Villa Okochi Sanso

Quando il sole cala su Kyoto, le fievoli luci che illuminano la collina sopra la foresta di bambù di Arashiyama ci ricordano che qui un tempo la zona era abitata: la splendida Villa Okochi-Sanso è stata per anni la dimora di uno degli attori giapponesi più famosi del passato, Okochi Denjiro. Protagonista dei film muti di samurai degli anni ’30, Okochi Denjiro ha lasciato in eredità meravigliose pellicole cinematografiche e una villa da sogno che oggi accoglie i turisti offrendo viste meravigliose sulla città e sulle montagne, a breve distanza da altre attrattive di Kyoto.

Facilmente accessibile dal centro, è un vero gioiello da non perdere e soprattutto in autunno attira tanti visitatori ammaliati dai colori di questa stagione. Trent’anni di lavori hanno dato vita ad un connubio splendido tra architettura tradizionale giapponese e natura, in cui ogni dettaglio sembra quasi studiato ad arte, proprio come sul set di un film.

Visitare la villa

La villa si trova in una posizione privilegiata in cima alla collina, raggiungibile attraverso il percorso che attraversa la foresta di bambù di Arashiyama, a pochi minuti dal famoso tempio Tenryuji. La residenza di Okochi sicuramente vi colpirà per la sua estensione: occupa una superficie di 20mila metri quadrati, che comprende vari edifici, incantevoli giardini e punti panoramici da cui ammirare il fiume Hozu a valle e la città.

Anche dall’interno dell’edificio principale (Daijō kaku), si hanno bellissimi scorci sull’area di Arashiyama e sul monte Daimonji, che di certo avranno allietato le giornate di Okochi Denjiro. Un piccolo museo allestito all’aperto illustra la vita e la carriera dell’attore permettendo anche ai turisti stranieri che hanno poca familiarità con questo personaggio, di conoscerlo meglio. La visita continua nella piccola sala da tè dove Okochi Denjiro amava dilettarsi nella tradizionale cerimonia del té: oggi in quella stessa sala si siedono i visitatori della villa, accolti con una tazza fumante di tè matcha e dolcetti tradizionali, un servizio incluso nel biglietto d’ingresso.

La parte più bella della villa sono però i suoi giardini divisi in varie zone in modo da esaltare i colori e le bellezze di ogni stagione: troverete pini, alberi di ciliegio, azalee e aceri che incorniciano la residenza con tonalità diverse a seconda del periodo dell’anno.

La villa comprende anche un piccolo tempio buddista con una sala per pregare e piccole statue in pietra del Buddha.

Come arrivare

Il modo migliore per raggiungere la villa è in treno. Partendo dalla stazione centrale di Kyoto, potete optare per la linea JR Saiin Line fino alla stazione Saga Arashiyama oppure per la linea Keifuku Railways fino alla stazione Arashiyama. Da entrambe proseguite a piedi per circa 15 minuti.

Informazioni generali per la visita

La Okochi-Sanso Villa è aperta tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00. Il biglietto di ingresso costa 1.000 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!