Quanti giorni a Budapest

Non è facile rispondere alla domanda di quanti giorni servono per visitare Budapest e ottenere il massimo dalla città in quanto bisogna tener conto di vari fattori. In primis dovete valutare le vostre priorità, i vostri interessi e il vostro ritmo di visita ovvero se siete viaggiatori che danno uno sguardo veloce alle varie attrattive o se invece preferite godervi il viaggio ad un ritmo lento, ritagliandovi anche momenti di relax. In generale consiglio di fermarsi almeno 3 giorni a Budapest, un tempo sufficiente a coprire le maggiori attrazioni della città. Fatta questa premessa, potete naturalmente valutare in base alle vostre esigenze e al vostro budget e, se vi è possibile, prolungare il soggiorno per scoprire gemme nascoste o fare delle gite di un giorno fuori città. Budapest non dà veramente la possibilità di annoiarsi, con tutte le sue incredibili attrazioni e monumenti, una fantastica architettura del diciannovesimo secolo, magnifici bagni termali, buoni mercati e negozi, tour di degustazione del vino e visite guidate a piedi, diversi parchi e una vivace vita notturna fatta di pub, concerti e teatri.

Tre o quattro giorni a Budapest

Tre o quattro giorni è il periodo ideale per una vacanza a Budapest. La città non è molto grande e quindi riuscirete comodamente a visitare le attrattive principali. Il centro storico racchiude gran parte dei luoghi da vedere come la Basilica neoclassica di Santo Stefano, la sede del Parlamento Ungherese, i ponti che attraversano il Danubio e il viale dello shopping Váci Utca. Passeggiate lungo le sponde del fiume o fate una crociera, ma per ammirare meglio la città potete salire fino al Castello di Buda. In tre o quattro giorni avrete tutto il tempo necessario per vedere tutto con calma e anche concedervi qualche momento di relax in uno dei bagni termali della città e assaggiare specialità tipiche tra le bancherelle del mercato coperto.

Cinque o più giorni

Se avete la fortuna di disporre di più tempo, potete approfittarne per esplorare i siti meno turistici di Budapest e trascorrere serate fuori con un tour tra i pub della città o assistendo ad uno spettacolo nel magnifico Teatro dell’Opera della città. Ottimi caffè, negozi, passeggiate e ristoranti offrono lo spunto giusto per assaporare le specialità locali e fare una pausa dalle visite durante la giornata. Un soggiorno di almeno 5 giorni è consigliato soprattutto se viaggiate nella bella stagione o se volete fare delle belle gite in campagna per assaggiare vini ungheresi e cucina autentica o fare un tuffo nel Lago Balaton mentre vi godete il Balaton Sound Festival. Budapest è anche una buona base dove soggiornare se volete fare un’escursione di uno o due giorni a Praga, Vienna, Cracovia o Zagabria.

E se ho uno o due giorni a Budapest?

Un periodo di 1 o 2 giorni, sebbene sia troppo limitato per riuscire a vedere tutto e vi farà desiderare di poter rimanere più a lungo, consente comunque di avere una visione generale della città. Il centro è ben navigabile a piedi, in autobus, in barca e in tram e, restando all’interno del cuore della città potete vedere tutto senza troppa fretta.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).