Dove dormire a Marsiglia

Tipica città affacciata sul Mediterraneo, Marsiglia è un mix di culture e popoli che negli anni hanno contribuito a plasmare il paesaggio urbano, dando vita a quartieri diversi tra loro, quasi come se fossero dei piccoli villaggi a sé stanti, ciascuno con le proprie atmosfere e attrazioni.

La zona del vecchio porto è il centro della città, con la maggior parte degli hotel, delle attrazioni e degli intrattenimenti, ma esistono tanti altri quartieri che vale la pena prendere in considerazione per scoprire altri volti della città.

Se avete già deciso di trascorrere le prossime vacanze a Marsiglia, eccovi qualche consiglio sui quartieri dove dormire.

Vieux-Port

Il vivace e pittoresco quartiere del porto vecchio resta oggi rimane uno dei migliori luoghi in cui alloggiare, soprattutto se si tratta del primo viaggio a Marsiglia: in questa zona si concentrano hotel, caffetterie, ristoranti e locali serali. È una zona che riesce bene a combinare presente e passato, con tanti spunti per divertirsi ma anche per conoscere meglio la storia locale, grazie a siti storici e culturali e agli edifici di architettura romana e rinascimentale perfettamente conservati che punteggiano l’area. I due forti di San Nicolas e di San Jean sorgono alle estremità del porto, ricordando ai  visitatori il ruolo chiave del porto di Marsiglia nel passato; nelle vicinanze dei forti si possono visitare anche diversi musei sulla storia della città che offrono una panoramica sull’immigrazione nell’area.  A completare il quadro ci sono poi numerose aree verdi e giardini curati dove passeggiare, una promenade lungo il porto per godersi una camminata serale e tanti negozietti dove fare shopping. Essendo un’area in gran parte pedonale, potete esplorarla tranquillamente a piedi senza dovervi preoccupare troppo del traffico e la presenza della stazione della metro consente di raggiungere in breve tempo le altre zone e l’aeroporto, che dista appena 20 minuti. Dai moli partono anche tanti tour in barca che permettono ai turisti di ammirare la città dall’acqua.

Qui si concentra anche la maggior parte delle strutture ricettive della città, con soluzioni che spaziano dagli hotel di lusso con viste panoramiche sul porto a sistemazioni più modeste ed economiche, anche se dovete tener presente che si tratta della zona più turistica e quindi più costosa rispetto alle altre

La Corniche

A sud del vecchio porto si trova la zona de La Corniche, un bellissimo quartiere residenziale che si estende attorno al lungomare di Marsiglia. Affacciati su bellissime spiagge si trovano gli alberghi più esclusivi della città, negozi, ristoranti e bar, mentre verso l’interno è un susseguirsi di incantevoli ville d’epoca. Potrebbe essere la soluzione migliore se ad esempio viaggiate in estate e volete trascorrere qualche pomeriggio su incantevoli spiaggette, alternando il relax alla visita delle attrazioni culturali della città. Nella zona domina il profilo della basilica di Notre-Dame de la Garde, uno dei simboli di Marsiglia. Per una passeggiata nel verde non vi resta che dirigervi a Parc Valmer un bellissimo giardino appartenente alla villa del 1800 Villa Valmer. La Corniche è indubbiamente una base comoda per alloggiare: si trova a soli 10 minuti con i mezzi dall’area del vecchio porto.

La Canebière

Assieme al porto vecchio, La Canebière forma il centro di Marsiglia.  Questo quartiere si estende intorno all’omonima celebre via ed è ideale per chi desidera alloggiare nel cuore della città, accanto al porto e ai principali luoghi dello shopping e del divertimento. La zona è sempre molto vivace, grazie alla presenza di caffetterie, negozi, ristoranti, teatri e locali notturni che puntellano la via. È una zona anche molto elegante, con palazzi ed edifici antichi, monumenti e luoghi storici che offrono uno scorcio sulla Marsiglia di un tempo. Sulla via Canebière si affacciano hotel storici e raffinati, che permettono ai visitatori di soggiornare in ambienti d’epoca e dalle atmosfere romantiche. Essendo un’area centrale non è propriamente economica, ma il vantaggio è che avrete tutto a pochi passi.

L’Estaque

Se desiderate alloggiare in un quartiere tranquillo, allora l’Estaque è perfetto per voi. Si tratta di una zona residenziale molto pittoresca, che conserva il fascino di un antico villaggio affacciato sul mare, con un suggestivo porticciolo e bellissime case. Un tempo era molto frequentato da artisti e intellettuali e ancora oggi attira i registi che usano questa zona come location per le riprese di film e serie tv. Le caffetterie e i ristoranti espongono ancora oggi foto storiche e testimonianze degli anni passati quando nei loro locali si ritrovavano personaggi illustri. Oggi è una zona perfetta per chi vuole staccare la spina e assaporare le atmosfere più autentiche di Marsiglia, lontani, ma non troppo, dalle zone più turistiche.

La Joliette

Quella che un tempo era una zona un po’ dismessa, usata come porto dai grandi traghetti, oggi sta vivendo una vera e propria trasformazione: è un’area di tendenza, dove sono nati nuovi centri commerciali, bar, gallerie d’arte e attività che hanno attirato nell’area tanti giovani e creativi. Questo ha portato alla conseguente costruzione di nuove residenze e l’area si è sviluppata assumendo un aspetto molto più elegante e artistico.  Si trova a nord del vecchio porto e include alcune attrazioni come la Cattedrale di Marsiglia, i Docks e uno dei centri commerciali più popolari della città, il Terraces du Port dove fare shopping tra boutique di marchi francesi e internazionali e godersi il paesaggio del porto dalla terrazza panoramica sul tetto. Passeggiate accompagnati da splendide viste sull’acqua, visitate le gallerie d’arte o partecipate ad uno dei tanti concerti organizzati nella zona: tante sono le attività che potete fare a La Joliette. Nel quartiere si trovano buone sistemazioni a prezzi decisamente più economici rispetto ai quartieri centrali e al tempo stesso sarete a soli 10 minuti con i mezzi dal vecchio porto e dal centro di Marsiglia.