Phutthamonthon

Se siete alla ricerca di un rifugio lontano dal trambusto della città di Bangkok, dirigetevi verso ovest, nel quartiere di Phuttamonthon. Qui sorge l’omonimo parco, un’immensa area verde che si estende per circa 400 ettari e in cui la quiete e la tranquillità regnano sovrane. É il luogo perfetto per passeggiare tra i curatissimi giardini, fare un picnic o jogging, e non solo: sono molti i fedeli e i monaci buddhisti che vengono qui per meditare dinanzi all’imponente statua del Buddha Monthon. Con la sua altezza di circa sedici metri, questa celebre statua, che raffigura il Buddha in posizione eretta, è la più alta al mondo e ogni anno sono migliaia i turisti che rimangono incantati dalla sua bellezza e imponenza. 

Un tributo al buddhismo

Il parco venne inaugurato nel 1957, anno in cui si celebravano i 2.500 anni del Buddhismo, ma la statua, progettata dal famoso scultore italiano Corrado Feroci, fece il suo ingresso nel parco soltanto nel 1981. Passeggiando intorno alla statua si possono ammirare altre sculture che rendono omaggio alle quattro stagioni della vita del Buddha: la nascita, l’illuminazione, la prima predicazione e la morte.

Se volete saperne di più sulla vita del Buddha e sul Buddhismo in generale, all’interno del parco,  vicino all’entrata principale, si trova un interessante museo dedicato al Buddhismo con accanto una biblioteca monastica e un auditorium.

Come arrivare

Da Bangkok potete prendere gli autobus 84,170,730 o 847 dal Southern Bus Terminal e indicare all’autista il punto in cui volete scendere. In alternativa potete prendere un taxi che vi porterà al parco in pochi minuti.

Mappa:

Nome: PhuttaMonthon

Nelle vicinanze:

By: Matthew StevensA 17754 metri
By: Elliott BrownA 17761 metri
wat-bowonniwe-fA 17800 metri
By: beautiful-dissasterA 18512 metri
By: bfickA 18660 metri
By: Heiko SA 18726 metri