21 21 Design Sight

Inaugurato nel 2007, il 21_21 Design Sight è uno spazio espositivo progettato dal celebre architetto giapponese Tadao Ando insieme ad altri artisti giapponesi come lo stilista Miyake Issey.

Ma il 21_21 Design Sight non è un museo tradizionale, perché oltre alle mostre temporanee che si susseguono durante l’anno è anche un centro di ricerca, dove si studiano le potenzialità del design come mezzo per arricchire e migliorare la vita di tutti i giorni. La parola “sight”, ovvero “vista” evoca proprio l’intenzione del museo di far vedere al pubblico gli oggetti che ci circondano nella vita quotidiana in un’altra prospettiva, invitandoli a percepire e interpretare ciò che vedono non limitandosi al presente, ma immaginandolo proiettato nel futuro.

Il percorso di visita è arricchito con una serie di esperienze e attività, che includono incontri e laboratori.

L’architettura dell’edificio

Situato nel centralissimo quartiere di Roppongi, il 21_21 Design Sight si presenta come un edificio non molto alto che si sviluppa su due piani, di cui uno interrato.

La particolarità della struttura è la sua forma originale, con il tetto costituito da due coperture triangolari in acciaio che si ripiegano verso il basso affondando nel terreno, quasi come fossero le alette di una busta da lettera. All’interno i visitatori sono accolti in un ampio e suggestivo open space, dove si trova la biglietteria e centro informazioni. Tramite una scalinata si accede al piano inferiore che ospita le due gallerie espositive del museo.

Le mostre

Le mostre temporanee organizzate dal 21_21 Design Sight toccano argomenti e temi diversissimi tra loro. Ad esempio quella in corso attualmente, intitolata “Design Anatomy” è dedicata ai prodotti di consumo quotidiano, dal cibo ai prodotti di bellezza, a cui non sempre prestiamo una grande attenzione. Questi articoli prima di diventare un prodotto finale venduto al consumatore passano attraverso un processo di varie fasi, dall’assemblaggio delle materie prime alla confezione, ciascuna delle quali richiede spesso l’utilizzo di tecniche avanzate e anche di una strategia di marketing ben precisa che si riflette nel design della confezione e del prodotto, nel logo e in tanti altri elementi. Altre mostre in programma o che si sono svolte in passato prendono in esame invece la figura dello sportivo attraverso le nuove tecnologie e l’attrezzatura utilizzata oppure il design delle città studiando come infrastrutture, strade e reti di comunicazione indispensabili per muoverci e interagire con gli altri possano essere realizzate in armonia con la natura e rispettando l’ambiente.

Come avrete capito, non è necessario essere appassionati o esperti di design per visitare il 21_21 Design Sight perché ogni mostra, oltre ad essere molto curata e ben presentata, tocca aspetti interessanti della vita di tutti noi, permettendo al pubblico di avvicinarsi al settore del design divertendosi e facendo scoperte sorprendenti! Grazie ad una serie di attrazioni interattive ed esperienze sensoriali, il museo è ideale anche per le famiglie: di certo i bambini non si annoieranno!

Informazioni per la visita

Il 21_21 Design Sight è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 10:00 alle19:00.

Il biglietto d’ingresso generalmente costa 1.100 yen per gli adulti, 500 yen per gli studenti liceali ed è invece gratuito per i bambini; il prezzo potrebbe subire delle variazioni per alcune mostre.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: 21 21 Design Sight


Nelle vicinanze:

By: Aurelio AsiainA 112 metri
jean-paul-hevin-fA 161 metri
uoshin-fA 213 metri
tokyo-midtown-1A 213 metri
sadaharu-aoki-fA 223 metri
toshi-yoroizuka-fA 243 metri

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!