Cosa vedere a Breslavia

La città universitaria di Breslavia è la principale città della Bassa Slesia, in Polonia, ed è un’incantevole cittadina che non ha nulla da invidiare ad altre città e capitali europee. Essendo passata sotto il controllo di otto diversi regni e imperi, la città sfoggia un incredibile mix architettonico, plasmato soprattutto dalla monarchia asburgica. Breslavia offre una vasta gamma di istituzioni culturali, chiese, siti storici e gallerie, ma ha anche diverse attrazioni curiose come gli gnomi: piccole statue collocate in vari punti della città che oggi sono al centro di un vero e proprio itinerario turistico! Se siete pronti a partire alla scoperta di Breslavia, eccovi le principali attrazioni da non perdere.

Ostrów Tumski (Isola Cattedrale)

Ostrów Tumski è un’isola e la parte più antica di Breslavia. Circondata dal fiume Oder, questa zona ha dato origine alla città di Breslavia e oggi proprio qui si concentrano i principali edifici storici della città: basta osservarla da lontano per scorgere guglie di chiese e profili di palazzi barocchi. I siti più importanti includono la Cattedrale di San Giovanni Battista e il Museo dell’Arcidiocesi, che da più di cento anni raccoglie arte sacra, tra cui il celebre Libro di Henryków, noto per contenere la prima frase della storia scritta in polacco.

Città Vecchia – Centro storico di Breslavia

Durante l’assedio di Breslavia, Breslavia fu quasi completamente rasa al suolo, ma osservando il paesaggio sembra identico al passato grazie a ricostruzioni fedelissime. La piazza del mercato Rynek e l’Isola Cattedrale Ostrów Tumski sono le maggiori attrattive del centro storico di Breslavia, ma tutta la zona merita uno sguardo più ravvicinato: passeggiate tra piazzette vivaci, viali di negozi, chiese, giardini e sculture. Plac Solny è un’altra piazzetta deliziosa per il suo mercato dei fiori e la Chiesa di St Elizabeth, la più alta della città. Per divertirvi un po’, cercate le statue degli gnomi di Breslavia mentre esplorate il centro storico.

Rynek (Piazza del Mercato)

Brulicante e vivace sia di giorno che di notte, Rynek è il vero cuore di Breslavia. È tra le più grandi piazze non solo in Polonia ma in tutta Europa. Intorno si trovano file di palazzi colorati tra cui c’è anche il Municipio, un esempio unico di architettura gotica e rinascimentale. Davanti alla sua facciata orientale si trova la fedele copia della Gogna medievale, mentre dall’altro lato si può ammirare il Monumento ad Aleksander Fredro, un noto scrittore polacco. La zona non è lontana dalle altre attrazioni turistiche di Breslavia, tra cui il quartiere di Nadodrze, un’ex zona degli artigiani che sta suscitando sempre di più l’interesse dei visitatori.

Municipio di Breslavia

Affacciato sulla piazza del mercato di Breslavia, il Municipio è una delle gemme architettoniche più fotografate della città. Costruito nel 1200, presenta un orologio astronomico sulla facciata risalente al 1580. All’interno si trova un museo ad accesso gratuito che illustra la storia dell’edificio e con mostre sugli aspetti della vita a Breslavia, come la rete dei tram della città. Potete inoltre visitare le varie sale, come la lussuosa Sala del Consiglio al piano superiore e la Sala dei Mercanti al piano terra.

Panorama di Racławice

Dipinto da Jan Styka e Wojciech Kossak, il Panorama di Racławice è una rappresentazione unica della battaglia di Racławice (4 aprile 1794), creata per commemorare il centenario della rivolta di Kościuszko contro la Russia. L’opera, che vanta dimensioni impressionanti (15 x 114 m) è collocata in un edificio rotondo appositamente progettato e aperto al pubblico.

