Blue Smoke New York

Non stupisce che lo chef del Blue Smoke sia della Louisiana: il menù di questo ristorante è un omaggio alla cucina tradizionale di tutto il sud, dalle coste del Carolina alle colline del Texas. Ed una delle specialità più amate al sud è il barbecue, che ha ispirato il nome del locale: blue smoke si riferisce proprio al fumo che fa la carne sulla griglia.

Nato nel 2002, il Blue Smoke si colloca nel cuore di New York, lungo la East 27th Street, a pochi passi dal Flatiron Building e Madison Square Park, ma di recente ha aperto un secondo ristorante a Battery Park City. Nella location originale, al piano inferiore, si trova anche il Jazz Standard, un club di musica jazz che collabora con il ristorante: nelle serate in cui si tengono i concerti è possibile cenare nel club ordinando dal menù del Blue Smoke.

L’ambiente e l’atmosfera del Blue Smoke danno proprio la sensazione di essere in un ristorante dei caldi Stati del sud: gli arredi scuri in legno hanno un aspetto volutamente consumato per dare un effetto rustico e la luce abbondante che filtra dalle vetrate inondando la sala dà l’impressione di un ambiente ancora più spazioso.

Mangiare al Blue Smoke

I piatti del Blue Smoke richiamano ai sapori del sud e quindi non potevano mancare le ali di pollo fritte con salsa bianca Alabama, i wurstel con formaggio e peperoncino jalapeno, ma anche gamberetti e ostriche. Questi sono solo gli antipasti, ma le portate principali ruotano attorno alla carne. Per chi predilige un piatto unico c’è il pollo fritto, più o meno piccante a seconda dei vostri gusti, accompagnato dalle salse fatte in casa, oppure la specialità della casa, ovvero il blue smoke burger, preparato con un gustosissimo bacon alla griglia e formaggio fuso. A fare da contorno al piatto ci sono le patatine fritte, i cetrioli sottaceto e le salse, ma la protagonista è proprio lei, la carne, che si presenta con un taglio molto spesso un esterno “croccante” dal delizioso sapore affumicato mentre l’interno (con cottura medium) è tenero e di un colore rosato.  Anche il pane è davvero ottimo: viene grigliato e il gusto è un po’ tendente al dolce, creando un buon contrasto con la carne.  Il prezzo dell’hamburger è di 20 dollari, forse un po’ caro rispetto ad altri ristoranti ma li vale davvero tutti.

Per chi vuole semplicemente assaggiare la carne alla griglia, il ristorante offre poi la possibilità di crearsi il proprio piatto, scegliendo il tipo di carne, il contorno e infine il dolce (menù fisso 20 dollari).

Nei fine settimana il Blue Smoke propone anche un menù per il brunch, che oltre alle specialità a base di carne comprende i waffle, i french toast, il banana bread, gli scones e piatti con uova, bacon e salsiccia.

Non dimenticatevi poi di dare un’occhiata alla lista dei drink: ci sono cocktail classici e novità della casa, birre artigianali americane, vini e whiskey, amari italiani e anche un ottimo espresso!

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Blue Smoke Flatiron

Tour Consigliati: