Zona centrale del centro commerciale Ginza Six, con opere d'arte dell'artista Yayoi Kusama.

Ginza Six

Inaugurato nel 2017, il Ginza Six è una delle più recenti aggiunte al profilo urbano del quartiere elegante e modaiolo di Tokyo. Ma non aspettatevi il classico “freddo” centro commerciale: il Ginza Six coniuga lo shopping di lusso all’arte e alla cultura di eccellenza. La filosofia del centro commerciale è quella di reinterpretare il quartiere più commerciale di Tokyo in chiave moderna, celando dietro ad una facciata visionaria e artistica, opera del noto architetto Yoshio Taniguchi, un luogo che offre un’esperienza di shopping completa. I vari piani del centro commerciale vantano aree comuni progettate da Gwenael Nicolas e arricchite di installazioni artistiche firmate da alcuni degli artisti giapponesi più famosi, 241 tra negozi e ristoranti, punti di informazione turistica, un giardino sul tetto e un tradizionale Teatro Noh.

Tra i tanti centri commerciali di Tokyo, di certo il Ginza six si differenzia per le sue atmosfere e particolarità che lo rendono una tappa da non perdere anche da chi non ama lo shopping.

Un pomeriggio al Ginza Six

Di certo lo shopping al Ginza Six non è adatto a tutte le tasche: ospita numerose boutique d’alta moda di brand internazionali, tra cui Fendi, Yves Saint Laurent e Vivienne Westwood. Al di là di tanti negozi dedicati a moda e cosmetica, ci sono piani interessanti in cui deliziare il palato nei punti ristoro della food hall e curiosare nei negozi di articoli d’arredo e di design. Un altro “ospite” famoso del Ginza Six è la libreria Tsutaya, specializzata in volumi e magazine dedicati all’arte; come gli altri punti della catena, offre una bellissima area lettura e spazi dove bere un caffè e consultare riviste e libri.

Durante la vostra visita non perdete l’occasione di guardarvi intorno e notare alcune delle meravigliose opere d’arte che decorano gli spazi comuni, dando vita ad un insieme armonioso e colorato. Le installazioni artistiche cambiano di anno in anno e coinvolgono alcuni dei maggiori esponenti dell’arte contemporanea; a partecipare in passato c’è stata anche la nota artista giapponese Yayoi Kusama.

Per gli attimi di pausa e relax tra un negozio e l’altro dirigetevi verso la terrazza-giardino sul tetto, dove potrete sedervi e rigenerarvi tra piante e aiuole curate mentre lo sguardo spazia sui tetti e sui grattacieli futuristici di Ginza.

Se siete appassionati di cultura giapponese tradizione, quale migliore occasione di una visita al Ginza Six per assistere ad una performance di teatro Noh? La sala teatro si trova nel piano interrato dell’edificio e ospita fino a 480 persone in un ambiente intimo ispirato alla tradizione. Nel piano vicino al teatro si trova l’immancabile depachika, dove acquistare prodotti e dolci raffinati perfetti da regalare.

Come arrivare

Potete raggiungere il Ginza Six in pochi minuti a piedi dalla stazione di Ginza, raggiungibile con le linee Tokyo Metro Ginza Line, Marunouchi Line e Hibiya Line.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).