Febbraio a New York

Il ritmo e le musiche della “danza del leone” riempiono ancora l’atmosfera, così come il profumo agrodolce delle specialità orientali, mentre nei vicoli di Chinatown si intravede ancora qualche lanterna di carta rossa e una manciata di coriandoli sui marciapiedi, un ricordo della parata del Capodanno Cinese. Comincia così febbraio, con ancora qualche strascico dei festeggiamenti del nuovo anno cinese che spalancano le porte ad un mese povero di turisti ma ricco di appuntamenti ed eventi imperidibili. Il freddo e le nevicate riducono l’affluenza turistica, ma non possono nulla contro il  fuoco dell’amore: febbraio è anche il mese di San Valentino e la città si avvolge in una nube di romanticismo con addobbi a forma di cuoricini rossi e a tema “cupido”, accompagnati da eventi, menù e attività per le coppie, che possono approfittare della bassa stagione turistica per avere sconti su camere con vista panoramica e voli. Per chi non teme il freddo e ha un budget limitato, febbraio è il mese perfetto: troverete promozioni molto interessanti e protrete godervi appieno la città senza fare lunghissime code alle attrazioni e nei musei; se a tutto questo unite lo spettacolo mozzafiato di una New York innevata, allora il gioco è fatto. Prima di decidere le date del viaggio, vediamo cosa fare nella Grande Mela a febbraio.

Cosa fare

Anche se vi siete persi la parata del Capodanno Cinese (le date variano di anno in anno), cogliete l’occasione per visitare Chinatown  nei primi giorni di febbraio: nel quartiere si respira ancora un clima di festa, con i vicoli addobbati e una serie di eventi e spettacoli teatrali che danno il benvenuto al nuovo anno. I ristorantini di Chinatown propongono specialità a tema perciò se amate la cucina orientale approfittatene per fermarvi a pranzo nel quartiere. Un consiglio? Provate lo storico Nom Wah Tea Parlor, dove troverete un menù ricchissimo a prezzi convenienti.

Ai festeggiamenti del Capodanno Cinese si mescolano quelli per il Super Bowl, l’appuntamento sportivo più atteso dell’anno che si tiene generalmente nei primi giorni di febbraio. Se siete appassionati di football americano vi consiglio di organizzarvi per tempo e scegliere uno dei tanti sport bar di New York per guardare la partita davanti ad un maxishermo insieme ad altri tifosi, magari mentre sorseggiate una buona birra. Chi invece predilige altri sport, può assistere dal vivo ad un incontro di hockey sul ghiaccio o basket nella cornice del Madison Square Garden: a febbraio siamo nel pieno della stagione e non c’è momento migliore per tifare le due squadre di casa, i New York Rangers e i Knicks!

Se invece lo sport preferite farlo piuttosto che guardarlo, a febbraio le piste di pattinaggio sul ghiaccio di Bryant Park e Central Park sono ancora aperte e meno affollate rispetto alle festività,  offrendo così un’alternativa divertente per trascorrere un paio d’ore con la famiglia. Dopo aver riposto i pattini, fermatevi a mangiare qualche prelibatezza negli stand di street food che affiancano le piste oppure rifugiatevi in un bar a riscaldarvi con un bella tazza di cioccolata calda nelle migliori cioccolaterie  di New York come Mariebelle Cacao Bar o Max Brenner oppure, visto che ci avviciniamo a San Valentino, potete provare la Hot Frozen Chocolate al cafè-ristorante Serendipity, come i protagonisti dell’omonima commedia romantica. Chi ama gli sport invernali, come lo sci o lo snowboard, può approfittare della vacanza a New York per un’escursione giornaliera fuori città, visitando i comprensori sciistici di Hunter Mountain o Windham Mountain, a circa due ore di macchina/autobus da New York.

Chi invece predilige attività più rilassanti, può dedicarsi allo shopping nelle boutique della Fifth Avenue o nei grandi magazzini come Macy’s, in compagnia di blogger, appassionati di moda e addetti del settore: febbraio è anche il mese della New York Fashion Week, che solitamente si svolge agli inizi del mese.  Per l’occasione la Grande Mela viene invasa da una schiera di modelli,   stilisti, star dello spettacolo, giornalisti e blogger; se siete appassionati di moda, oltre alle sfilate, i locali più glamour della città organizzano party ed eventi aperti a tutti.

Più ci si avvicina alla metà del mese, più l’atmosfera si tinge di rosso passione: il 14 febbraio è la giornata dell’amore e Times Square, che in questo periodo è generalmente poco affollata, si riempie di coppiette che si scambiano il rituale bacio. I ristoranti della città studiano menù per cene a lume di candela e Central Park diventa una delle mete più gettonate per una passeggiata o un romantico giro in carrozza. Febbraio è solitamente caratterizzato da abbondanti nevicate e questo rende il paesaggio di parchi e giardini botanici ancora più suggestivo. E non appena ci si lascia alle spalle San Valentino, ecco che ritorna l’appuntamento annuale con il Martedì Grasso, che sancisce la fine del Carnevale. A New York si festeggia ogni anno con concerti di musica jazz, spettacoli di intrattenimento, party a tema e cene dei ristoranti di cucina creola dove è ormai una tradizione accompagnare il pasto con l’Hurricane, il cocktail del Martedì Grasso nato a New Orleans.

Gli appassionati di storia, teatro e cultura possono approfittare degli sconti e della scarsa affluenza turistica di febbraio per visitare i musei e le gallerie d’arte di New York e assistere ad un musical di Broadway a prezzi scontati rispetto ad altri periodi.

Eventi di febbraio

Oltre agli appuntamenti elencati in precedenza, ci sono tanti altri eventi, tra cui:

  • Broadway Week. Questo evento si svolge generalmente nell’ultima settimana di gennaio e nella prima di febbraio, ed è un’ottima occasione per assistere ad un musical di Broadway pagando la metà, grazie alla promozione 2×1.
  • Restaurant Week. In contemporanea alla Broadway Week, la Restaurant Week conta sulla partecipazione di quasi 400 ristoranti tra i più rinomati di New York, dove potete gustarvi una cena o pranzo a prezzo fisso.
  • Winter Wine Festival. Se siete appassionati di vino, ogni anno nei primi giorni di febbraio si tiene questo festival all’interno del Play Station Theater. Qui potete degustare oltre 250 tipi di vini da tutto il mondo, accompagnati da specialità gastronomiche e spettacoli di musica jazz in sottofondo.
  • Winter Carnival a Bryant Park. Nei primi giorni di febbraio il Winter Village di Bryant Park ospita l’annuale festival dedicato all’inverno, con stand di cioccolata calda, birra e street food, lezioni gratuite di curling e performances di pattinaggio sul ghiaccio.

Il clima a febbraio

Febbraio segue un po’ le orme di gennaio, quindi è un mese in cui fa molto freddo: le temperature si aggirano sempre intorno alle zero, con neve e vento freddo, ma c’è da dire che la maggior parte delle giornate sono soleggiate e con un cielo limpido.

È importante quindi essere preparati, mettendo in valigia abiti pesanti, un cappotto caldo che vi protegga da freddo e vento, sciarpa, guanti e berretta di lana. Tenete presente però che all’interno di musei, negozi e ristoranti i riscaldamenti sono tenuti molto alti, quindi vestitevi a strati.

Tour Consigliati: