vedrete tante persone fare jogging o prendere parte ai vari programmi di fitness di gruppo.

Il parco Showa Kinen è incastonato tra le colline della parte occidentale di Tokyo, a Tachikawa, ed è attraversato dal fiume Zanbori, le cui sponde in primavera si affollano di persone che vengono qui ad ammirare la splendida fioritura dei ciliegi. Il Flowering Tree Garden ospita ben 8 specie di ciliegi, per un totale di circa 220 alberi, ai quali si aggiungono alberi di pesco. Ma ciliegi e peschi non sono le uniche piante che ornano il parco.

Piante e giardini

Durante la primavera si possono ammirare anche altri fiori e piante, che inondano di colori i bellissimi giardini del parco. Tra questi ci sono le azalee, che si alternano ad una distesa di peonie, girasoli e iris. I colori del paesaggio riflettono l’alternarsi delle stagioni: i petali delicati dei ciliegi lasciano il posto al rosso fuoco dei papaveri e delle foglie degli aceri giapponesi, alle tonalità blu intenso dei fiordalisi e ai colori candidi della camomilla.

Passeggiando nel parco si vedono poi boschetti di bambù, giardini di bonsai e bellissimi “tappeti” di muschio dal verde molto intenso: come avrete capito il parco Showa Kinen è il paradiso per gli amanti della natura e i “pollici verdi”!

Un grande spazio è riservato soprattutto alle specie locali, come le orchidee, il dente di leone e il mazus, una bellissima pianta erbacea dai fiori viola, e questo ha permesso di conservare intatto l’habitat di insetti e altri animali autoctoni, tra cui le cavallette. Queste piante sono visibili all’interno del Japanese Garden, una delle attrazioni principali del Parco Showa Kinen, che si può anche ammirare dall’alto da una vicina collinetta artificiale. Questo bellissimo paesaggio tipicamente giapponese si estende all’interno di un recinto e si sviluppa attorno ad un laghetto centrale. Questa cornice suggestiva ospita anche due edifici in stile tradizionale: si tratta di una  tipica casa di campagna e una sala da tè. Per continuare il viaggio indietro nel tempo, accanto al giardino giapponese si trova il Komorebi Model Village, una ricostruzione di un tipico villaggio agricolo giapponese che si poteva vedere nei primi anni del regno dell’Imperatore Showa,  attorno al 1930. Il parco è anche la tappa ideale per gli appassionati di birdwatching e si organizzano periodicamente tour guidati e incontri per osservare gli uccelli selvatici che popolano il pittoresco Waterfowl Lake: qui vivono diverse specie, tra cui l’Airone Cenerino e numerose anatre. Potete ammirarli dalle sponde, ma se volete fare un tour panoramico del lago vi consiglio di noleggiare una barca per osservare il paesaggio da un’altra prospettiva.

Accanto al vastissimo prato chiamato Minna no Harappa, che rappresenta il punto di ritrovo in occasione di eventi e il luogo preferito per giocare o fare un picnic, si trova il Dragonfly Marsh, un ampio laghetto poco profondo dove si possono ammirare bellissimi pesci e libellule che volano leggiadre sulla superficie dell’acqua.

Di certo possiamo dire che nel Parco Showa Kinen si respira una certa internazionalità: il paesaggio è un grande “melting pot” di specie provenienti da ogni angolo del mondo. Il Tulip Garden rende omaggio al fiore olandese più famoso, il tulipano, che sboccia attorno ad aprile riversando su questa area verde un’ondata variopinta di tonalità bianche, gialle, rosa e rosse.  A colorare il West Field e la zona di  Flower Hill ci sono invece i papaveri islandesi, che danno vita ad un incredibile collage di sfumature nel periodo da metà aprile alla fine di maggio. Per un vaggio oltreoceano, dirigetevi verso il Momiji Bridge che attraversa una distesa azzurra di nemophila, un fiore molto diffuso in Nord America.

