Cosa vedere a Beppu

Nonostante non sia molto conosciuta dal turismo internazionale, Beppu è una famosa località termale in Giappone e si presta perfettamente ad un weekend di relax. Situata nell’isola vulcanica di Kyushu, nella prefettura di Oita, Beppu offre lo scenario di un “inferno dantesco”, con nuvole di fumo caldo e un intenso profumo di zolfo che avvolge la città, ma in realtà è un paradiso dove spiritualità, natura e benessere si fondono, richiamando ogni anno tantissimi turisti.

Sebbene la maggiore attrattiva delle città siano gli onsen, non mancano altre cose da vedere e curiosi aspetti culturali da scoprire, come vi segnalo qui di seguito.

Beppu Jigoku

beppu-jigoku

Le sorgenti di origine vulcanica sono le principali attrazioni di Beppu, ma se alcune vengono usate come onsen in cui rilassarsi con un bagno caldo come vuole la tradizione giapponese, in altre non ci può immergere perché l’acqua può arrivare ad una temperatura di 99°C. Sono gli otto “jigoku”, ovvero gli otto “inferni” di Beppu, ciascuno con le proprie caratteristiche e la propria storia: divertitevi a scoprirle tutte!



Beppu Sand Bath

beppu-sand-bath

Le sabbiature calde sono un’esperienza assolutamente da provare a Beppu. Vengono fatte con una sabbia che viene prima bagnata con dell’acqua termale e questo ha un duplice effetto: la sabbia si riscalda trattenendo anche i minerali preziosi contenuti nell’acqua termale. Troverete varie alternative per fare le sabbiature a Beppu, tra cui la Beppu Beach Sand Bath dove farete la sabbiatura all’aperto avendo di fronte a voi una bellissima vista sul mare, oppure in alcuni centri termali comodi per l’inverno perché potrete fare la sabbiatura al coperto..



Cottura al vapore

cottura-vapore-beppu

Il vapore prodotto dalle sorgenti termali di Beppu da secoli viene usato dalla popolazione locale per cucinare alcuni piatti e spuntini a base di verdure, uova, carne, ecc. Da questo metodo di cottura è nata un tipo di cucina a sé stante molto salutare, simpaticamente soprannominata “jigoku mushi cuisine” ovvero una cucina al “vapore infernale”. I visitatori possono assaggiare le specialità cotte al vapore sia nei ristoranti che presso le bancarelle, ed è inoltre possibile provare a cucinare il proprio pranzo presso il Jigokumushi Kobo Steam Cooking Center.



Beppu Takegawara Onsen

takegawara-onsen

Simbolo di Beppu, l’Onsen Takegawara è uno dei centri termali più popolari della cittadina e occupa una posizione comoda nel centro storico, a pochi minuti a piedi dalla stazione dei treni. Oltre alla qualità dei servizi e ai prezzi economici, questo onsen offre il privilegio di farsi un bagno caldo in un luogo ricco di storia: l’edificio risale al 1879. Oltre ai classici bagni termali, all’interno potete provare anche le sabbiature.



Beppu Onsen Hoyoland

hoyoland

Tra i resort termali più popolari di Beppu c’è l’Onsen Hoyoland, che sebbene si trovi un po’ distante dal centro offre numerosi servizi, tra cui classici bagni termali, saune e bagni di fanghi minerali difficili da trovare altrove. Le sorgenti e i fanghi di questo centro vantano una qualità davvero eccellente che apporta tanti benefici in particolare alla pelle.


Myoban Onsen

myoban-onsen

Un po’ in disparte dal centro di Beppu, Myoban ospita un grande centro termale con vasche all’aperto e al coperto alimentate da acque sulfuree e dal colore lattiginoso. Simbolo della zona sono gli “yunohana goya huts” dei piccoli capanni in paglia all’interno dei quali vengono prodotti i sali da bagno “yunohana”, dei cristalli realizzati con i residui delle sorgenti ricche di minerali e che potete acquistare nei negozietti dell’area.


Altri Onsen

Beppu può contare su un gran numero di sorgenti termali naturali e questo fa sì che la cittadina sia ricca di ryokan e stabilimenti storici e moderni dove i turisti possono rigenerare il corpo e lo spirito concedendosi un bagno termale all’aperto o in vasche coperte, con vista sulla splendida natura che circonda la città.

Gran parte dei ryokan consentono l’accesso alle vasche pubbliche anche ai visitatori esterni, dietro il pagamento di una quota di ingresso.

Ciò che differenzia Beppu da altre località termali non è solo l’abbondanza di sorgenti, ma anche la varietà di “bagni di benessere” che i visitatori possono provare: oltre ai classici onsen è possibile fare bagni caldi di sabbia, bagni di vapore o di fango.

Takasakiyama Monkey Park

Il Takasakiyama Monkey Park è una riserva naturale situata alla base del Monte Takasaki, che ospita una colonia di circa 1500 macachi giapponesi i quali gironzolano liberamente per il parco. I macachi vengono regolarmente nutriti dal personale della riserva e i visitatori possono osservarli mentre mangiano e mentre giocano e si riposano al sole.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!