Federal Reserve Bank

Dall’esterno sembra quasi una fortezza, con i suoi muri in pietra e le dimensioni imponenti che ispirano solidità e fiducia ed infatti qui vengono prese tutte le decisioni riguardo alla politica monetaria e da qui si controllano le istituzioni finanziarie del Paese. La Federal Reserve Bank è una delle 12 banche federali degli Stati Uniti, ma è quella più influente e quella più “ricca”: si stima infatti che contenga la più grande quantità di riserve d’oro al mondo, pari a circa 7.000 tonnellate, custodito nel caveau posto a 24 metri sotto il livello della strada.

È situata nel cuore del distretto finanziario, al 33 di Liberty Street, e molti turisti si soffermano ad ammirare l’edificio solo dall’esterno senza sapere che in realtà al banca organizza dei tour guidati gratuiti che permettono di conoscere meglio la storia e le funzioni della banca e di accedere al caveau. Benché non sia una delle attrazioni principali di New York, è comunque molto interessante prendere parte alla visita guidata perciò se avete tempo e volete inserirlo nel vostro itinerario di New York, vi consiglio di prenotarvi sul sito ufficiale con largo anticipo.

La storia

In seguito alla crisi finanziaria del 1908, il Congresso degli Stati Uniti elaborò una riforma monetaria che prevedeva la nascita di una istituzione incaricata di tenere sotto controllo la situazione finanziaria del  Paese ed intervenire per prevenire eventuali crisi finanziarie.

Fu così che nel 1913 venne approvato il Federal Reserve Act, con il quale si sanciva la nascita della Federal Reserve Bank, che iniziò ad operare dal 1914 sotto la guida del presidente e banchiere Benjamin Strong. Inizialmente le decisioni della Federal Reserve Bank erano limitate solo allo stato di New York e la scelta di un sistema federale, con una banca centrale a Washington e dodici banche regionali controllate da un consiglio direttivo nominato dal governo, fu presa per evitare una centralizzazione del potere finanziario. E per lo stesso motivo, nonostante la banca sia soggetta al controllo del consiglio e del congresso, viene considerata una banca indipendente poiché le  decisioni prese in materia di politica monetaria non devono essere approvate dal potere esecutivo o legislativo.

Inizialmente la sede della banca era l’Equitable Building, situato al 120 di Broadway, ma poi, nel 1924, la Federal Reserve Bank si trasferì nel nuovo edificio in Liberty Street. Ci vollero 5 anni per costruire la nuova sede, che si ispira ai palazzi in stile rinascimentale, in particolare Palazzo Vecchio e Palazzo Strozzi. Occupa un intero isolato e si sviluppa su 14 piani, ai quali si aggiungono altri 5 piani sotto il livello stradale; sulla facciata di questo “gigante” si notano anche dei dettagli decorativi in ferro. L’edificio è stato inserito all’interno del patrimonio storico della città di New York.

I suoi compiti

Oggi la Federal Reserve Bank svolge molteplici funzioni importanti per il Paese, perché oltre a  regolamentare le condizioni monetarie e creditizie e vigilare sull’operato delle altre banche, fornisce numerosi servizi finanziari al governo e alle altre istituzioni finanziarie nazionali ed estere. Si occupa inoltre di mantenere  la stabilità dei prezzi e di garantire la solidità del sistema bancario al fine di tutelare i consumatori.

Visitare la Federal Reserve Bank

Per riuscire a visitare la Federal Reserve Bank è necessario organizzarsi per tempo: è possibile prenotarsi online a partire da 30 giorni prima della data richiesta, ma i posti sono limitati a 25 per ogni tour e quindi si esauriscono in fretta. Quando prenotate il tour dovrete inserire i vostri dati e il numero del passaporto ed è obbligatorio presentare il biglietto stampato; essendo nominale, non può essere ceduto ad altri e il nome del biglietto deve combaciare perfettamente con quello del passaporto.

Si tengono due visite guidate al giorno, dal lunedì al venerdì alle 13:00 e alle 14:00 e la durata è di un’ora. Durante la visita la guida vi illustrerà la storia e il ruolo della Federal Reserve Bank e infine verrete portati nel caveau dove potrete vedere alcuni lingotti d’oro. In alcune situazioni potrebbe capitare che i tour vengano annullati senza preavviso o che alcune aree previste nella visita non siano accessibili, perciò mettetelo in conto.

Al termine del tour viene consegnato un piccolo e simpatico omaggio a tutti i visitatori: un sacchettino pieno di banconote tagliuzzate. Non è consentito fare foto e video durante la visita.
Come potrete immaginare i controlli all’ingresso sono piuttosto rigidi quindi si suggerisce ai partecipanti al tour di arrivare almeno 30 minuti prima dell’inizio.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Federal Reserve Bank

Nelle vicinanze:

By: Michael DaddinoA 80 metri
By: Brian LauerA 176 metri
By: wyliepoonA 219 metri
By: Dave CenterA 258 metri
By: Wagner T. Cassimiro "Aranha"A 275 metri
century-21-ny-6A 285 metri