Meatpacking District

Racchiuso tra Chelsea e il Village, il Meatpacking District è un minuscolo quartiere che deve il suo nome alle vecchie fabbriche di lavorazione della carne che un tempo dominavano questo luogo.  Come è avvenuto per la zona di Chelsea, anche il Meatpacking District ha subito una profonda evoluzione negli anni: i magazzini sono stati convertiti in ristoranti, club e locali esclusivi e trendy, che ogni sera attirano tantissimi giovani residenti e turisti. Di giorno, troverete un quartiere molto tranquillo, residenziale, un po’ sonnecchiante che però cambia volto al calar del sole, quando la folla di giovani comincia a mettersi in fila di fronte agli ingressi di discoteche e rooftop bar. Il quartiere inizia al termine della High Line, la famosa passeggiata sopraelevata di Chelsea.

Se volete divertirvi e trascorrere una serata fuori è il quartiere ideale, mentre di giorno non offre grande attrazioni, se non un bellissimo museo d’arte americana contemporanea: il Whitney Museum of American Art. Se siete appassionati d’arte moderna potete visitarlo per ammirare la sua bellissime collezione di opere, ma vale la pena comunque ammirare il particolare edificio in vetro progettato da Renzo Piano, caratterizzato da ampie vetrate e terrazze che regalano viste mozzafiato sul vicino fiume Hudson.

Tour Consigliati: