La La Too

Il La La Too è uno spettacolo che ricorderete per molto tempo, probabilmente per sempre, che renderà ancor più piacevole il vostro viaggio a Sapporo e in Hokkaido.
In un grande teatro che può ospitare fino a 140 persone si esibiscono una ventina di performer, la maggioranza delle quali transessuali, oltre a drag-queen e gay.
Quello che vedrete è uno spettacolo ricco di energia, professionalità, costumi colorati, comicità e molto altro.
Sì lo so, state pensando è “Marco Togni è impazzito, non andrò mai qua”, ma lasciate che vi racconti. Inizio col dirvi che non è uno spettacolo per soli uomini, vengono qua anche coppie, gruppi di amici e anche giovani amiche. A fianco a me ad esempio avevo due ragazze giapponesi intorno ai 25 anni che sembravano le classiche impiegate giapponesi che semplicemente volevano passare una bella serata diversa dal solito.
Il La La Too è al quinto piano di un edificio nella zona di Susukino, nel centro di Sapporo. Chi vi accoglie nel locale e i camerieri non sono persone eccentriche, sono signori in giacca e cravatta e giovani ragazzi molto professionali che con un genuino sorriso vi daranno il benvenuto e vi accompagneranno al tavolo. Se parlate giapponese o comunque volete parlare un po’ cercando di farvi capire  vi consiglio di arrivare con un’oretta in anticipo rispetto allo spettacolo, in modo tale da parlare con le performer che verranno al vostro tavolo e chiederanno se potete offrire loro un drink e parlare un po’; considerate che come spesso accade in Giappone anche qua non parlano inglese in modo perfetto o non lo parlano proprio. Per cui eventualmente se non ve la sentite di intrattenere una conversazione va bene arrivare anche non molto prima dell’inizio dello spettacolo.

Si possono fare foto (ma non video!) però io vi consiglio caldamente di godervi lo spettacolo senza fare foto di cui poi non ve ne farete nulla, quello che vi porterete a casa dopo essere stati qua sono delle belle emozioni.
Si inizia con una ballerina bellissima con una gonna enorme che copre tutto il palco, a un certo punto la gonna si apre e sotto si nascondono ballerine scatenate. Poi si alternano momenti con musica elettronica ed energetica, pezzi con musica lenta e piccole gag comiche, alcune delle quali con l’aiuto di persone scelte tra il pubblico. La musica è ad alto volume, con colori e luci perfette.

Chiaramente se venite qua non dovete “scandalizzarvi” di nulla ed essere abbastanza aperti mentalmente. Non è assolutamente uno spettacolo sensuale, e non c’è nulla di particolarmente volgare, però in qualche brevissimo frangente è possibile vedere il seno delle transessuali. Qualche gag comica è a chiaro riferimento sessuale ma in modo assolutamente divertente. Vi dico queste cose perché magari fate parte di quell’1% di italiani che si potrebbero sentire a disagio in un posto così. Tutto è incentrato principalmente sul ballo, purtroppo non ci sono particolari parti in cui cantano, nonostante una Akari, una delle ragazze, sia una cantante di buon livello.

Ci sono 2 o 3 spettacolari serali, a diversi orari a seconda del giorno della settimana, vi consiglio di dare un’occhiata al sito ufficiale (è in inglese) da cui potete anche prenotare: la prenotazione non è obbligatoria ma è consigliabile.

Il costo per assistere allo spettacolo è di 4400yen, con bevande (anche alcoliche) illimitate. Come in tutti questi locali caldamente di considerare un budget più elevato, per esempio se decidete di offrire da bere a qualche performer. Alla fine dello spettacolo vengono presentati tutti gli artisti e se volete potete dare una mancia (in genere si danno 1000yen) a chi avete apprezzato maggiormente. Siete in un teatro in cui passerete una bella serata, quindi non fate troppo i tirchi e se arrivate con un po’ di anticipo penso che anche ordinare una bella e costosa bottiglia di champagne possa essere una bella idea.

Le foto di gruppo a fine spettacolo, come quella che vedete in alto in questo articolo, penso siano solo per i clienti che hanno prenotato il biglietto d’ingresso in anticipo, per sicurezza chiedete al vostro arrivo.

Se considerate tutti gli spettacoli del mondo sicuramente potete trovare qualcosa di altrettanto bello o anche meglio (basti pensare ai grandi e celebri teatri delle capitali mondiali), però il La La Too è veramente favoloso, mi è piaciuto tantissimo e non vedo l’ora di tornare a Sapporo per ritornare in questo locale, probabilmente la prossima volta starò qua tutta la serata per assistere ad almeno 2 show perché mi è piaciuto tantissimo.

La La too renderà il vostro viaggio a Sapporo e in Hokkaido ancora più magico e divertente.

Informazioni e mappa

Nome: La La Too
Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!