Mercato Kuromon

Con alle spalle quasi 200 anni di storia e tradizioni, il Kuromon Market è uno dei luoghi dedicati al cibo e alla gastronomia più famosi di Osaka. Viene soprannominato simpaticamente la “cucina di Osaka” per testimoniare il forte legame con la città e le sue specialità culinarie tradizionali: è frequentato sia da cittadini che turisti oltre che da proprietari di attività di ristorazione che qui possono acquistare tantissimi prodotti freschi. Il mercato è particolarmente famoso per il pesce, con tante bancarelle che vendono il pescato del giorno e punti di ristoro che propongono, tra le varie specialità, sushi, sashimi e le classiche ciotole di riso con pesce crudo adagiato sopra. È di certo un’ottima tappa se volete fare uno spuntino economico a base di ingredienti locali freschi.

Visitare il mercato

Situato nella parte meridionale del quartiere Chuo Ward, il mercato si estende in una galleria coperta lunga 580 metri che ospita circa 150 tra negozi e bancarelle in cui si vendono principalmente pesce, carne, frutta e verdure fresche, ma si trovano anche cibi confezionati ed essiccati e dolci, bancarelle di abbigliamento e una serie di supermercati. Ad accogliere i visitatori c’è un ambiente colorato, decorato con lanterne e sculture a forma di pesci e creature marine che scendono dal soffitto, e pervaso da un’atmosfera sempre vivace in quanto oltre ad essere molto frequentato dai residenti negli ultimi anni il mercato è diventato piuttosto popolare anche tra i turisti grazie ai 25 punti di ristoro dove poter mangiare e assaggiare varie pietanze: potete spaziare dalle specialità a base di pesce e crostacei fino alle zuppe di noodle, i curry e la pregiata carne di manzo kobe. Non mancano dolci, biscotti, mochi e altre delizie per i più golosi: nel negozio di tè Yamaguchien, aperto dal 1937, potete acquistare diversi tipi di tè e assaggiare del delizioso gelato al gusto tè, mentre nel negozio di dolci Mitoya troverete una vasta selezione di delizie regionali.

Negli stand di souvenir e abbigliamento noterete anche oggetti molto particolari che si prestano a diventare dei regali originali, tra cui kimono di seconda mano a prezzi contenuti, utensili da cucina, ciabattine e tanto altro ancora.

Un po’ di storia

Sebbene il mercato sia nato ufficialmente nel 1902, le prime bancarelle di pesce sono apparse in quest’area sin dai primi anni del 1800. Inizialmente il mercato si chiamava Enmyoji in onore del vicino tempio omonimo, famoso per la sua porta di ingresso dipinta di colore nero. E fu proprio dalla porta che venne ribattezzato il mercato, divenuto in seguito “Kuromon Ichiba” o “mercato della porta nera”. Nel 1912 però un incendio distrusse il tempio e la sua porta, che non furono più ricostruiti, ma il nome e la storia di questo luogo continua a sopravvivere attraverso il mercato.

Dove si trova

Il mercato Kuromon dista pochi minuti a piedi dalle stazioni Nipponbashi e Kintetsu Nipponbashi.

Orari

Il mercato è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!