Parco Kameyama

Accanto al famoso ponte Togetsukyo, nel quartiere di Arashiyama, il Parco Kameyama è poco conosciuto dai turisti e proprio per questo offre un’oasi naturale perfetta per cercare un po’ di silenzio e tranquillità lontano dalla folla delle attrazioni turistiche della zona. Si colloca alle spalle del Tempio Tenryuji e non distante dalla famosa foresta di bambù di Arashiyama perciò potrebbe essere ideale da inserire nel vostro itinerario alla scoperta delle meraviglie di questo quartiere.

Passeggiare nel parco

Il parco si estende accanto al fiume e occupa il pendio di una montagna con una serie di percorsi dove passeggiare e raggiungere dei punti panoramici bellissimi in cui ammirare il paesaggio e qualche scorcio della città. In primavera l’area è un’esplosione di rosa con i ciliegi in fiore, mentre in autunno è la volta delle foglie rosse degli aceri che inondano l’area con le loro sfumature calde.  Prendetevi del tempo per godervi i profumi e i colori delle stagioni che si riflettono nella natura dell’area: capirete come mai questa zona di Kyoto è da sempre amata da nobili e imperatori e ha ispirato tanti artisti e scrittori. A testimonianza di ciò, nel parco noterete una grande roccia con incise delle scritte in giapponese: si tratta di uno dei poemi dello scrittore Zhou Enlai, il quale, ispirato dallo scenario incantevole di Arashiyama, compose quattro opere dedicate a questo luogo.

Durante la passeggiata nel parco potreste avere la fortuna anche di avvistare qualche scimmia proveniente dal vicino Parco delle Scimmie di Iwatayama, che scende verso valle in cerca di frutta da mangiare.

Come arrivare al parco

Potete raggiungere il parco in due modi partendo dalla strada principale di Arashiyama, ovvero la via che parte dalla stazione Keifuku Arashiyama. Il primo è attraverso la foresta di bambù del quartiere: una volta attraversato il percorso della foresta e raggiunta la cima della collina girate a sinistra al bivio e vi ritroverete nel parco. Oppure fiancheggiate il fiume sulla sponda settentrionale, passando accanto a ristorantini e locande tradizionali, fino ad arrivare all’accesso del parco.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!