Higashi Kurume e Maison Ikkoku

Alcuni visitatori del sito mi hanno scritto per segnalarmi che la famosa stazione di Higashi Kurume, dove è ambientato il manga Maison Ikkoku, verrà presto demolita. Non sono un lettore di manga e non avevo mai sentito parlare di Maison Ikkoku ma ho deciso comunque di andare a dare un occhiata per documentare questo piccolo quartiere all’interno di Tokyo.

Come arrivare

La stazione nel manga si chiama “Tokeizaka” ma in realtà non esiste, il nome reale è Higashikurume. Ci si può arrivare molto facilmente da Ikebukuro con la linea Seibu Ikebukuro-line semi-express in 21 minuti. O in alternativa potete prendere la linea Seibu Ikebukuro Express, scendere ad Hibarigaoka ed attendere la stessa linea però con un treno “Local” che in 1 minuto vi porterà a Higashikurume.

Cosa c’è da vedere

A meno che non siete dei fan di questo manga c’è poco o niente da vedere. Il quartiere è decisamente tranquillo, nei dintorni della stazioni ci sono dei piccoli negozi e l’atmosfera è davvero rilassata e tranquilla. Quando sono stato la stazione come vedete dalle foto era già in ristrutturazione e quindi immagino che tramuterà non poco rispetto al manga originale, tuttavia le somiglianze sono davvero incredibili, per esempio la cabina telefonica è tutt’ora lì come nei disegni di Rumiko Takahashi.
Se seguite la linea ferroviaria è facilissimo arrivare all’incrocio dell’episodio 27 dove potete vedere il cartello di pericolo per chi attraversa e se poi proseguite sempre lungo la ferrovia (anch’essa rappresentata nel manga) arrivare al fiume Meguro.
Purtroppo non sono riuscito a trovare il pub Oboro, che tra l’altro nel corso degli anni è stato rifatto più e più volte.
Chi ha letto il manga riconoscerà sicuramente i luoghi delle foto che trovate qua sotto.

vicino alla stazione di Higashikurume

il passaggio a livello

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).