Go Kart a Tokyo

Tra le strade della grande capitale del Giappone è diventata ormai una scena tanto comune quanto surreale: gruppi di persone a bordo di go kart che si fanno largo tra il traffico con indosso dei costumi da supereroi e di altri personaggi dei video giochi e dei film d’animazione.

Non si tratta di un’allucinazione o di un evento particolare, ma è uno dei tanti modi possibili, e forse il più stravagante, per esplorare Tokyo e immergersi nella vivacità della metropoli e delle sue strade trafficate.

Alcune compagnie, tra cui la più famosa è MariCar, offrono la possibilità di vivere questa esperienza divertente, noleggiando go kart per girare tra le strade di Tokyo e, per chi lo desidera, indossare il costume del proprio personaggio preferito.

Come funziona il noleggio e la guida

Naturalmente sono indispensabili delle condizioni, ovvero essere in possesso di una patente di guida internazionale, e seguire degli itinerari prestabili che vi verranno indicati dalle varie compagnie e che variano a seconda della location del punto di noleggio. In ogni caso non dovete preoccuparvi in quanto è possibile prendere parte a tour di gruppo con delle guide esperte che vi fanno strada, ma anche se decidete di avventurarvi in autonomia sappiate che ogni go kart è dotato di GPS e di un sistema di comunicazione quindi una volta a bordo non vi resta che seguire le indicazioni già impostate, senza il rischio quindi di perdervi o di sbagliare strada.

La scelta del percorso

A seconda dell’area di Tokyo che desiderate vedere potete scegliere tra vari punti di noleggio e tipi di percorsi. Ad esempio se scegliete un negozio di Akihabara, il classico tour più breve di circa un’ora e mezza/ due ore include la stazione di Tokyo, i quartieri di Ginza e Ueno, Asakusa e il grattacielo Tokyo Skytree. Se invece partite da Shibuya il tipico giro di un’ora include il famoso incrocio del quartiere, la zona di Harajiku e Omotesando. Non vi resta quindi che scegliere la vostra zona preferita oppure optare per un’area che non avete ancora visto per visitarla in maniera alternativa e divertente.

I prezzi dei percorsi variano in base alla durata e agli accessori aggiuntivi che volete integrare nel tour, ad esempio una telecamera a bordo per filmare l’esperienza, uno strumento per comunicare con i vostri amici su altri go kart, ecc. Le compagnie non proibiscono solitamente di portare i vostri accessori, ovvero la vostra telecamera o macchina fotografica quindi eventualmente potete usare i vostri dispositivi e il cellulare per le riprese.

La sicurezza

Girare per le strade trafficate di Tokyo con un go kart potrebbe sembrare pericoloso soprattutto se si pensa che si verrà affiancati da camion e guidatori talvolta spericolati. Ma le compagnie di noleggio hanno comunque testato la sicurezza dei percorsi e nell’affitto del mezzo è sempre inclusa l’assicurazione e alcuni accessori come il casco, degli occhiali e una mascherina, che permettono anche di proteggersi dallo smog. Ricordatevi in ogni caso di seguire le istruzioni che vi vengono date, limitando la velocità, evitando corse e gare con gli amici e indossando abiti e scarpe confortevoli per guidare.

L’agenzia MariCar

L’agenzia MariCar è una delle principali e più famose di noleggio go kart e vanta vari negozi sparsi nei quartieri di Tokyo, tra cui Shibuya e Akihabara, e anche in altre località giapponesi. La compagnia offre la possibilità di guidare i go kart in maniera autonoma oppure di prendere parte a dei tour di gruppo guidati, consigliati soprattutto a chi non se la sente di avventurarsi tra le strade di Tokyo da solo.

I tour hanno prezzi diversi a seconda della durata e degli accessori che volete includere: potete  aggiungere ad esempio l’opzione telecamera se volete filmare oppure l’opzione radio se volete accompagnare il giro con la vostra musica preferita. In generale il prezzo base si aggira intorno ai 8.000-9.000 yen che include il noleggio del go kart, il costume del vostro personaggio preferito, con una vasta scelta che spazia da Superman ai Minions, la benzina, una guida che vi accompagna nel tour e l’assicurazione.

I tour durano in media circa 1-2 ore a seconda del percorso scelto, ma alcuni pacchetti possono arrivare anche a 3-4 ore in quanto prevedono tratte più lunghe o altre attività, ad esempio una crociera in barca nella baia di Tokyo. Potete effettuare direttamente la prenotazione online e poi recarvi al negozio almeno 10 minuti prima dell’inizio del tour per avere il tempo di prepararvi e depositare i vostri oggetti qualora lo desideriate.

Quando fare il tour?

Potete scegliere tra diversi orari durante la giornata e la sera, quindi valutate se preferite effettuare il tour di giorno o alla sera, scegliendo se vedere Tokyo nel suo frenetico via vai diurno, con turisti in visita, negozi in piena attività e studenti e impiegati diretti che passeggiano di fretta verso i luoghi di studio e lavoro, oppure nella magia della sera, con i grattacieli e gli edifici illuminati e un’atmosfera più tranquilla.

E per chi non guida?

Se non guidate o non avete la patente, la compagnia MariCar e altre aziende mettono a disposizione dei tuk-tuk, un tipico veicolo thailandese a tre ruote (una sorta di ape) per i quali non è necessaria la patente di guida. In questo caso è bene comunque contattare l’azienda con un certo anticipo in quanto il numero di mezzi è limitato.

Galleria Foto

Ti consiglio di venire in Giappone con GiappoTour! Il viaggio di gruppo in Giappone con più successo in Italia, organizzato da me! Ci sono pochi posti disponibili, prenota ora!