Niigata

La Prefettura di Niigata si estende lungo la costa del Mar del Giappone, nella regione di Chubu. Il suo capoluogo, la città di Niigata, è stata per lungo tempo uno dei più importanti porti del paese e oggi è diventata un centro industriale moderno che pullula di grattacieli, musei e complessi commerciali. Tuttavia non mancano luoghi dove scoprire le antiche tradizioni e il passato della regione, che emerge nell’architettura dei giardini e delle dimore tradizionali, nei mercati di specialità gastronomiche, nei santuari, negli onsen della città e nei villaggi termali dell’entroterra.

La città, così come tutta la regione, è inoltre apprezzata per la qualità di alcuni dei suoi prodotti, tra cui il riso, il sakè, il pesce fresco disponibile in abbondanza e i fiori, in particolare i tulipani, coltivati nella zona. Raggiungibile in due ore da Tokyo in treno, Niigata è una tappa ideale da inserire in un itinerario alternativo del Giappone, per scoprire un volto del paese meno conosciuto e ricco di meraviglie naturali e storiche che di certo non vi deluderanno.

Cosa vedere e cosa fare a Niigata

Dalle montagne alle spiagge

La Prefettura di Niigata vanta bellissimi scenari costieri e di montagna che permettono ai visitatori di praticare attività sportive e a contatto con la natura in ogni periodo dell’anno: la stazione sciistica Yuzawa accoglie gli appassionati di sport invernali, mentre le foreste dell’entroterra e i terrazzamenti di riso di Echigo-Tsumari regalano una cornice verde in cui passeggiare e riscoprire i profumi della natura assieme a incredibili installazioni artistiche. Ritrovate le antiche tradizioni giapponesi fermandovi per una sosta in uno dei villaggi termali della Prefettura oppure rilassatevi in una delle spiagge che punteggiano la costa, salpando poi verso l’Isola di Sado, un luogo dove approfondire il passato della regione.

Visitare la città di Niigata

Per un tuffo nella modernità e nelle atmosfere frizzanti e cosmopolite della Prefettura, visitate il capoluogo, Niigata, dove prendere parte a festival dei ciliegi in primavera o assistere a fuochi d’artificio in estate.

Definita la “città sull’acqua” in quanto si affaccia sul Mar del Giappone, Niigata trova il suo simbolo più famoso nel Ponte Bandai, che si erge sul fiume Shinano, il corso d’acqua che divide la città in due parti, la zona storica e quella moderna. Il Ponte Bandai sorprende i visitatori con le sue sei arcate che di notte si illuminano regalando uno spettacolo romantico e dal fascino europeo. A pochi passi, la torre Bandai City Rainbow Tower, parte di un grande complesso commerciale e di intrattenimento, è il punto di partenza ideale da cui iniziare a visitare Niigata: un osservatorio e un ristorante offrono viste panoramiche su tutta la città.

La vita sulla costa

La vita nella prefettura si divide tra le tradizioni agricole e un legame indissolubile con il mare che si fa più accentuato lungo la costa dove i ritmi sono rilassati, le onde attirano i surfisti e il pesce fresco è la specialità regina della gastronomia. A nord della città di Niigata si estende la costa Sasagawanagare, che in estate è la meta preferita di amanti della spiaggia e surfisti. Per conoscere meglio l’ecosistema marino della regione, visitate l’Acquario Marinepia Nihonkai, un luogo molto popolare tra le famiglie, che ospita una vasta sezione dedicata alle specie e agli habitat marini della costa.

Il riso: la star locale

Niigata è orgogliosa dei suoi prodotti gastronomici, in particolare il pesce e il riso, quest’ultimo usato per produrre il famoso sakè. Nella stazione di Niigata visitate Ponshukan, una sorta di piccolo parco tematico dedicato proprio al noto liquore giapponese, dove potete assaggiare più di 100 varietà diverse di sakè che vengono erogate da una serie di distributori automatici.

Se visitate Niigata in marzo, non perdetevi l’annuale fiera Sake no Jin Sake Fair dove potete degustare tanti brand artigianali di sakè.

Ammirare i fiori di ciliegio

Le stagioni a Niigata offrono sempre qualcosa di unico ed emozionante, dalla neve ai colori nostalgici dell’autunno che inondano le montagne e le aree rurali della regione. Tuttavia il momento preferito è la primavera, che accoglie i turisti con la splendida fioritura dei ciliegi da vedere nel Parco Hakusan e nel Santuario Hakusan, nella città di Niigata.

Storia e cultura

Se siete appassionati di arte, storia e cultura, la città di Niigata ha numerosi musei che possono fare al caso vostro. Tra i più popolari c’è Minatopia, il museo di storia di Niigata che si colloca nella parte antica della città, all’interno di una serie di edifici storici: l’ex sede della dogana Niigata Customs House, la banca Daishi Bank e la City Hall.

Per un’autentica esperienza giapponese, visitate il Northern Culture Museum, allestito in una dimora tradizionale dove potete camminare in sale da tè e bellissimi giardini.

Come arrivare

Da Tokyo potete raggiungere facilmente e in breve tempo le varie zone della Prefettura di Niigata e il capoluogo con le linee ferroviarie JR Joetsu e Hokuriku Shinkansen. La località sciistica di Yuzawa è raggiungibile da Tokyo in poco più di un’ora con le stesse linee. Se invece partite da Osaka, Kyoto o Nagoya e optate per il treno, dovrete comunque transitare da Tokyo o da Kanazawa.

In alternativa ci sono autobus a lunga percorrenza in partenza da Tokyo, Osaka e Kyoto oppure voli diretti per l’aeroporto di Niigata, che è ben collegato alle maggiori destinazioni giapponesi.

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!