Dove dormire a Madrid

Madrid conta ben 21 quartieri, ciascuno con la propria personalità, cultura, atmosfera e attrazioni, quindi scegliere dove dormire non è affatto facile se non si conosce la capitale spagnola. Il centro è la zona che circonda Puerta del Sol e tutt’intorno a questa zona si trovano i quartieri più indicati per un primo viaggio a Madrid, soprattutto per la comodità di alloggiare a pochi passi dalle principali attrazioni e di spostarsi agevolmente da un punto all’altro a piedi o con i mezzi pubblici.

Che amiate lo shopping, le gallerie d’arte o divertirvi in pista alla sera, troverete la zona più adatta ai vostri gusti e al vostro budget. In questa guida sui quartieri di Madrid, troverete tutte le informazioni e i consigli per scegliere la zona migliore per le vostre vacanze.

Gran Vía e Puerta del Sol

La Puerta del Sol che un tempo delimitava i confini della città, oggi è il cuore pulsante della vita madrilena.  Nella zona intorno alla Puerta del Sol si trovano i tipici bar spagnoli dove sorseggiare sangria e mangiare tapas, numerose attrazioni turistiche e piazze, tra cui Plaza Mayor e la vivace Plaza de Santa Ana. Qui si ritrovano turisti e madrileni per tuffarsi nella movida notturna della città e proprio qui a Capodanno si dà il benvenuto al nuovo anno con il suono dei dodici rintocchi del suo orologio. Tre linee della metro servono quest’area collegandola velocemente alle altre zone della città e all’aeroporto.

A nord di Puerta del Sol c’è la Gran Via, il principale viale di Madrid, che ospita cinema, teatri, ristoranti, centri commerciali e boutique eleganti, oltre ad alcuni edifici storici divenuti oggi degli hotel eleganti, tra i più costosi della città. Nelle vie secondarie si trovano anche appartamenti e alcuni ostelli indicati per i giovani e per chi vuole risparmiare.  Alloggiando qui sarete a pochi passi dalle principali attrazioni della città, come il viale dello shopping Fuencarral, il Museo del Prado e il Palazzo Reale.

Madrid de las Austrias

A sud ovest di Puerta del Sol, c’è uno dei quartieri più antichi della città, un dedalo di piccoli vicoli e stradine che si fanno strada tra chiese centenarie, piazze vivaci ed eleganti residenze che evocano le atmosfere di un tempo, quando a Madrid regnavano gli Asburgo. I viali secondari pullulano di ristorantini e bar di tapas dove fermarsi a bere un aperitivo e locali serali, ma se amate la lirica e i concerti di musica classica, qui si trova anche il Teatro Real, il teatro dell’opera di Madrid.  A nord del teatro, al termine della Gran Via, c’è Plaza de Espana, attorniata da cattedrali e dalle attrazioni principali della città. In quanto alle sistemazioni troverete tanti appartamenti, B&B e hotel collocati in edifici storici.

Retiro e Paseo del Arte

Ad est del centro di Madrid, delimitati da Calle de Alcala, si trovano questi due quartieri tranquilli e residenziali, ma che ospitano alcune delle attrazioni principali di Madrid. Retiro deve il suo nome al  Parco del Retiro, l’area verde più grande e famosa della città, che racchiude laghi, bellissimi giardini e ampi prati in cui turisti e madrileni si distendono a prendere il sole o a fare un picnic. I viali tutto intorno al parco sono ricchi di negozietti, ristoranti e caffetterie.  Il Paseo del Arte, conosciuto anche come triangolo dell’arte”, ospita le gallerie più importanti di Madrid: il Prado, il Centro de Arte Reina Sofia e il Museo Thyssen-Bornemisza.

Ideali per le famiglie, gli amanti dell’arte e chiunque prediliga un contesto più rilassato, queste due zone offrono un buon compromesso tra qualità e convenienza delle sistemazioni, che sono più economiche del centro, pur vantando una posizione strategica per visitare la città. Vicino al Parco si trova anche la stazione di Atocha, principale snodo ferroviario della città.

Salamanca

A nord del Parco del Retiro si trova uno dei quartieri più esclusivi di Madrid, Salamanca, dominato al centro da Plaza de Colón e dal viale principale Calle Serrano, dove si susseguono le eleganti boutique dei designer più famosi internazionali e locali, da Gucci ad Adolfo Domínguez.  Ricco di splendidi edifici, Salamanca è una zona residenziale e qui vivono personaggi di spicco del mondo della politica e dello spettacolo. A nord del quartiere si trova anche il paradiso degli appassionati di calcio, lo stadio Bernabéu dove gioca la squadra di casa del Real Madrid.

Ristoranti stellati e alcuni dei più costosi hotel di lusso costellano i viali principali del quartiere. La vicinanza al centro e gli ottimi collegamenti dei mezzi permettono di esplorare facilmente la città.

Las Letras/ Huertas

Il quartiere letterario di Madrid, conosciuto come Huertas o Barrio de las Letras,  deve il suo nome al fatto di essere stato il luogo in cui hanno vissuto alcuni dei letterati più importanti della Spagna, quali Cervantes, Lope de Vega, Tirso de Molina, ecc. ai quali sono dedicati molti viali di questa zona. Pur trovandosi nel pieno centro della città, tra le zone di Sol-Gran Vía e il Paseo del Arte, conserva i suoi tratti pittoreschi e un’atmosfera fuori dal tempo, con le sue caffetterie e ristoranti dove si incontrano gli intellettuali, i mercatini delle pulci e i teatri in cui vanno in scena le grandi commedie spagnole, ispirate proprio ai grandi poemi della letteratura.

La posizione centrale permette di spostarsi agevolmente in città e il quartiere offre una ricca offerta di appartamenti, ostelli e hotel.

Chueca

Dinamico, alla moda e colorato, Chueca è uno dei punti di riferimento per la vita notturna, con numerosi bar, discoteche e ristoranti. È conosciuto per essere il quartiere gay di Madrid, ma è frequentato da tutti, a partire dagli studenti fino alle famiglie perché ha tanto da offrire, dagli ottimi ristoranti dove assaggiare le specialità tipiche alle boutique raffinate e i negozietti che espongono le ultime tendenze, situati soprattutto lungo Calle Barquillo.

In quanto a sistemazioni il quartiere si divide in due zone: la parte centrale, vicino a Calle Hortaleza e Plaza Vazquez de Mella che offre un’ampia selezione di ostelli, mentre spostandosi verso Calle Barquillo si trovano hotel eleganti e più costosi.

Trovandosi nel centro, accanto a Gran Via, Chueca rappresenta un’ottima base per esplorare la città.