Monte Inasa

Il panorama di Nagasaki di notte è sensazionale, con le mille luci che illuminano la città e le colline sullo sfondo, finendo poi per riflettersi nelle acque scintillanti del porto.  La vista di Nagasaki alla sera è considerata tra le tre più belle del Giappone e si può ammirare da vari punti della città, ma quello più popolare è senza dubbio la cima del Monte Inasa, che si erge fino a 333 metri vicino al centro. Sulla vetta troverete una piattaforma di osservazione da cui fermarsi a contemplare il panorama e un ristorante dalle atmosfere romanticissime. Nonostante la vista sia decisamente magica dopo il tramonto, anche durante la giornata è bellissimo salire in cima al monte per cogliere meglio ogni dettaglio e sfumatura del panorama che potrebbero non essere percepiti con il buio. Nelle giornate di cielo limpido, potreste riuscire a vedere in lontananza anche le isole Goto ad ovest e le isole Amakusa a sud.

Che sia di giorno o alla sera, Monte Inasa è certamente una tappa da non perdere per chi visita Nagasaki.

Salire in cima al Monte Inasa

Il bellissimo mare del Giappone che luccica di fronte alla città di Nagasaki fa a gara con le migliaia di luci degli edifici e quelle delle barche ormeggiate nel porto di sera. Decidere quale vista sia migliore non è facile per questo potrebbe essere bello coglierle entrambe salendo prima del tramonto per poi godersi lo spettacolo di notte, meglio ancora se accompagnato da un’ottima cena. Gran parte dei visitatori decide di salire in funivia fino alla cima, ma per gli appassionati di trekking è possibile optare per il percorso a piedi di circa un’ora che, attraverso la meravigliosa natura del monte, conduce fino alla vetta. Per chi sale in funivia potrebbe essere carino fermarsi a visitare il Santuario Fuchi, a pochi passi dalla stazione della funivia.

L’Osservatorio del Monte Inasa comprende una parte esterna sempre accessibile e una interna che chiude alle 22. All’interno troverete il ristorante Restaurant of Lights dove potete assaggiare deliziose specialità locali seduti presso il bancone e i tavolini posizionata accanto alle finestre. È un ristorante perfetto sia per una cena romantica che una serata in famiglia accompagnata dalle splendide viste sulla città. Piatto forte del menù è il Nagasaki Champon, una zuppa di noodle tipica.

Per chi desidera alloggiare in zona, sui pendii e ai piedi del monte si trovano diversi hotel e onsen, alcuni dei quali offrono bagni all’aperto panoramici da cui ammirare la città mentre ci si concede un bel bagno caldo termale.

Quando visitare il Monte Inasa

Oltre alla vista sulla città e sul mare, il Monte Inasa cattura il cuore dei visitatori per la sua natura rigogliosa che regala emozioni in ogni stagione. In primavera il Parco del Monte Inasa è un luogo molto popolare durante la fioritura dei ciliegi: qui ci si ritrova per il tradizionale hanami, ammirando i fiori e gustandosi un picnic. Verso la fine della primavera l’area ospita il Festival delle Azalee che in questo periodo sono al loro massimo splendore. Oltre a perdersi tra i colori e i profumi delle azalee, i visitatori possono assistere a spettacoli di musica dal vivo e gare di aquiloni. In autunno i colori caldi delle foglie rendono il Monte Inasa un luogo ancora più suggestivo.

Come raggiungere il Monte Inasa

Il Monte Inasa si può raggiungere in vari modi, ma senza dubbio la funivia è quello più suggestivo e rapido. La funivia impiega circa 5 minuti per arrivare alla vetta, con partenze frequenti ogni 15 minuti circa. La stazione della funivia si può raggiungere in meno di 10 minuti in autobus o taxi dalla stazione della città o a piedi dalla fermata del tram Takaramachi. Il costo del tragitto andata e ritorno in funivia è di 1.230 yen e gli orari di apertura sono dalle 9 alle 22.

In alternativa è possibile prendere un autobus dalla stazione fino alla fermata Inasayama, per un viaggio di circa 15 minuti, ma dovete tener conto che dalla fermata alla cima ci sono altri 15 minuti di camminata. Vengono effettuate 1-2 corse all’ora al costo di 150 yen a tratta.

Un’alternativa comoda ma più costosa è il taxi dalla stazione che costa circa 2.000 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!