Carlo’s Bakery

Tra i tanti storici locali finti-italiani di New York, Carlo’s Bakery è di certo un’eccezione. E lo si intuisce non solo assaggiando i deliziosi pasticcini preparati nel laboratorio a vista, ma anche da piccoli altri dettagli, come le foto che decorano le pareti dove si vede “La Famiglia” di Buddy Valastro ritratta al completo o la cassiera che sovrappensiero dice “pasta” invece dell’americano “pastries” per poi correggersi, mentre tu sorridi e pensi che “allora sono veramente italiani”.

E a differenza di altre pasticcerie e ristoranti, chi arriva da Carlo’s Bakery sa già cosa aspettarsi: sa com’è il locale, conosce il nome del proprietario (e delle sue sorelle e dei cognati) e conosce a memoria i dolci preparati dallo staff della pasticceria perché ha già sognato di assaggiarli guardando il famoso reality “Il Boss delle Torte”. Il reality, trasmesso anche in Italia, è infatti stato girato proprio qui, in questa pasticceria gestita da Buddy e dalla sua famiglia ed ogni episodio vede il boss e il suo team impegnati a preparare torte a dir poco spettacolari per matrimoni e altre ricorrenze speciali. Alcune riproduzioni potete vederle anche sulle pareti in alto, nascoste dietro bacheche di vetro come delle vere opere d’arte. Sono in tanti i turisti, così come i newyorchesi, che viaggiano fino a Hoboken, nel New Jersey, soltanto per assaggiare le delizie di Carlo’s Bakery, anche se di recente è stata inaugurata una seconda location a Manhattan, all’interno del Port Authority Bus Terminal. Benché le specialità servite siano le stesse, lasciatemi dire che l’ambiente non è paragonabile. Nella pasticceria originale, che si raggiunge comodamente in metro con la linea PATH, si ha davvero la sensazione di entrare in un locale ricco di storia e tradizioni, in cui nonostante la notorietà l’atmosfera è molto raccolta e accogliente. Anche solo la facciata esterna in mattoncini rossi rievoca la lunga storia di questa pasticceria fondata ben oltre 100 anni fa, nel 1910 da Carlo Guastaffero, da cui prende il nome. La famiglia Valastro ha rilevato l’attività solo nel 1964 facendo la fortuna di questa pasticceria, oggi considerata la migliore d’America.

Torte e pasticcini

Non c’è bisogno di sottolineare che le torte sono la prima cosa che cattura l’occhio quando si entra da Carlo’s Bakery: sono così belle e scenografiche, tanto che quasi dispiace mangiarle. Ce ne sono di tutti i tipi e con ogni genere di decorazioni, da quelle a tema “marino” che ricreano in superficie le onde del mare che si infrangono su una spiaggia ornata di palme a quelle ricoperte da cookies e cannoli siciliani. A queste si affiancano le cheesecake, i donut, i cookies e i cupcake, anche questi bellissimi, in particolare quelli decorati con una glassa dalla forma di rosa. E, dulcis in fundo, si arriva alle specialità italiane, come cannoli e sfogliatelle che a dispetto di quanto si pensi assomigliano molto come sapore a quelli preparati in Italia. Quando ci si trova di fronte (all’infinito) bancone qualsiasi certezza si potesse avere sul dolce da ordinare svanisce e la scelta diventa davvero ardua!

Il prezzo è in linea con le altre pasticcerie di New York: i dolcetti come cannoli e sfogliatelle costano quasi 4 dollari, mentre una mini-cheesecake intorno agli 8 dollari. Molto più economiche sono però le bevande, se si pensa che un cappuccino small costa solo 1,50 dollari!

Nelle mattinate dei weekend potreste trovare un po’ di fila, ma nell’attesa potete divertirvi ad osservare il team di pasticceri che prepara i dolci proprio sotto ai vostri occhi! Già che ci siete approfittatene per esplorare Hoboken, un quartiere molto caratteristico e popolato da tante famiglie italoamericane; dalla costa offre inoltre splendide viste dello skyline di Manhattan.

Galleria Foto

Mappa:

Nome: Carlo’s Bakery

Nelle vicinanze:

grimaldi-pizza-11A 430 metri
ample-hills-8A 1955 metri
samsung-837-13A 2003 metri
spotted-pig-ny-21A 2041 metri
friedmans-19A 2155 metri
artichoke-basille-pizza-10A 2173 metri

Tour Consigliati: