Librerie a Tokyo

Una delle cose che adoro fare in Giappone è andare a caccia di libri e riviste. Soprattutto nelle giornate di pioggia vi consiglio di rintanarvi per qualche ora nelle migliori librerie della città. Troverete libri sicuramente curiosi e di vostro interesse, soprattutto se vi piace il Giappone.

Vi do alcuni consigli sui migliori posti consigliati.

Il quartiere dei libri

Nella zona centrale di Tokyo, poco a nord del palazzo dell’imperatore, c’è il quartiere di Jimbocho, ricco di librerie specializzate soprattutto nella vendita di libri usati.
Se siete alla ricerca di libri vecchi, in Giapponese, è un ottimo posto, ma lo trovo abbastanza dispersivo e vi consiglio di venirci solo se cercate qualcosa di particolare.

Riviste

Anche se non sapete leggere il giapponese vi consiglio di dare un’occhiata alle “riviste”. In Giappone hanno sia riviste tipo quelle italiane e cioè che dopo un mese sono vecchie e si buttano, sia riviste che ad ogni numero si specializzano su un determinato argomento e diventano quindi delle “guide” che non vanno buttate. Per esempio una rivista di cani potrebbe fare questo mese un numero sul pastore tedesco e il prossimo mese un numero sui bassotti, che poi diventano dei veri e propri “manuali” che si trovano in vendita anche anni dopo.

A me piacciono molto le riviste “gourmet” in cui trovare ad esempio recensioni di tutti i migliori ristoranti di ramen a Tokyo, o di tutte le caffetterie più belle ecc.
Anche se leggere è ovviamente complesso, a me piace avere questo tipo di riviste sia perché sono abbastanza ecomiche, sia perché sono piacevoli da sfogliare e da guardare perché contengono molte immagini e sono impaginate molto bene. Date un’occhiata approfondita, vedrete che vi stupiranno!!

Spedire in Italia

I libri pesano tanto e se sforate i chili consentiti dalla vostra compagnia aerea potreste essere tenuti a pagare un notevole sovrapprezzo. Vi consiglio pertanto di valutare il tutto ed eventualmente spedire le cose in Italia.
In alcune librerie possono spedire i libri per voi, facendovi risparmiare fatica, ma il costo è in genere alto, quindi evitate.
Portate semplicemente i libri in un ufficio postale e chiedete di spedirli.

Kinokuniya

La sede principale si trova a Shinjuku, vicino a Studio Alta, ed i libri in lingua inglese si trovano al settimo piano. Mi piace molto perché è ben fornita ed è in una posizione molto comoda. Consiglio a tutti di andarci almeno una volta.

Junkudo

Ci sono varie sedi, ma quella principale si trova ad Ikebukuro, non lontano dalla stazione: lo riconoscete perché l’edificio è molto particolare, con ampi riferimenti al colore verde.

Il piano con libri in lingua straniera è molto ben fornito e ci sono molti libri su arte, fotografia, design.

Maruzen

E’ nei pressi della stazione di Tokyo, all’interno del palazzo Oazo. E’ molto grande, ma i libri in lingua straniera sono per la maggior parte di letteratura. Cioè se siete alla ricerca di Harry Potter in inglese venite qua, se invece volete qualcosa di più particolare come un libro fotografico sul Giappone o una guida a come disegnare manga, andate da Kinokuniya o Junkudo.

BookOff

E’ una catena con quasi mille negozi in Giappone ed alcune sedi anche all’estero. Propone principalmente libri usati, ma anche qualche DVD, videogiochi ecc. Per un turista non mi sembra molto indicato, perché trovate quasi esclusivamente testi in giapponese e non è semplice trovare sugli scaffali qualcosa di interessante, a meno di non avere già un titolo a portata di mano.

Book246

E’ una bella piccola libreria ad Aoyama che presenta soprattutto libri relativi ai viaggi.

Lixil books

E’ a Kayabacho, a due passi da Ginza. Ci trovate soprattutto libri di design, architettura e qualche cosa molto particolare. Andate a dare un’occhiata se siete in zona.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!