Cosa vedere ad Harajuku

Racchiuso tra Shinjuku e Shibuya, Harajuku è il cuore della cultura giovanile e delle nuove tendenze ed è ricco di negozi di moda rivolti ad un pubblico di teenager. Non mancano attrattive storiche e culturali, aree verdi e viali dello shopping rivolte ad una clientela più adulta che rendono questo quartiere adatto a tutti. Harajuku è celebre anche per la presenza di cosplayer nei giorni festivi.

Se siete curiosi di scoprire questo frizzante quartiere di Tokyo, eccovi una breve guida su cosa vedere ad Harajuku.

Takeshita Dori

takeshita-dori-f

Centro nevralgico del quartiere è lo stretto viale Takeshita Dori, che pullula di negozietti di abbigliamento e accessori, boutique vintage, fast food e stand gastronomici intenti a soddisfare il palato e i gusti dei più giovani. È divenuta il simbolo del quartiere ed è talmente popolare che durante i weekend diventa particolarmente affollata. Oltre a Takeshita Dori, vi invito ad esplorare i vicoli pittoreschi che si diramano dalla via, scoprendo così angoli tranquilli e negozietti particolari.


Santuario Meiji

santuario-meiji

Considerato uno dei luoghi sacri più importanti di Tokyo, il Santuario Meiji Jingu rende omaggio allo spirito dell’Imperatore Meiji e della sua consorte, l’Imperatrice Shoken, venerati come delle divinità. Si trova adiacente al Parco Yoyogi ed è composto da un complesso immerso in ampi giardini rigogliosi, con sentieri dove camminare e allontanarsi per qualche momento dal trambusto dei viali dello shopping.


Daiso

daiso-f

Daiso è la più grande catena di negozi “tutto a 100yendel Giappone e una delle sedi più famose è quella lungo il viale Takeshita Dori ad Harajuku. Qui potete trovare davvero di tutto, dagli articoli della casa ai prodotti di bellezza, dagli snack ai souvenir. La maggior parte dei prodotti costa 100yen, ma ci sono anche alcune cose che hanno prezzi leggermente maggiori e in questo caso vengono segnalati.



Parco Yoyogi

parco-yoyogi-f

Se volete ritagliarvi qualche istante di pausa nel verde, dirigetevi verso il Parco Yoyogi, uno dei più grandi e belli di Tokyo. Offre diversi paesaggi naturali, con ampi prati, laghi e aree boschive che lo rendono ideale per tante attività: passeggiate, sport e picnic sono alcune di queste.
Il Parco Yoyogi dà il meglio di sé in primavera durante il periodo della fioritura dei ciliegi, quando tantissime persone si ritrovano qui per il tradizionale hanami, sedendosi per mangiare in compagnia sotto gli alberi di ciliegio e trascorrere il pomeriggio ammirando lo spettacolo offerto dai fiori. La domenica nel parco e nelle vicinanze si ritrovano tanti appassionati di cosplay che regalano attimi di intrattenimento e allegria ai passanti.



Omotesando

omotesando-f

Definito spesso la versione giapponese del viale Champs-Elysees di Parigi, Omotesando è un ampio viale elegante e alberato che si contrappone a Takeshita Dori in quanto si rivolge ad un pubblico più adulto e benestante: qui si alternano boutique di brand prestigiosi, ristoranti costosi e caffetterie dagli ambienti raffinati. Lungo un chilometro, conduce al Santuario Meiji e una passeggiata su questo viale è piacevole anche per gli esempi di architettura stravagante e moderna che lo caratterizzano assieme al grande complesso commerciale Omotesando Hills, che ospita oltre 100 tra negozi e punti di ristoro.



Kiddyland

kiddyland-harajuku-f

Sulla via Omotesando, Kiddyland è il paradiso dei bambini: è uno dei negozi di giocattoli più famosi di Tokyo. Si sviluppa su sono cinque piani ricchi di giochi e tanti altri prodotti che sicuramente divertiranno anche gli adulti. Di certo rimarrete colpiti dall’ambientazione dello store che vi darà la sensazione di trovarvi in un parco tematico: fate acquisti nel negozio di Hello Kitty oppure divertitevi nella Città di Snoopy.



Cat Street

cat-street-f

Lontano dai viali più famosi, a metà tra Harajuku e Shibuya, Cat Street è il paradiso degli hipster di Tokyo, una stradina che evoca le atmosfere di Londra o di qualche altra capitale europea, dove si alternano numerosi negozi di stilisti indipendenti, boutique di abbigliamento vintage e caffetterie di tendenza. È considerato uno dei viali più cool di Tokyo e se vi capita fateci una passeggiata per scoprire un volto diverso, e meno “kawaii”, della metropoli.



Oriental Bazaar

oriental-bazaar-f

L’Oriental Bazaar è uno dei più grandi negozi della città specializzati in souvenir di qualità e si trova sul viale Omotesando. Al suo interno troverete davvero di tutto, con 3 ampi piani che spaziano dai kimono ai set di tazzine, dalle lampade ai mobili fino ai classici portachiavi, ventagli e tanto altro ancora. Persino l’esterno del negozio è progettato in uno stile tradizionale giapponese che lo rende davvero inconfondibile.


Tokyu Plaza

Inaugurato nel 2012, Tokyu Plaza è una delle recenti aggiunte al paesaggio urbano del quartiere. Dietro ad un design moderno e originale si nascondono diversi piani di negozi dedicati all’abbigliamento e ad altri articoli, oltre a numerosi punti di ristoro dove fare una pausa. Tra le caratteristiche più piacevoli di questo centro commerciale c’è anche una terrazza giardino al sesto piano.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!