Quanti giorni a Praga

Praga è la gemma dell’Europa orientale, con i suoi edifici secolari, l’arte eccentrica e la gustosa birra che la rendono una destinazione fantastica per una vacanza breve o lunga. Con così tanto da vedere e da fare, si può trascorrere anche un’intera settimana alla scoperta di Praga, ma come altre capitali europee, a Praga sono sufficienti 3 o 4 giorni per godersi il meglio di questa città.

Il centro storico della città, dove si concentra la maggior parte delle attrattive, presenta infatti dimensioni compatte ed è facilmente navigabile a piedi. Decidete poi in base ai vostri interessi, a ciò che volete vedere, e al vostro stile di vacanza preferito, ovvero se siete viaggiatori che amano andare con calma, facendo diverse pause e godendosi tanti momenti di relax oppure se vi attenete ad un itinerario molto dinamico, passando velocemente da un’attrazione all’altra. Per aiutarvi a decidere la durata del vostro soggiorno, voglio darvi un’idea di come potreste vivere una vacanza di tre o più giorni e di cosa riuscireste a vedere.

Tre o quattro giorni a Praga

Tre o quattro giorni sono considerati un tempo minimo per cogliere una visione generale della città e visitarne le principali attrazioni. Avrete tutto il tempo per esplorare le stradine tortuose del centro storico, che trova il suo cuore pulsante in Piazza Venceslao, addentrarvi nel quartiere ebraico Josevov, visitare il castello della città e vivere tante altre esperienze. In più potete ritagliarvi anche momenti di puro svago e riposo, fermandovi nei pub a sorseggiare una birra artigianale o nei cafè, sostare sul Ponte Carlo per godervi gli scorci romantici sul fiume Moldava che scorre sinuoso attraverso il cuore di Praga e molto altro ancora.

Cinque-sette giorni a Praga

Se avete più tempo a disposizione potete approfittarne per scoprire meglio l’anima di Praga e vedere altri luoghi. Vale la pena esplorare uno degli altri quartieri, come Praga 2, a sud del centro, o Praga 3, a est del centro, fare un giro in barca sul fiume Moldava per ammirare la città da un’altra prospettiva e visitare uno dei tanti musei interessanti di Praga, tra cui il Museo della Città di Praga, il Museo della Birra, il Museo ebraico di Praga e altri ancora. Se pensate di aver visto tutto, potete anche inserire nel programma di viaggio una gita di un giorno: il Castello di Karlštejn si trova nella campagna a circa 45 minuti di treno da Praga, mentre la cittadina Kutna Hora, a circa un’ora di distanza, è inserita tra i siti Patrimonio dell’Umanità dell’Unesco per le sue due chiese.

È possibile vedere in Praga in due giorni?

È possibile eventualmente comprimere l’itinerario in un paio di giornate, accelerando un po’ i tempi delle visite, ma considerate anche il periodo della vacanza: in inverno fa buio presto e freddo alla sera quindi potreste non riuscire a girare granché mentre in estate potete approfittare del bel tempo e delle maggiori ore di sole per restare fuori fino a tardi.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).