Tante attività per tutti

Tra sport e attrazioni culturali il Showa Kinen Park è un luogo adatto a tutti. Se avete poco tempo e volete esplorare il parco rapidamente potete noleggiare una bicicletta in loco e pedalare lungo il percorso di 14 km che serpeggia attraverso il parco. Nella bella stagione potete fare un giro in barca sul lago o fare un tuffo nelle piscine all’aperto che vengono allestite in estate. L’ingresso al complesso di piscine Rainbow Pool prevede il pagamento di un biglietto separato rispetto al parco. Accanto alle piscine si trova anche la Water Playland un’area giochi adatta ai bambini più piccoli. Questa zona è perfetta per una giornata estiva con la famiglia e se vi viene fame potete gustarvi un barbecue o un picnic presso l’area attrezzata nelle vicinanze. Oltre a queste ci sono tante aree per i bambini, dove si può giocare a bowling, a minigolf, a bocce e a tanti altri giochi; per i più avventurosi c’è la Children’s Forest, attrezzata con dragoni gonfiabili, una casetta nel bosco, amache, percorsi e giochi tra gli alberi. Chi invece cerca un po’ di relax può semplicemente distendersi all’ombra di un albero a leggere un libro.

Non mancano nemmeno le attrazioni più educative e culturali: nel Woodworking Centre si apprendono le basi della falegnameria e ci si può divertire a creare i propri oggetti, mentre nella Green Cultural Zone, ad accesso gratuito, si trovano l’Hanamidori Cultural Centre e l’Emperor Showa Memorial Museum. Un altro luogo molto interessante è il Fureai Field, che include l’Exhibition Plaza, una piazzetta all’aperto che ospita regolarmente delle mostre di sculture o degli eventi dedicanti alla botanica e all’orticoltura. Qui potete divertirvi anche con i vari percorsi educativi, come il “How to Find the Names of Plants Route”, lungo il quale sono posti 250 differenti specie di piante e alberi con indicati i nomi e le caratteristiche oppure il più difficile “Green Adventure” dove dovete indovinare i nomi delle piante, abbinandole a dei numeri, e solo al termine scoprirete quanti e quali abbinamenti avete indovinato. Sempre al Fureai Field troverete anche un ampio ristorante con tavolini all’aperto, una fontana e da qui potrete vedere gli elicotteri alzarsi in volo dalla vicina pista del Tachikawa Airfield.

Festival ed eventi

Uno degli eventi principali del parco è il Flower Festival che si svolge ogni primavera, un’occasione unica per tutti, famiglie, coppie e amanti della natura, per immergersi nei colori e nei profumi che pervadono ogni angolo del parco. Durante questo grande evento si svolgono incontri e tour dedicati alla fioritura dei ciliegi, ma anche concerti, laboratori, mostre e spettacoli. Un altro festival molto atteso è lo Spring Festival, che si svolge ogni anno a maggio, durante il quale il Komorebi Village “riprende vita” con rivisitazioni storiche e attività all’interno del villaggio che mostrano lo stile di vita degli anni ’50 e ’60 in Giappone. Gli amanti dello sport possono prendere parte al programma di attività “Spring Park Fitness and Nordic Walk”, che include aerobica, nordic walking e tante altri sport. Ogni periodo dell’anno è ottimo per visitare il parco: a dicembre lo troverete illuminato con le luci di Natale, mentre nelle serate dei weekend estivi ci sono spettacoli di fuochi d’artificio.

Come arrivare

Il parco Showa Kinen si trova a pochi minuti a piedi dalle stazioni JR Tachikawa e Nishi Tachikawa. L’entrata principale, Akebono Gate, è quella più vicina alla stazione Tachikawa: prendete l’uscita nord e con una breve passeggiata arrivate all’ingresso situato all’angolo sud-est del parco; qui troverete anche il visitor center. Di fronte alla stazione  Nishi-Tachikawa si trova l’entrata omonima, che conduce direttamente al Waterfowl Lake e al complesso di piscine Rainbow Pool.

Prezzi e orari

La parte centrale del parco, dove si trovano il giardino e il villaggio giapponese, alcuni negozietti e alcuni giardini è a pagamento e il prezzo di ingresso è di 410 yen per gli adulti, 80 yen per i bambini di 6-15 anni e 210 yen per gli over 65; se invece volete limitarvi a passeggiare nell’area esterna del parco potete farlo gratuitamente.

Il parco è aperto dalle 09:30 alle 17:00 da marzo alla fine di ottobre, mentre da novembre alla fine di febbraio chiude alle 16:30.

Galleria Foto

Mappa:

Nome: Showa Kinen Park

Nelle vicinanze:

sarashina-soba-5A 614 metri
ramen-en-hachioji-5A 7895 metri
khazana-coffee-3A 8415 metri
By: TANAKA Juuyoh (田中十洋)A 9540 metri
yumori-no-sato-fA 13434 metri
By: sakuraboyA 13476 metri
Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!