Parco Inokashira

Nella zona ovest di Tokyo, nell’animato quartiere di Kichijoji, nascosta tra i grattacieli si trova una meravigliosa oasi verde, un parco molto ampio in cui però regna un’atmosfera intima e tranquilla. Se volete ritagliarvi degli attimi preziosi lontano dal caos del centro città o trascorrere una giornata rilassante con la famiglia, vi consiglio una visita al parco Inokashira. Il grande lago che occupa il cuore del parco è circondato da sentierini alberati quasi nascosti dalla vegetazione che permettono ai visitatori di rilassarsi avvolti dal silenzio e di godersi un po’ di fresco durante i mesi estivi. Durante i week-end il parco è affollato di turisti e abitanti che si riuniscono qui per godersi la natura, fare un picnic, dare del cibo alle anatre o fare un giro in pedalò sul lago; qua e là sparsi all’interno di questa oasi verde troverete venditori ambulanti, musicisti e artisti di strada che animano l’atmosfera intrattenendo e divertendo i visitatori.

Tra una passeggiata e un giro in barca, potete approfittarne per visitare anche le varie attrazioni del parco Inokashira, tra cui lo zoo, l’acquario, il santuario e un museo.

Prezioso per la città

Il territorio dove sorge il parco Inokashira venne regalato dall’imperatore alla città di Tokyo nel 1913. Il lago che occupa il cuore del parco è sempre stato una fonte d’acqua preziosa per Tokyo, sin dagli albori della città stessa, quando ancora si chiamava Edo. Una parte del lago sfocia nel fiume Kanda il quale per un breve tratto scorre all’interno del parco Inokashira.

Attrazioni ed eventi

Al parco Inokashira è impossibile annoiarsi grazie alle numerose attrazioni e attività a disposizione dei visitatori. Passeggiando nel parco potete approfittarne per visitare il santuario dedicato a Benzaiten, un luogo che attira molti fedeli grazie alla sua posizione isolata e immersa nella natura che lo rende perfetto per pregare e meditare; si tratta di una piccola e graziosa costruzione che sicuramente spicca e cattura l’attenzione del visitatore per via della sua tonalità di  rosso brillante. Su questo luogo gira anche una leggenda alquanto curiosa e divertente che riguarda una maledizione lanciata contro i cuori innamorati: si narra infatti che le coppie che visitino il santuario siano destinate a lasciarsi.

Se avete del tempo a disposizione e siete amanti degli animali, vi consiglio di fare un salto allo zoo del parco, che comprende anche un piccolo acquario, dove potrete divertirvi ad ammirare numerose specie autoctone ed altre provenienti da angoli remoti del pianeta.

Una delle principali attrazioni del parco è senza alcun dubbio il vicinissimo Museo Ghibli, dedicato allo Studio Ghibli, l’azienda produttrice di celebri film d’animazione giapponesi. Il Museo è stato progettato dallo stesso Miyazaki, fondatore dello studio, e le divertentissime attrazioni insieme ad un’atmosfera surreale e fantastica piacerà sicuramente a tutti, grandi e piccini; una volta entrati nell’edificio avrete la sensazione di essere in un labirinto e non è un caso: non c’è una segnaletica che vi indica la strada, ma solo corridoi, passaggi e scale in ogni direzione, che vi invitano ad avventurarvi alla scoperta delle varie sale del museo. Ogni stanza ospita esposizioni molto interessanti e particolari che illustrano la storia dello Studio Ghibli e il funzionamento dei meccanismi d’animazione; è possibile inoltre assistere a proiezioni di alcuni spezzoni di celebri film d’animazione. Se desiderate visitare questo museo, ricordate però che ci sono due regole: per evitare un’affluenza eccessiva è obbligatorio acquistare il biglietto in anticipo indicando la data in cui si vuole visitare il museo; durante la visita è inoltre vietato scattare delle fotografie, poiché l’obiettivo del museo è quello di far vivere ai visitatori delle emozioni uniche e reali, vivendo il tutto in prima persona e senza l’ausilio di macchine fotografiche.

Oltre a queste attrazioni, nel parco Inokashira potete cimentarvi in una miriade di attività: noleggiare uno dei pedalò a forma di cigno per fare un giro sul lago e ammirare il parco da un’altra prospettiva; passeggiare o fare jogging immersi nella natura; curiosare tra le bancarelle del mercato che si tiene qui ogni domenica mattina. Tra un’attività e l’altra, potete fare una sosta in uno dei ristoranti e bar presenti all’interno del parco per recuperare le energie e rilassarvi un po’.  Tutto ciò rende quest’oasi verde molto amata dai cittadini e dai turisti proprio perché si tratta di un parco “creato apposta per la gente”, dove ci si reca semplicemente per rilassarsi e divertirsi.

Il parco Inokashira è anche la cornice di una serie di eventi e festival che si tengono durante tutto l’anno. Tra questi vi elenco i principali:

  • Kichijoji Music Festival. Si tratta di un grande evento all’aperto che dura una settimana e si tiene ogni anno all’inizio di aprile; questo festival vede la partecipazione di numerose band e artisti locali che si alternano sul palco intrattenendo gli spettatori con performance emozionanti.
  • Kichijouji Anime Wonderland. È un festival che si tiene in ottobre ed è dedicato al mondo dei manga e dei cartoni animati giapponesi. Si suddivide in varie giornate, durante le quali è possibile assistere a proiezioni all’aperto, concerti e spettacoli a tema con protagonisti i musicisti e gli attori locali; inoltre potete acquistare gadget e souvenir presso gli stand presenti in loco. Perfetto per gli amanti del genere o per chi è curioso di scoprire questo aspetto della cultura giapponese.

In ogni stagione

Con il suo grande lago, le fontane, i ponticelli, le piccole colline e i tantissimi alberi che arrivano a sfiorare la superficie del lago, il parco Inokashira è un vero e proprio gioiello naturale che regala spettacoli suggestivi e memorabili in ogni stagione.

Con la primavera la fioritura dei ciliegi che punteggiano le rive del lago rendono il paesaggio davvero romantico grazie al loro colore delicato che contrasta il blu intenso dell’acqua e del cielo. Questo è sicuramente il periodo in cui il parco è più affollato di visitatori che si riuniscono per prendere parte a feste ed eventi dedicati proprio all’hanami. In estate la vegetazione rigogliosa inonda il parco di un verde acceso e brillante, specie nella zona ovest dove si trova la piccola foresta di Goteyama: il luogo perfetto per cercare un po’ di riparo dalla calura estiva. Passeggiando nel parco potete ammirare anche la grande varietà di specie vegetali che lo abitano, tra cui i pini, le azalee e i cipressi.

In autunno la caduta delle foglie che coprono quasi interamente i sentieri e i colori caldi danno un tocco malinconico, ma sempre bellissimo a questo luogo, mentre in inverno l’atmosfera rimane sempre vivace e animata grazie alla presenza di varie specie di animali e uccelli migratori che scelgono proprio il parco Inokashira come loro dimora durante i mesi più freddi. In questi mesi potreste quindi fare incontri un tantino insoliti!

Informazioni generali

Il parco Inokashira si trova accanto a due stazioni, Kichijoji (linee Chuo, Tozai, Sobu) e Inoshira-Koen (linea Keio-Inokashira). Da entrambe le stazioni potete tranquillamente raggiungere il parco a piedi e approfittarne per curiosare un po’ intorno durante la passeggiata; la strada che da Kichijoji si estende fino al parco è molto animata e pullula di negozietti, mentre la zona intorno alla stazione Inoshira Koen è una graziosa e tranquilla area residenziale.

L’entrata al parco è gratuita, mentre le varie attrazioni prevedono il pagamento di un biglietto. Il Museo Ghibli è aperto tutti i giorni, eccetto il martedì, dalle 10 alle 18 e potete acquistare i biglietti nei conbini Lawson o meglio ancora anticipatamente in un’agenzia accreditata in Italia.

Video

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Parco Inokashira


Nelle vicinanze:

inokashira-chicken-fA 204 metri
museo-ghibliA 688 metri
devadeva-cafe-fA 789 metri
nataraj-fA 4056 metri
tadao-ando-sengawa-fA 4292 metri
shibasakitei-ramen-8A 4674 metri

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!