Castello di Odawara

È stato dichiarato uno dei castelli più belli del Giappone ed è la principale attrazione della cittadina di Odawara, situata vicino alla località turistica di Hakone, nella regione di Kanagawa.

Il Castello di Odawara è l’unico nei dintorni di Tokyo che potete visitare con un tour giornaliero o con un viaggio nel weekend, qualora voleste approfittarne anche per visitare la famosa località turistica di Hakone.

La particolarità della costruzione è proprio la sua architettura in stile giapponese, che spicca dalla cima di una collina, una posizione che fu scelta proprio perché in passato questo luogo era una roccaforte strategica, dalla quale i daimyo controllavano il territorio e riuscivano a respingere gli attacchi nemici. Per gli appassionati di storia visitare questo luogo sarà senz’altro un’esperienza interessante perché è possibile conoscere le vicende che hanno coinvolto il Castello di Odawara visitando il museo ospitato all’interno della struttura. Il castello è immerso nel verde di un bellissimo parco,  famoso anche per i ciliegi, alcuni dei quali sono antichissimi, che fioriscono in primavera inondando la zona con il loro colore delicato e rendendo questo luogo ancora più romantico. Nonostante il castello sia una ricostruzione recente, fedele all’originale, l’atmosfera che lo avvolge è ancora quella di un tempo, ed evoca le gesta di guerrieri e signori feudali e ricordi sanguinosi di lotte tra i clan.

Cenni storici

La storia del castello coincide con quella del potente clan Hojo, che nel 1495 conquistò questa area  e costruì la struttura. Per quasi un secolo il castello rimase sotto il controllo di questo clan e il motivo era essenzialmente uno: la sua collocazione che lo vedeva ergersi su una collina, circondato da muri e fossati lo rendeva inespugnabile e permise di respingere gli assalti dei clan rivali, fino a quando, sul finire del 1500, Toyotomi Hideyoshi riuscì a conquistare il castello e affidò i terreni degli Hojo a Tokugawa Ieyasu. Durante il periodo Meiji il governo fece demolire tutte le antiche fortificazioni e i castelli feudali, compreso quindi anche il Castello di Odawara. La struttura che potete ammirare oggi è una ricostruzione realizzata nel 1960.

Visitare il Castello di Odawara

Oggi il castello è considerato una parte importante del patrimonio storico e all’interno potete ripercorrerne la storia attraverso numerose mostre di reperti, armi antiche, arredi d’epoca e tanti altri oggetti che raccontano la vita quotidiana dei signori feudali. Alla collezione si aggiungono anche attrazioni interattive, documenti storici, immagini e dipinti che aiutano a descrivere le vicende del clan Hojo e dei successivi proprietari del castello. Salendo al piano più alto della struttura  si arriva all’osservatorio da cui si gode una vista mozzafiato sul parco e la città, con il mare che si scorge sullo sfondo, dato che Odawara si trova vicino alla costa: l’ideale per scattare qualche foto!

Accanto al castello c’è un negozietto di souvenir dove trovate tante idee regalo, libri e persino armature che potete prendere in prestito per fare delle foto divertenti davanti al castello.

Approfittatene per fare una passeggiata nei giardini del Castello Odawara, famosi non solo per la fioritura di ciliegi ma anche per l’ampia varietà di piante e fiori.

Informazioni generali per la visita

Il Castello di Odawara è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00 e l’ingresso costa 400 yen, mentre i giardini sono gratuiti.

Come arrivare

Il castello dista soli 10 minuti a piedi dall’uscita est della stazione Odawara, collegata a Tokyo con le linee Odakyu Railways e la JR (Tokaido e Shonan-Shinjuku). Potete raggiungere Odawara anche con alcuni treni Shinkansen ad alta velocità che fermano in questa stazione.

Odawara è collegata anche ad Hakone con la rete ferroviaria Hakone Tozan Train.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!