Tempio Kennin-ji

Il tempio Kennin-ji è uno dei più antichi e grandi templi zen di Kyoto e si colloca in una posizione appartata alla fine della stradina Hanami-koji, a sud del quartiere di Gion, il famoso distretto delle geishe.

Fu fondato nel 1202 dal monaco Eisai, conosciuto anche con il nome di Yosai, colui che introdusse la filosofia zen in Giappone, nonché la tradizione del tè: ritornato nel paese dopo gli studi in Cina, Eisai si impegnò nell’introdurre le tecniche di coltivazione di quella che oggi è la pianta più famosa e amata del Giappone.

La storia del tempio è stata segnata da diversi incendi e catastrofi che hanno portato alla ricostruzione di gran parte degli edifici, ma nonostante ciò conserva ancora le atmosfere affascinanti di un tempo e conserva alcuni tesori preziosissimi, tra cui dei dipinti e incantevoli giardini zen, che l’hanno reso famoso e inserito tra le tappe principali di Kyoto.

Visitare il Tempio Kennin-ji

Raggiunto l’ingresso del tempio il contrasto tra la tranquillità di questo luogo e le vie affollate di turisti del vicino quartiere Gion infonde immediatamente un senso di serenità e calma: è un luogo perfetto per meditare, ritagliarsi qualche istante di silenzio e riconnettersi con i propri pensieri. Il tempio si compone di un complesso piuttosto grande, con varie porte, sale e strutture varie, molte delle quali sono accessibili gratuitamente al pubblico. Viene richiesto invece un biglietto d’ingresso per accedere al cuore del complesso, composto da alcuni edifici principali avvolti da bellissimi giardini e ne vale decisamente la pena. Nella sala Hondo, la principale struttura del tempio, resterete senza fiato di fronte al dipinto dorato che decora il soffitto: è la famosa opera ad inchiostro su carta giapponese firmata da Koizumi Junsaku, in cui si ritraggono due dragoni giganti. Oltre a rimanere affascinati dalla grandezza del dipinto, sicuramente sarete colpiti dalla qualità e dalla ricchezza di dettagli, nonché dal colore dorato che illumina la stanza e cattura immediatamente lo sguardo.

Questo non è l’unico tesoro del tempio, nel quale è custodita anche una copia del paravento dorato decorato con le immagini del Dio del Vento e del Dio del Tuono realizzate dall’artista Tawaraya Sotatsu, uno dei fondatori della scuola pittorica Rinpa. Il paravento originale è esposto nel Museo Nazionale di Kyoto, ma nel tempio potete vedere una copia realizzata con la massima cura ai dettagli e una grande abilità artistica.

Tra gli edifici principali si possono ammirare anche alcuni giardini interni che esprimono al meglio la filosofia zen con la loro semplicità e austerità che nasconde messaggi e pensieri intrinsechi e profondi: uno di questi è chiamato giardino “cerchio, triangolo, quadrato” e si basa sull’opera calligrafica di uno dei monaci del tempio e sul concetto che tutte le cose dell’universo possano essere rappresentate da queste forme. È composto semplicemente da un albero circondato da un cerchio fatto di muschio e da un “mare quadrato” di candida ghiaia.

Un altro giardino, chiamato Chouontei, si trova nascosto dietro la sala principale ed offre sempre un paesaggio essenziale ed elegante: è realizzato con tre rocce che simboleggiano Buddha e due Bodhisattva, circondati da collinette dolci di muschio e alberi. I giardini del tempio Kennin-ji si caratterizzano anche per degli spazi appositi dedicati alla meditazione: accogliete l’invito a sedervi, perdetevi con lo sguardo tra gli elementi dei giardini e concentratevi sulle emozioni e sulle riflessioni che vi suscitano.

Come arrivare

Le stazioni più vicine al tempio Kennin-ji sono la stazione Gion Shijo, servita dalla linea Keihan Line, e la stazione Kawaramachi, raggiungibile con la linea Hankyu Line. Da entrambe le stazioni il tempio dista circa 10 minuti a piedi.

Informazioni generali per la visita

Il tempio resta aperto tutti i giorni, fatta eccezione per il Capodanno (dal 28 al 31) dalle 10:00 alle 17:00. Il biglietto di ingresso costa 500 yen.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!