Zoo di Breslavia

Lo zoo di Breslavia è lo zoo polacco più antico e più grande (considerando il numero di specie). Lo zoo presenta alcune strutture storiche, tra cui la torre dell’orso, la casa degli elefanti e la casa delle scimmie, accanto a sezioni moderne come l’Afrykarium, un complesso unico che mostra una varietà di habitat acquatici dell’Africa. È una delle attrazioni preferite dalle famiglie ed è un’ottima alternativa per un pomeriggio divertente per i bimbi.

Università di Breslavia

L’edificio principale dell’Università di Breslavia fa parte di un più ampio complesso composto da un ex collegio dei Gesuiti e da una chiesa dei Gesuiti. L’edificio ospita il Museo dell’Università di Breslavia dove è possibile immergersi nella storia dell’università in cui insegnava Alois Alzheimer e che ha prodotto nove vincitori del Premio Nobel. Tra i gioielli dell’università c’è l’Aula Leopoldina, con un soffitto affrescato, stucchi dorati e ritratti dei padri fondatori dell’università. Da non perdere anche l’osservatorio astronomico nella Torre Matematica che presenta antichi strumenti usati dagli astronomi, tra cui un globo celeste del XVI secolo e una bussola risalente al 1665.

Kolejkowo

Il Kolejkowo è un curioso museo bello da visitare sia per gli adulti che per i bimbi. Collocato all’interno della stazione ferroviaria Świebodzki, una delle più antiche della città, espone una serie di modelli in miniatura che ricreano vari paesaggi della Polonia, tra cu naturalmente anche Breslavia. I paesaggi si “esplorano” attraverso diversi modelli di treni e locomotive in miniatura che viaggiano su 430 metri di binari. I modelli sono curati nel minimo dettagli con la presenza di persone e animali, ponti, tunnel, laghi e diversi effetti luminosi che alternano la notte e il giorno.

Hydropolis

Hydropolis è una mostra ultramoderna dedicata al mondo acquatico. Questa è l’unica struttura del genere in Polonia e una delle poche al mondo. L’area espositiva comprende un totale di 70 installazioni interattive che illustrano ed educano sui vari tipi di habitat acquatici. Perfetto sia per adulti che per bambini.

Centennial Hall (Sala del Centenario) e Fontana Multimediale

Costruita agli inizi del 1900 in occasione del centenario della battaglia di Lipsia, la Sala del Centenario è considerato un vero gioiello architettonico dell’epoca e per questo dichiarato Patrimonio dell’Umanità UNESCO. L’edificio, che ha una cupola alta 69 metri e con un diametro di 42 metri, oggi è un centro polifunzionale che ospita mostre, eventi culturali e congressi. All’esterno si può ammirare la Fontana Multimediale di Breslavia, una gigantesca fontana che nella bella stagione offre spettacoli di luce, musica e getti d’acqua.

Parco Szczytnicki

Parco Szczytnicki è il più grande parco della città. Nato nel 1875 come giardino privato, fu successivamente trasformato in parco pubblico, diventando il polmone verde di Breslavia. Ci sono sentieri per passeggiare e fare sport, aree picnic e aree giochi per i bimbi. Si compone di diverse aree, con un arboreto, splendidi giardini di rododendri, roseti e un bellissimo giardino giapponese, che oggi resta l’attrazione principale.

Marco Togni

Autore

Marco Togni

Abito in Giappone, a Tokyo, da molti anni. Sono arrivato qui per la prima volta oltre 15 anni fa.
Mi piace viaggiare, in particolare in Asia e non solo, e scoprire cibi, posti e culture.
Fondatore di GiappoTour e GiappoLife. Sono da anni punto di riferimento per gli italiani che vogliono venire in Giappone per viaggio, lavoro o studio. Autore dei libri Giappone Spettacularis ed Instant Giapponese (ed.Gribaudo/Feltrinelli) e produttore di video-documentari per enti governativi giapponesi.
Seguito da centinaia di migliaia di persone sui social (Pagina Facebook, Instagram, Youtube).