Harlem

Lo storico quartiere di Harlem è la culla della cultura afroamericana ed è una zona ricca di storia e tradizioni. È un quartiere molto vasto, con varie sfaccettature, e affascina per il suo aspetto un po’ trasandato, frutto di un passato non proprio felice, e per i suoi legami con “la strada”: qui si sono sviluppati la street art, l’hip hop e il rap. Ma Harlem è anche soul food e messa gospel. Assistere ad una messa gospel è una delle attività più gettonate tra i turisti e vi consiglio di fare questa esperienza fantastica alla domenica, magari dopo un bel brunch. Dura circa 2 ore ma ne vale la pena.


Cosa vedere

Tra le vie principali del quartiere ci sono Lenox Avenue, con i suoi numerosi negozietti, e la 125th Street, traboccante di bar, locali e negozi, tra cui si inseriscono luoghi simbolo di Harlem, come l’Apollo Theater, tempio della musica jazz: qui si sono esibiti cantanti come Michael Jackson, e Aretha Franklin, giusto per citarne alcuni! Oltre a questo famoso teatro, ci sono molti locali con spettacolo di musica jazz live. Bellissime anche le aree verdi di Harlem, come il Riverside Park, affacciato sul fiume Hudson. Tra le varie attrazioni nelle vicinanze ci sono il museo medievale The Cloisters e la Cattedrale St. John the Divine, la cattedrale neogotica più grande al mondo. Per conoscere meglio la storia e la cultura della comunità afroamericana, visitate il Schomburg Center for Research in Black Culture.

Ingrandisci mappa

Tour Consigliati: