Apple Store a New York

Impossibile non notare l’Apple Store: il suo grande cubo trasparente sorge su una piazzetta a pochi passi da Central Park, lungo la Fifth Avenue, all’angolo della 57th Street.

Nonostante sembri una costruzione molto semplice, si tratta di un’opera architettonica di altissimo livello, per la quale sono stati utilizzati vetro, acciaio e particolari pietre acquistate in varie parti del mondo e questo ha dato il cubo un aspetto riflettente, simile ad uno specchio. La trasparenza del cubo permette di vedere perfettamente l’insegna del negozio, che spicca all’interno della costruzione e si illumina nelle ore notturne; in realtà non è una vera insegna ma semplicemente il logo della Apple, la mela più famosa al mondo che in molti associano spontaneamente alla Grande Mela.  Ma la vera magia accade sotto la piazza: scendendo le scale o prendendo l’ascensore di vetro si arriva infatti dentro al negozio sotterraneo. Fu il costruttore Harry Macklowe, proprietario di quello spazio apparentemente inutile a proporlo a Steve Jobs come luogo dove far nascere l’Apple Store. Ancora non è chiaro di chi fu l’idea del cubo, fatto sta che si decise di sfruttare quella piazza e i sotterranei per creare quello che è oggi uno dei negozi più famosi di New York, che continua ad operare incessantemente 24 ore al giorno, 7 giorni su 7. E a qualunque ora del giorno e della notte qui trovate sempre gente: c’è chi viene ad ammirare le ultime novità, chi richiede assistenza e chi invece viene semplicemente a lavorare o a consultare internet perché tutti gli store Apple forniscono il wifi gratuito.  Ogni volta che esce un nuovo modello di fronte al negozio si ripete la stessa scena: centinaia di persone in fila già dalle prime ore del mattino pronti ad acquistare la new entry in casa Apple. Quello che per altri store può sembrare un evento straordinario, qui è normale routine.

Entrare nel negozio

Il total white utilizzato nel negozio rende l’ambiente, già molto spazioso, ancora più grande e luminoso. Sui numerosi tavolini di legno troverete ogni tipo di prodotto tecnologico, come i mitici computer Mac, iPhone, iWatch e ogni tipo di accessorio tecnologico, dalle cover alle cuffie per la musica.

Destreggiarsi tra la folla è spesso un’impresa ardua e non troverete solo “nerd”, ma anche tanti turisti curiosi di vedere quella che ormai è diventata a tutti gli effetti una attrazioni di New York. Al di là della costruzione, ci sono tanti elementi che rendono il negozio della Apple unico nel suo genere, a partire dall’assistenza al cliente: il personale è specializzato in vari compiti che trovate indicati sul badge dei commessi. Gli “Specialist” forniscono informazioni sui prodotti e sulle promozioni dello Store e sono anche coloro che si occupano dei pagamenti: dovete sapere che nel negozio della Apple non esistono le casse, che sono sostituite da un metodo di pagamento semplificato chiamato iPod Touch. Ogni Specialist ha un proprio iPod dotato di scanner per leggere i codici a barre dei prodotti e un lettore per le carte di credito per effettuare le transazioni.

I commessi “Genius” si occupano invece dell’assistenza tecnica sui prodotti ed effettuano riparazioni o, quando necessario, eventuali sostituzioni degli articoli. L’assistenza tecnica deve essere richiesta presso uno spazio apposito chiamato Genius Bar; chi ha invece problemi con l’iPod troverà l’apposito reparto iPod Bar, che è stato allestito per far fronte ad un numero sempre più crescente di clienti dotati di iPod.

Girovagando all’interno dello store troverete anche dei piccoli gruppi o singole persone alla prese con corsi di formazione specifici su nuovi prodotti o su particolari software. Questi corsi sono tenuti dai “Creative” che aiutano i clienti nella realizzazione di diversi progetti, che possono essere semplicemente la creazione di un filmato o l’utilizzo di particolari programmi per le foto.

L’Apple Store è uno di quei negozi dove solitamente non si trovano sconti, anche se i prodotti costano un po’ meno rispetto all’Italia; l’unica eccezione è rappresentata dal Black Friday, perciò se volete fare acquisti tecnologici potete approfittare di questa giornata, ma cercate di arrivare molto presto al mattino.

Galleria Foto


Mappa:

Nome: Apple Store 5th Avenue


Nelle vicinanze:

bergdorf-goodman-6A 149 metri
tiffany-ny-44A 163 metri
niketown-8A 173 metri
By: Danny HuizingaA 182 metri
barneys-ny-18A 187 metri
By: Arturo Pardavila IIIA 218 metri

Tour Consigliati: