Long Island City e Queens

Long Island City è un quartiere che si differenzia da tutte le altre zone del Queens: è una zona elegante, dove ancora oggi si costruiscono nuovi edifici e grattacieli per ospitare hotel, appartamenti e ristoranti che possono sfruttare la posizione privilegiata, a soli 15 minuti di metro da Times Square, per offrire servizi e alloggi a prezzi inferiori e splendide viste sullo skyline di New York. Molti turisti scelgono di alloggiare qui per risparmiare qualcosina e al tempo non essere troppo distanti da Manhattan. Ma oltre alle sistemazioni, Long Island City, abbreviato con LIC, offre tanto altro: i vecchi complessi industriali sono stati trasformati in gallerie d’arte e istituti culturali, tra cui anche il MoMa PS1, una sede distaccata del famoso Metropolitan Museum of Modern Art, nata per dare spazio agli artisti emergenti. Sempre a Long Island City trovate anche il bellissimo Gantry Plaza State Park, una tranquilla area verde che si estende sulle sponde dell’East River: sedetevi sulle panchine e godetevi la spettacolare vista su Manhattan, ancora più bella con le luci del tramonto.

Il Queens merita di essere visitato se ne avete il tempo. È in assoluto il sobborgo più multiculturale di New York e questo mix si rispecchia soprattutto nella variegata offerta gastronomica: trovate cucine di ogni tipo, da quella asiatica e messicana a quella greca del quartiere di Astoria. Tra le altre attrazioni che potete visitare ci sono il Noguchi Museum dedicato all’artista giapponese Noguchi, il Museum of Moving Image per gli appassionati di cinema, la casa-museo della leggenda del jazz Louis Armstrong e il Corona Park di Flushing Meadows, con il suo enorme globo d’acciaio Unisfera e lo stadio City Field, sede dei New York Mets.

Tour Consigliati: