Eataly a New York

Avrebbe dovuto occupare un piccolo spazio accanto al Rockefeller Center, ma poi si è deciso che la location più adatta fosse all’ombra del Flatiron Building, accanto al Madison Square Park, una delle zone più rinomate dal punto di vista gastronomico. È qui che solo pochi anni fa ha inaugurato Eataly, il grande mercato coperto interamente dedicato alle specialità italiane. Chiamarlo semplicemente mercato è riduttivo perché è un vero e proprio tempio del cibo e al suo interno si vive un’esperienza a 360° nei sapori gastronomici del Bel Paese, attraverso numerosi  punti di ristoro, pasticcerie, gelaterie, bar dove bere un espresso, banconi di pasta fresca, salumi e pesce: Eataly rappresenta l‘eccellenza italiana a New York. Qui gli americani amanti della cucina italiana vengono a pranzare o a fare spesa, mentre i turisti italiani si riempiono d’orgoglio e nostalgia per i deliziosi prodotti che abbondano sugli scaffali. Anche se ci si aspettava un buon successo, dato l’apprezzamento della cucina italiana all’estero, i risultati per Eataly sono andati ben oltre le aspettative: quando il mercato ha inaugurato nel 2010 si sono registrate code interminabili che hanno invaso la Fifth Avenue per ben due settimane dopo l’apertura. Oggi non possiamo dire che vada meglio perché Eataly è senza dubbio il mercato più affollato della città: al suo interno c’è sempre tanta gente e alle casse è necessario fare un po’ di fila, ma vale sicuramente la pena attendere un po’ per visitare questo store.

Mangiare e fare spesa da Eataly

L’unica difficoltà quando si arriva da Eataly è capire da dove cominciare la visita: qui trovate di tutto, dal pane alla focaccia, dalla carne alle verdure, dal pesce alla pasta. La sezione supermercato comprende le migliori marche italiane, tra cui Lavazza, Mulino Bianco, Barilla, Mutti, Ferrero e tante altre; nel reparto frigo si trovano prosciutti e salumi, yogurt e formaggi di ogni tipo.  Sulle pareti e sopra gli scaffali dei prodotti ci sono mappe e cartelli informativi che spiegano nel dettaglio gli ingredienti e i piatti, indicando la loro provenienza.

Se siete affamati potete fermarvi a pranzare o a fare merenda presso uno dei tanti punti ristoro e anche qui c’è l’imbarazzo della scelta, dal semplice panino al pranzo raffinato; la sezione ristoranti è organizzata per categorie di cibo, ovvero carne, pesce, verdure, pizza e pasta. All’elegante “Manzo” l’intero menù è dedicato ai carnivori, dalla pasta, dove spiccano le Tagliatelle alla Bolognese, fino ai secondi che comprendono Tagliata di Manzo e Saltimbocca alla Romana. Per i vegetariani invece è nato Le Verdure, che propone insalate, centrifughe, fritto vegetariano, paste, lasagne e cannelloni conditi con verdure.

Il punto di ristoro La Pasta and La Pizza è quello generalmente più affollato e spesso è necessario attendere che si liberi un tavolo. Ma verrete ricompensati da un’ottima pasta al dente e la pizza napoletana. Se invece siete più tentati da un bel tagliere di salumi e formaggi fermatevi a La Piazza: è il posto perfetto per un aperitivo, magari accompagnato da una birra italiana.

La qualità delle materie prime è eccellente e tutti i piatti vengono preparati secondo le tradizionali ricette italiane.

Ottimo è anche il rapporto qualità prezzo e in particolari periodi vengono fatte promozioni davvero convenienti, tanto che al supermercato si possono trovare i prodotti ad un prezzo persino inferiore rispetto all’Italia!

Galleria Foto

Mappa:

Nome: Eataly New York


Nelle vicinanze:

By: Jeffrey ZeldmanA 127 metri
shake-shack-4A 169 metri
chelsea-flea-market-27A 206 metri
rooftop-bar-230-5th-10A 258 metri
chloe-18A 260 metri
By: THINK Global SchoolA 271 metri

Tour Consigliati: