Sephora New York

Sephora è uno dei principali punti di riferimento per le amanti del make up e dei prodotti di bellezza e cura della pelle perché vende una vasta gamma di brand molto diversi tra loro per stile e prezzi: ci sono i lussuosi Yves Saint Laurent e Dior, i marchi giovani e di tendenza come Urban Decay, quelli “importati” come Tatcha e Guerlain e quelli con ingredienti naturali come Tarte.

A New York troverete tanti punti vendita di Sephora, sia nei grandi magazzini che in store monomarca, e sebbene siano tutti molto riforniti, nessuno può competere con Sephora Times Square, sia per quanto riguarda l’assortimento molto vasto sia per l’atmosfera. Collocato nel cuore della Grande Mela, questo luogo rappresenta per le fan di trucchi e prodotti per la cura della pelle quello che una fabbrica di cioccolato rappresenta per i bambini golosi, ovvero un angolo di paradiso. E se è molto probabile che i bambini escano dalla fabbrica completamente sporchi di cioccolata, a Sephora si assiste a scene simili: vedrete donne senza trucco uscire con un make up perfetto e vi ritroverete circondati da ragazze con mani e braccia completamente ricoperte di strisce colorate di ombretti, rossetti e smalti! L’atmosfera infatti è molto diversa da quella che troviamo in Italia, dove i prodotti si osservano “da lontano” sotto lo sguardo vigile delle commesse, sempre pronte a scattare quando notano clienti interessate all’acquisto. Da Sephora tutti i prodotti, che siano trucchi, profumi o creme, non vanno solo guardati, bensì vengono provati e annusati e lo store mette a disposizione delle postazioni dedicate, complete di sfumini usa e getta per gli ombretti, spatole per rossetti, solvente per lo smalto e latte detergente per rimuovere il trucco. Tutto questo permette alle clienti di provare i vari tester in maniera igienica e senza sporcarsi troppo. Questa politica, da sempre l’arma vincente di Sephora, è stata una vera novità quando fu introdotta per la prima volta negli anni ’90.

L’innovazione di Sephora

Il segreto del successo di Sephora fu proprio questo: quando Dominique Mandonnaud divenne il proprietario di quella che all’epoca era una semplice profumeria di Parigi nata negli anni ’70, decise di rivoluzionare il sistema di vendita. Prima di allora infatti i profumi e i cosmetici erano conservati gelosamente in teche di vetro e solo acquistando i prodotti si poteva provarli, con il rischio quindi di restare insoddisfatti. Così Mandonnaud stravolse le regole e decise di esporre liberamente i prodotti, dando la possibilità alle clienti di curiosare, provare, annusare e toccare i vari articoli: fu la nascita dei tanto amati tester.

Questo aumentò la notorietà di Sephora che negli anni è diventata una delle catene mondiali più grandi, con punti vendita in numerosi paesi. A fianco dei tanti brand, Sephora vanta anche una propria linea di prodotti di bellezza e make up.

Truccarsi da Sephora Times Square

Questa politica attuata da Sephora rende l’ambiente molto rilassato, con le clienti che si divertono a provare di tutto e persino rifarsi completamente il trucco con i tester senza essere interrotte o disturbate dai commessi. E oltre al make up c’è chi si sistema i capelli, provando spume, lacche e olii per renderli più lucenti e vaporosi.

Nonostante dall’esterno lo store di Times Square non appaia molto grande, all’interno è un vero labirinto e ci si perde immersi tra fragranze, creme e colori; la quantità di marche disponibili è davvero enorme, e se alcune sono presenti in maniera permanente, ci sono reparti dedicate alle novità e ai brand emergenti. L’unica cosa da fare quando si entra da Sephora (dopo aver lasciato il fidanzato fuori ad attendervi!) è quella di arrotolare le maniche della maglia e dare inizio al divertimento: in pochi minuti avrete le braccia e le mani completamente imbrattate di segni di matite per le labbra, fondotinta, blush e rossetti. Ovviamente se volete potete farvi sistemare il trucco o chiedere consigli ai make up artist professionisti di Sephora, i quali, gratuitamente, effettuano il ritocco di una zona del viso (labbra, occhi, pelle o sopracciglia). A chi invece vuole invece farsi un make up completo viene richiesto il pagamento di 50 dollari.

I reparti sono divisi per categorie: si inizia dal make up che occupa la zona vicino all’ingresso e si prosegue attraverso i prodotti per la cura della pelle e l’igiene, dove sono esposte anche le apparecchiature elettriche per la pulizia del viso; in fondo al negozio c’è la sezione profumi e quella dedicata ai capelli, con prodotti per lo styling e la cura della chioma, asciugacapelli, piastre e altri accessori.

Galleria Foto

Mappa:

Nome: Sephora Times Square


Nelle vicinanze:

starbucks-time-square-7A 24 metri
By: Tjeerd WiersmaA 26 metri
By: PauloA 91 metri
mtv-studios-ny-12A 121 metri
By: InhabitatA 142 metri
mac-ny-2A 157 metri

Tour Consigliati: