Toyama

Capoluogo e città più grande dell’omonima Prefettura, Toyama era una piccola cittadella sviluppatasi attorno al proprio castello, ma nel tempo è diventata il principale centro dell’industria farmacologica e del settore della lavorazione artigianale del vetro. Servita dalla rete ferroviaria Hokuriku Shinkansen, Toyama è facilmente accessibile e questo la rende un’ottima base per i turisti che desiderano esplorare la regione ricca di gemme e luoghi incantevoli: la vicina Kanazawa, chiamata la “piccola Kyoto” è una meta perfetta per respirare le atmosfere del passato, mentre le Alpi Giapponesi che abbracciano la città offrono stazioni sciistiche e percorsi di trekking. Tuttavia vale la pena dedicare del tempo anche a Toyama, una città che sarà in grado di stupirvi: musei, villaggi artigianali e romantiche crociere sul fiume sono alcune delle cose da vedere e da fare a Toyama.

Tra castelli e antiche tradizioni artigianali

Cuore della città è il Castello di Toyama, che a differenza di altre fortezze non si erge su una collina in posizione appartata, ma nel centro, a testimoniare come il nucleo abitato si sia sviluppato attorno ad esso. I giardini del castello offrono una bellissima cornice per passeggiare nel verde, tra alberi di ciliegio che rinascono in primavera e aceri che accendono il castello con le loro sfumature fiammeggianti in autunno. All’interno dei giardini potete visitare il Museo di Storia di Toyama e il Museo Memoriale di Arte Sato che espone una bella collezione di set in porcellana usati nella cerimonia del tè. Più che per la porcellana, però, Toyama è famosa per la lavorazione del vetro e ci sono diversi luoghi in città che rendono omaggio a questa antica tradizione, tra cui il Glass Art Museum che dista pochi minuti a piedi dal castello.

Se ne avete il tempo e siete interessanti all’artigianato locale, dirigetevi verso il Toyama Folkcraft Village, un villaggio tutto dedicato alle tradizioni artigianali situato tra le colline del Parco Kurehayama, ad ovest del centro. Al suo interno potrete visitare varie sale e mostre dedicate alle arti e all’artigianato dell’area: vetro, ceramiche, bambole e molto altro ancora.

Le 500 statue del Tempio Chokeji

Accanto al Toyama Folkcraft Village potete visitare il Tempio Chokeji, uno dei luoghi sacri più importanti della città, famoso soprattutto per le sue 500 statue raffiguranti i rakan, ovvero i seguaci del Buddha. Le statue sono disposte lungo il pendio della collina, dietro l’edificio principale.

L’industria farmaceutica a Toyama

Sin dal passato Toyama è stato il centro principale della medicina e dell’industria farmaceutica e la città mostra con orgoglio questo aspetto attraverso numerose attrattive. Una di queste è il Museo della Medicina di Toyama, che fa parte del Folkcraft Village: visitandolo si può curiosare tra una collezione di oltre 3mila pezzi tra strumentazione medica, lozioni, medicine, documenti e tanto altro, che spaziano in un arco temporale di 300 anni. Altri luoghi interessanti sono la Residenza Kanaoka, dimora del Periodo Edo nella quale si può vedere una delle prime farmacie della città, divenuta oggi un museo. È ancora invece in piena attività lo storico negozio Ikedaya Yasubei Shoten, situato nel centro di Toyama, che vende rimedi naturali a base di erbe della tradizione giapponese e cinese.

Crociere sul fiume e fiori di ciliegio

Il fiume Matsukawa scorre lungo il confine settentrionale del parco del Castello di Toyama ed è un luogo che invita alla tranquillità e a rilassarsi con una passeggiata scandita dal lento movimento delle acque. Se durante l’anno è un’oasi di pace, diventa invece più animato in primavera durante la fioritura degli alberi di ciliegio che ne costeggiano le rive. Oltre a fotografie e picnic, una delle attività preferite dai visitatori e dai residenti sono le brevi crociere turistiche sul fiume che permettono di ammirare meglio i fiori e le statue che decorano le rive, realizzate da artisti locali.

Un altro luogo in cui potete concedervi una crociera è il Parco Fugan Canal Kansui Park che dista appena 500 metri dalla stazione centrale di Toyama. Le crociere in questo caso percorrono il canale verso nord arrivando fino all’area portuale di Iwase a Toyama Bay. In questa area verde troverete inoltre un cafè e un ristorante dove fare una sosta ammirando il canale e assaggiando le specialità locali e due torrette di osservazione.

Toyama Bay

A nord della stazione di Toyama si trova la storica area portuale della città, affacciata sulle acque di Toyama Bay, dove si possono ancora scorgere diversi edifici tradizionali che rimandano al periodo in cui Toyama era un importante porto commerciale del Mare del Giappone. Oggi è una zona molto popolare durante la stagione estiva grazie alla vicinanza di bellissime spiagge di sabbia bianca perfette per una nuotata. Il pittoresco porto è bello per una passeggiata godendosi la brezza marina prima di concedersi un po’ di shopping nel centro commerciale Iwase Canal Hall.

Montagne e Onsen lungo la Rotta Alpina Tateyama Kurobe

Toyama rappresenta uno dei maggiori punti di accesso per chi visita le montagne della zona e le località termali di Tateyama, Shinano-omachi, Kurobe e Unazuki. Per chi ama il trekking, gran parte dei percorsi sono accessibili da maggio a novembre, mentre nel periodo restante è il turno degli appassionati di sport sulla neve.

Una delle esperienze più emozionanti è un tour sull’affascinante linea ferroviaria Toyama Tateyama Line che parte dalla stazione centrale e arriva a Tateyama. Da qui potete prendere una funivia che conduce alla cima del Monte Murodo, a 2.450 metri: la vista da qui è spettacolare.

Come arrivare

Avete varie alternative per raggiungere Toyama: la città è dotata di un proprio aeroporto che si trova a circa 20 minuti a sud della città ed è collegato da diversi voli giornalieri con altre località come Tokyo, Fukuoka e Sapporo. Per chi arriva in treno, Toyama è servita dalla linea JR Thunderbird da Osaka e Kyoto con cambio a Kanazawa, da dove si prosegue con la linea ferroviaria JR Hokuriku, la stessa che in due ore circa permette di raggiungere la città da Tokyo. Da Osaka e Kyoto considerate un tempo di percorrenza di 3 ore circa. Su queste linee è possibile utilizzare il Japan Rail Pass.

Come muoversi a Toyama

Spostarsi a Toyama è molto semplice e veloce grazie ad un’ottima rete di trasporti che include una rete di tram, autobus e treni. Il centro della città è relativamente compatto, con le maggiori attrazioni raggiungibili a piedi dalla stazione centrale, ma esiste anche una linea di tram perfetta per i turisti, chiamata Centram che effettua un percorso circolare dalla stazione toccando le maggiori attrattive di Toyama.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!
Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).