Dicembre a New York

Poche città al mondo riescono ad incarnare lo spirito natalizio così bene come New York. A dicembre la Grande Mela si trasforma e posa la maschera di metropoli frenetica e dedita al business per riscoprire il suo volto più fiabesco e magico: le luci e gli addobbi di Natale invadono i negozi e le case, Babbo Natale ascolta i desideri dei bimbi dentro il centro commerciale di Macy’s, le vetrine diventano dei mondi incantati ricchi di personaggi in movimento, mentre le voci gioiose riempiono le piste di pattinaggio, illuminate da bellissimi alberi di Natale.  Dicembre è uno dei mesi più belli per visitare New York ed infatti è uno dei più gettonati tra i turisti; la grande affluenza di visitatori fa lievitare i prezzi di voli e hotel ed è importante prenotare per tempo per trovare posto e avere una maggiore scelta. Ovviamente questo si traduce anche in una maggiore folla e fila alle attrazioni e nei musei, per questo vi consiglio di acquistare un pass o prendere il biglietto online per saltare le code e ridurre i tempi di attesa.

Per tutti il mese di dicembre la città propone una miriade di eventi e spunti per divertirsi sia di giorno che alla sera.

Cosa fare in dicembre a New York

Uno degli eventi più attesi è la cerimonia di accensione dell’albero di Natale presso il Rockefeller Center, il momento che più di tutti segna l’inizio delle festività. Non ha una data fissa, poiché si svolge il mercoledì successivo al Giorno del Ringraziamento (quarto giovedì di novembre) perciò indicativamente cade tra la fine novembre e i primi di dicembre. La cerimonia viene trasmessa in diretta TV, con la partecipazione di personaggi famosi e tantissimi spettatori che si appostano già da qualche ora prima della cerimonia per assistere allo spettacolo.

Mercatini, musei, piste di pattinaggio e tour natalizi

L’albero di Natale del Rockefeller Center, sebbene sia quello più famoso, non è l’unico della Grande Mela: ce ne sono tanti altri, più o meno grandi e addobbati, che è bello scoprire in giro per la città. Tra i più particolari c’è l’albero “galleggiante” di Central Park, allestito al centro del lago Harlem Meer, ma anche gli abeti di Bryant Park e Wall Street sono bellissimi. Alberi di Natale e addobbi sono le attrazioni principali del mese: approfittate di questo periodo magico per meravigliarvi di fronte alle spettacolari vetrine natalizie di Macy’s e degli altri centri commerciali e negozi della città; assolutamente da non perdere è il famoso quartiere di Dyker Heights a Brooklyn, meta di numerosi tour per ammirare le villette ricche di decorazioni, luci e addobbi straordinari.

Uno dei passatempi preferiti dai newyorchesi a dicembre è il pattinaggio sul ghiaccio, un’attività adatta a tutta la famiglia che permette di calarsi pienamente nell’atmosfera natalizia e invernale. La città è ricca di piste, la più famosa (e cara) è quella del Rockefeller Center, ma altrettanto gettonata è quella di Bryant Park che oltre ad offrire l’ingresso gratuito (si paga solo il noleggio di pattini) permette di trascorrere un pomeriggio tra divertimento, shopping e cibo grazie alla presenza di chioschi di street food e cioccolata calda e bancarelle di articoli artigianali e da regalo. Lo shopping è un’altra delle attività tipiche di dicembre e oltre fare acquisti nei classici negozi e centri commerciali, cogliete l’occasione per curiosare tra bancarelle dei mercatini di Natale: ce ne sono tanti in tutta la città, ma tra i migliori vi segnalo quelli di Union Square e Columbus Circle.

Anche se a dicembre fa freddo, in questo periodo è ancora molto piacevole passeggiare all’aperto per godersi al meglio la città e oltre ai quartieri di New York, troverete un’atmosfera magica anche nei parchi della città, soprattutto con le prime nevicate che potrebbero verificarsi già in questo mese. Approfittatene per passeggiare a Central Park e, se il budget ve lo consente, regalatevi un suggestivo giro in carrozza. Per avere un po’ di tregua dal freddo, alternate i momenti all’aperto con le visite nei musei e gallerie d’arte della città che in questo periodo dell’anno ospitano mostre speciali ed eventi. E per recuperare un po’ di energie e riscaldarvi non c’è niente di meglio che una bella tazza di cioccolata fumante! Optate per uno dei migliori choco bar della città, come Mariebelle e Max Brenner.

Intrattenimenti serali e divertimenti

Le serate invernali sono l’ideale per andare a teatro: divertitevi con un musical di Broadway oppure con uno dei classici spettacoli natalizi come il Radio City Christmas Spectacular, una performance con le Rockettes e Babbo Natale insieme sul palco del Radio City Music Hall. Per gli amanti del balletto classico, un must imperdibile è lo Schiaccianoci del New York City Ballet.

Se viaggiate con i bambini non perdetevi l’Holiday Train Show del New York Botanical Garden: resteranno incantati di fronte ai trenini che sfrecciano attraverso riproduzioni in scala di New York realizzate con parti di piante; nei modellini riconoscerete attrazioni come la Statua della Libertà, il Ponte di Brooklyn e lo Yankee Stadium. L’evento include anche concerti, tour guidati e altre attività per i bimbi. Se volete portare i vostri bambini a incontrare Babbo Natale, non vi resta che recarvi da Macy’s dove Santa Claus è disponibile a scattare qualche foto insieme a voi! Per tutto il periodo delle feste, la città propone inoltre tantissimi concerti di musiche natalizie e cori in varie location della città.

Natale e Capodanno

Se non avete ancora programmato cosa fare la vigilia e il giorno di Natale, vi consiglio di prenotare una cena o il pranzo in uno dei ristoranti della Grande Mela per assaggiare le specialità natalizie americane. Tenete presente che il 25 alcuni ristoranti restano chiusi, ma troverete tutte le informazioni online.  Alla Vigilia potete anche pensare ad una crociera panoramica con cenone: molte compagnie organizzano infatti crociere serali con inclusa la cena e intrattenimento musicale. La crociera è anche una delle opzioni più gettonate per il Capodanno, una giornata che si preannuncia certamente molto più movimentata del Natale. Tutti attendono con trepidazione lo scoccare dello mezzanotte e lo spettacolo di fuochi d’artificio che dà il benvenuto al nuovo anno e comunque decidiate di trascorrere la notte di San Silvestro, sicuramente sarà un’esperienza unica. Chi non teme la folla e il freddo, può assistere alla tradizionale discesa della sfera a Times Square, mentre tutti gli altri possono optare per un cenone al ristorante, un party o tante altre opzioni.

Il clima

Generalmente a dicembre a New York fa piuttosto freddo, con temperature che non superano i 5°C e possibili nevicate, anche se negli ultimi anni abbiamo assistito a periodi natalizi insolitamente caldi con temperature di 20°C, ma si tratta pur sempre di eventi eccezionali quindi mettete in valigia un piumino ben imbottito, indumenti pesanti, sciarpa, guanti e berretta di lana.

Dicembre è un mese piuttosto secco, con giornate soleggiate, ma è pur sempre inverno quindi potrebbero esserci giorni di pioggia ed è bene essere preparati con un ombrello o una giacca impermeabile.

Tour Consigliati: