Dove dormire a Cannes

Cannes è una città dalle atmosfere vivaci e lussuose, ma per chi vuole allontanarsi dalla vita mondana ci sono zone più tranquille e meno costose che vale la pena considerare in vista di una vacanza. La scelta della zona in cui dormire dipende essenzialmente dalle vostre esigenze di viaggio, ovvero se preferite alloggiare in una zona più tranquilla o più animata, e dal budget che avete a disposizione in relazione anche al periodo in cui visitate la città. Grazie alle dimensioni contenute di Cannes, ci si può facilmente spostare a piedi e con i mezzi, quindi alloggiando anche in una zona defilata o fuori città non avrete grosse difficoltà. Per aiutarvi scegliere la zona più adatta ai vostri desideri, eccovi una selezione dei migliori quartieri in cui dormire a Cannes.

Porto e Centro Storico

L’area del vecchio porto di Cannes è un contrasto affascinante tra il lusso e la modernità degli enormi yatch ormeggiati ai moli e quel sapore vintage sprigionato da una delle zone più antiche della città.  In questa cornice si svolge il famoso festival del cinema di Cannes, all’interno del Palais des Festival situato nelle immediate vicinanze. Durante questo evento la zona del porto e del lungomare si affolla di curiosi, addetti ai lavori, stelle del cinema e personaggi illustri. Se volete alloggiare al centro dell’azione non vi resta che prenotare un alloggio in quest’area. Attorno al porto si trovano bellissime ville francesi del 1800 con balconi fioriti, vari ristorantini di pesce affacciati sull’acqua e bar perfetti per un aperitivo al tramonto, mentre si ammira lo splendido panorama della costa.

Dai moli partono crociere ed escursioni in barca dirette a varie località lungo la costa come Monaco, IIe Sainte Marguerite, St Tropez e nelle vicinanze si trovano alcune ottime spiagge dove rilassarsi e rinfrescarsi in estate, tra cui Plage Royale e Plage Baoli. Entrambe offrono acque calme e pulite perfette per adulti e bambini, e nei dintorni si trovano scuole e negozi di noleggio per praticare tante attività come il kayak e il windsurf.

Anche gli amanti dello shopping non resteranno delusi: basta addentrarsi tra le vie alle spalle del porto per imbattersi in Rue d’Antibes, uno dei maggiori viali di negozi della città, è un susseguirsi di boutique di noti brand d’alta moda come Gucci, Dior, Chanel e Jean Paul Gaultier, a cui si alternano librerie, cioccolaterie, negozietti di souvenir e centri commerciali.  Se invece volete fare incetta di delizie locali, dirigetevi nella vicina Rue Meynadier, dove acquistare le migliori eccellenze gastronomiche della regione.

Sia attorno al porto che lungo le spiagge si trovano le migliori sistemazioni della città, seppur si tratti delle più costose. Per risparmiare cercate una soluzione più decentrata, magari posizionata nelle vie secondarie. In questa zona si trova anche la stazione centrale, quindi è piuttosto comoda se arrivate in treno.

La Croisette

Pur facendo parte del centro della città, la Croisette viene considerata una zona a parte: si tratta infatti della più celebre passeggiata di Cannes, lungo la quale si concentrano gli hotel più lussuosi della città, e quindi anche i più costosi. Si estende dal porto lungo tutta la costa accanto alle spiagge, in buona parte private.  È una soluzione consigliata a chi vuole immergersi nelle atmosfere lussuose di Cannes e sognare tra i luoghi del festival del cinema, ma naturalmente mettete in conto una spesa più elevata. Alloggiando qui avrete tutto a portata di mano e raggiungibile in poco tempo a piedi, tra cui anche i luoghi del divertimento e della vita notturna: lungo la promenade si alternano infatti negozi, bar, pub, casinò, ristoranti, teatri e discoteche. Essendo la zona più turistica è sempre molto affollata soprattutto in estate e durante gli eventi speciali, ma è anche la più sicura e quella meglio collegata a tutte le altre zone della città.

Le Suquet

Le Suquet è l’anima più antica di Cannes. Si estende su una piccola altura, ad ovest del porto, ed è uno dei luoghi più suggestivi della città, grazie alle sue viste panoramiche sulla costa. Qui potrete passeggiare tra vicoli stretti acciottolati scoprendo angoli pittoreschi con villette e case del 1600, per poi fermarvi nei ristorantini e nei bar tradizionali della zona, assaporando il fascino più autentico di Cannes. È una zona nettamente opposta alla Croisette: si è circondati da una grande tranquillità e silenzio, un po’ come se si passeggiasse in un piccolo borgo separato dalla città. Ma non mancano attrazioni e luoghi storici, come la chiesa gotica Notre-Dame Gothic, datata 1300,  il castello medievale Chateau de la Castre, costruito dai monaci, che oggi ospita un museo ricco di reperti e oggetti interessanti; il castello dispone anche di una torre di osservazione da cui potete ammirare tutta la costa e la città. Il quartiere si anima in particolare durante il mercato Marche Forville, dove acquistare abbigliamento, bigiotteria, street food e prodotti alimentari tipici.

A Le Suquet potrete scegliere tra un’ampia gamma di sistemazioni, che includono B&B e hotel collocati in edifici storici che offrono l’esperienza di alloggiare in ambienti d’epoca carichi di fascino.  Rue St Antoine è l’area che racchiude il maggior numero di hotel, ristoranti e pub. La vita notturna in questa zona è molto tranquilla, ma al tempo stesso sicura e in qualsiasi momento, e in breve tempo, potete raggiungere la zona più vivace del La Croisette e altri quartieri della città 

La Bocca

Se volete risparmiare e cercate una soluzione alternativa un po’ meno mondana, ad ovest del centro e del porto si trova una bellissima zona periferica chiamata La Bocca, che abbraccia la baia Golfe de la Napoule. Lungo la costa si susseguono spiaggettine tranquille e resort ricchi di servizi particolarmente consigliati alle famiglie. Ci sono anche un paio di locali dove trascorrere la serata ballando e bevendo un drink, ma al calar del sole La Bocca diventa generalmente molto silenziosa. Se amate la natura, questa zona potrebbe essere strategica in quanto vicina al parco naturale Esterel, ricco di percorsi escursionistici da fare a piedi o in bicicletta. Il quartiere è comunque ben collegato alla Croisette e ad altre zone della città.

Mougins

Se volete alloggiare lontani dal trambusto di Cannes, a pochi km dalla città si trovano diversi borghetti medievali, tra cui il più noto è Mougins. In questo modo potrete immergervi nelle atmosfere autentiche della Provenza, lontano dal traffico e dalla folla ma al tempo stesso a breve distanza dalla vita mondana di Cannes. Mougins è una cittadina graziosa, con stretti vicoli che si snodano tra piazzette ricche di negozietti e caffetterie. Ospita alcuni hotel di ottima qualità, B&B e residenze di campagna.