Hedo Misaki

Nella punta settentrionale dell’Isola Okinawa, a nord di Nago, si estende l’area più remota e selvaggia di Okinawa, dove il territorio è scarsamente popolato e ricoperto perlopiù da distese di foreste e colline. E proprio in questa cornice che si trova un luogo spettacolare, da cui si hanno viste mozzafiato sull’oceano e sulla costa rocciosa: Hedo Misaki o Capo Hedo è il punto più settentrionale di Okinawa.

Da questa posizione privilegiata potete vedere il punto in cui si incontrano due oceani: il mare del Sud della Cina a ovest, e l’Oceano Pacifico a est. È decisamente un luogo da non perdere a Okinawa se amate la natura e i paesaggi sul mare.

Visitare Hedo Misaki

Esistono due vie di accesso che consentono di arrivare a Hedo Misaki. Quella principale e più facile da percorrere passa lungo la costa occidentale dove, a metà strada tra Nago e Capo Hedo si trovano anche il sentiero che conduce alla Cascata Hiji e la spiaggia Okuma Beach, quindi potrebbe essere un’ottima occasione per ottimizzare il tempo a disposizione vedendo anche altri luoghi.

Il secondo accesso per Hedo Misaki attraversa la costa est, che essendo meno sviluppata offre scenari più spettacolari e selvaggi. Tuttavia non essendo servita dai mezzi pubblici è indispensabile avere un’auto per potersi spostare.

Accanto a Hedo Misaki si trova un parcheggio e dei servizi, con una caffetteria e un negozietto, e nei pressi parte il sentiero pedonale che arriva fino alla punta di Hedo Misaki, permettendo di ammirare il paesaggio in tutta la sua bellezza.

Lungo il percorso si trovano vari punti di sosta in cui scattare foto e perdervi con lo sguardo tra le sfumature blu intenso dell’oceano e il verde smeraldo della vegetazione che punteggia la costa. Il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli crea un vivace sottofondo alla contemplazione del mare mentre nell’aria si respira un odore intenso di salsedine: fermatevi ad apprezzare la natura con i suoi colori e i suoi profumi e non perdete l’occasione per scattare tante foto.

Lungo il percorso noterete probabilmente anche alcune statue e monumenti che cattureranno la vostra attenzione. Quella forse più particolare è la statua di un uccello bianco mitologico chiamato Kariyushi, realizzata per celebrare il rapporto di amicizia tra il Villaggio Kunigami, dove si trova Capo Hedo, e l’isola di Yoronjima che nelle giornate di cielo limpido potrete scorgere all’orizzonte.

Un altro monumento significativo è quello composto da una semplice roccia decorata con una targa che fu eretto negli anni ’70 per celebrare la fine dell’occupazione americana e oggi è divenuto un punto popolarissimo per scattare delle foto. A concludere la lista di statue, nella parte orientale di Capo Hedo troverete l’immagine di Fudo Myoo Sama, la divinità buddista del fuoco e che, per l’appunto, viene rappresentata avvolta dalle fiamme. Il suo legame con Hedo Misaki e le sue origini non sono tutt’oggi note, ma la sua presenza aggiunge di certo un tocco di mistero in più a questo luogo.

Il gigantesco Yanbaru Kuina può sembrare un’altra statua ma invece nasconde un osservatorio: è una struttura a forma di un volatile autoctono di questa regione dalle penne nere e bianche  che però pur essendo un uccello non vola ed è molto raro da individuare. L’osservatorio si trova a sud di Capo Hedo e  dal suo interno potrete ammirare un bellissimo panorama completo della costa e delle foreste che l’abbracciano.

Dal parcheggio di Hedo Misaki parte anche un altro piccolo sentiero che conduce giù al mare, approdando ad una piccola spiaggetta in cui è posto un piccolo santuario dedicato a navigatori e marinai.

Come arrivare

Hedo Misaki si trova a 115 km dalla città di Naha, che rappresenta il maggior centro dei trasporti dell’Isola Okinawa e sebbene raggiungerlo non sia complicato, è necessario fare alcuni cambi di linee. Da Naha prendete la linea di autobus 111 fino al terminal dei bus di Nago (il viaggio dura circa un’ora e mezza) e da qui proseguite sulla linea 67 fino al terminal degli autobus di Hentona; una volta arrivati, percorrete il tratto finale con la linea comunale diretta a Hedo Misaki.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!