Dove dormire ad Avignone

Avignone è una bellissima città medievale dalle dimensioni raccolte, con un centro storico circondato da mura dove si concentrano le principali attrazioni e gli hotel della città. Nonostante questa sia generalmente la zona più gettonata in cui dormire, esistono alcune alternative interessanti per chi vuole risparmiare e alloggiare in un contesto più tranquillo e meno turistico.

Se avete in programma un viaggio in questa cittadina della Provenza, eccovi alcuni suggerimenti sulle migliori zone in cui dormire.

Centro storico

Il centro storico è la zona migliore in cui alloggiare ad Avignone: qui sarete a pochi passi dalle attrazioni e dai maggiori luoghi di interesse turistico. È l’area più vivace e quella più gettonata tra i visitatori, benchè sia quella più costosa in cui soggiornare, ma è il prezzo da pagare per avere tutto a portata di mano. La maggior parte delle sistemazioni sono hotel ricavati da edifici storici e appartamenti in affitto che offrono ambienti d’epoca ed eleganti. Uno degli svantaggi di alloggiare nel centro storico è la carenza di parcheggi: ci sono pochissimi posti auto e il centro è per lo più pedonale, quindi è consigliabile trovare una struttura che disponga di un parcheggio privato oppure optare per altre forme di trasporto.  Il paesaggio del centro è caratterizzato da piccoli vicoli medievali su cui si affacciano edifici antichi, negozietti, ristorantini di cucina locale e caffetterie dal raffinato stile francese.  Il cuore pulsante è Place de l’Horloge, una piazza elegante dove sedersi a contemplare i gioielli architettonici circostanti e il via vai di turisti e persone del posto. 

Villeneuve-lès-Avignon

Un’alternativa molto interessante è quella di alloggiare a Villeneuve-lès-Avignon, una piccola cittadina che si estende dinanzi ad Avignone, sulle sponde opposte del Rodano. È una località molto tranquilla e rilassata, dove godersi una vacanza immersa nel verde e circondati da paesaggi pittoreschi. Oltre al vantaggio economico, avrete la possibilità di scoprire un angolo autentico della Provenza e al tempo stesso raggiungere Avignone ogni qual volta lo desideriate grazie ad un regolare servizio di trasporto in autobus o treno. 

Isola della Barthelasse

L’isola della Barthelasse si estende sulle acque del Rodano e si inserisce tra Avignone e Villeneuve-lès-Avignon. Data la vicinanza ad Avignone, l’isola è diventata un grande centro turistico che ospita numerosi ristoranti, campeggi, hotel, B&B e alloggi di vario genere e prezzi.  È un’ottima scelta per alloggiare circondati da bellissimi paesaggi naturali, con numerosi sentieri escursionistici, e al tempo stesso essere a breve distanza dal centro storico di Avignone. A seconda della posizione del vostro alloggio, potete raggiungere il centro comodamente a piedi, attraversando uno dei ponti che collegano l’isola alla città, oppure usufruendo di uno dei servizi di navetta gratuiti effettuati da imbarcazioni che salpano accanto al Pont Saint Bénézet.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore del libro Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).