Vita notturna a Bangkok

Oltre che per i suoi templi e il suo fascino orientale, Bangkok è famosa anche per la sua movida notturna, celebrata dal film “Una notte da leoni”. Se in passato la vita notturna della metropoli era sinonimo solo di trasgressione e divertimento sfrenato nelle discoteche e nei quartieri a luci rosse della città, oggi l’offerta di intrattenimento serale è molto più variegata per andare incontro ad ogni tipo di viaggiatore, dalle coppie alle famiglie. Ecco quindi che sono spuntati i numerosi rooftop bar, i mercati notturni, le crociere e locali più chic dove gustarsi un cocktail ascoltando della musica dal vivo o guardando uno spettacolo di cabaret.

Se non sapete come trascorrere le vostre serate nella capitale thailandese eccovi qualche consiglio su cosa fare di notte a Bangkok.

I quartieri a luci rosse

Le mecche del divertimento trasgressivo sono essenzialmente tre: Soi Cowboy ad Asok, Nana Plaza a Sukhumvit e Soi Patpong a Silom. Qui sono concentrati i go-go bars e i night club di Bangkok che si rivolgono ad una clientela maschile adulta con i loro spettacoli di lap dance e tutti i classici servizi tipici dei locali a luci rosse. Tutte le zone presentano un po’ lo stesso scenario, con il viale illuminato di luci al neon, le ragazze che in strada incitano i passanti ad entrare nel bar per poi far loro compagnia al tavolo, ma ci sono delle leggere differenze tra ogni zona. Soi Cowboy, ad esempio, ha un’atmosfera un po’ più rilassata e colorata rispetto alle altre; le ragazze dei locali non sono troppo insistenti e i drink non troppo costosi (100-150 bath). Soi Cowboy si trova a breve distanza dal centro commerciale Terminal 21 e conta circa venti go-go bar con ingresso gratuito e un prezzo fisso per i drink.
Di norma i bar dovrebbero restare aperti fino alle 2:30 del mattino, ma non è raro che posticipino la chiusura alle 3:00.

Patpong è la zona a luci rosse più famosa di Bangkok, perché è proprio qui che è nata la moda dei go-go bar. Sui viali si affacciano numerosi night club che offrono lap dance, spogliarelli e altri spettacoli del genere. Accanto alla zona a luci rosse c’è anche il famoso mercato notturno di Patpong, con tante bancarelle dove acquistare souvenir, cibo, abbigliamento e tanti altri articoli. Data la vicinanza al mercato nella zona troverete anche famiglie ed è comunque sicuro passeggiare in questa zona dato che è ben sorvegliata dalla polizia.

Non troverete invece famiglie a Nana Plaza, situata a Sukhumvit Soi 4. I bar si trovano in un edificio di tre piani che si sviluppa attorno ad una piazza e sono famosi per essere i locali più trasgressivi di Bangkok, che offrono varie forme di intrattenimento, dagli show dei ladyboy agli spogliarelli.

By: killerturnip

Khaosan Road

Considerato il cuore pulsante dell’universo dei backpacker, Khao San Road è un’area dall’atmosfera sempre giovane e vivace su cui si affacciano ostelli e hotel economici, internet cafè, agenzie viaggi, negozietti di souvenir, centri di massaggi, librerie e tanto altro ancora. Di notte diventa ancora più affollata e animata, complice la presenza di pub, ristoranti e discoteche.  La sua posizione nel centro storico di Bangkok, a pochi passi dal fiume Chao Phraya, contribuisce a darle un tocco più pittoresco e sofisticato rispetto ai quartieri citati in precedenza ed è particolarmente conosciuta per la qualità degli spettacoli di musica dal vivo. Sebbene infatti ci siano delle discoteche dove scatenarsi in pista, la maggior parte dei locali sono più in stile pub, con un’atmosfera rilassata e accogliente che regala la giusta cornice alle giovani band locali e internazionali che suonano ogni tipo di musica: al Brown Sugar, ad esempio, va in scena l’elegante musica jazz in stile americano, mentre al Brick Bar potete ascoltare i gruppi interpretare le cover delle canzoni pop thailandesi e al tempo stesso ballare in pista.

Tra le discoteche più famose c’è il The Club, che solitamente si riempie da mezzanotte fino alla chiusura, di ragazzi intenti a scatenarsi sui brani dance e tecno più popolari.
L’offerta di locali di Khao Sanroad è molto variegata, e si spazia dai karaoke ai rooftop bar fino ai locali dalle atmosfere spagnoleggianti che uniscono la cucina messicana alla musica rock e agli shot di Tequila.

By: seiichi.nojima

I rooftop bar

I rooftop bar sono il luogo ideale per chi vuole trascorrere una serata più tranquilla, sorseggiando un cocktail e ammirando una splendida vista dall’alto sulla città. Negli ultimi anni sono stati inaugurati tantissimi rooftop bar in vari quartieri di Bangkok che attirano sempre più turisti non solo nel dopocena ma anche per un aperitivo al tramonto. I cocktail qui sono più costosi ed è previsto un dress code, ma ne vale la pena. Tra i migliori rooftop bar di Bangkok ci sono:

  • Vertigo Rooftop Bar at Banyan Tree Bangkok. Al 61° piano del Banyan Tree hotel avrete la sensazione di toccare il cielo con un dito. All’orizzonte lo sguardo si perde tra le mille luci della città e gli scenari verdi del Lumpini Park. Il locale comprende una sezione bar e una ristorante, con arredi eleganti e una musica soft che si sposano perfettamente alla vista “vertiginosa” di Bangkok.
  • Sky Bar at Lebua State Tower. Grazie ad Hollywood, è diventato il più popolare di Bangkok ed è sempre molto frequentato dai turisti. Di certo offre una vista mozzafiato a 360° sulla città e sul fiume Chao Phraya.
  • Octave Rooftop Bar – Marriot Hotel. Collocato lungo Sukhumvit Road, questo rooftop bar è famoso per la sua vista impareggiabile sulla città. Si sviluppa su tre piani: il primo, con una terrazza circolare all’aperto, offre un’atmosfera glamour e rilassata, perfetta per sedersi a mangiare e bere un drink. I tavoli all’aperto sono tutti posti accanto al vetro che vi separa dal meraviglioso panorama di Bangkok. Al terzo piano si trova il club dove potete scatenarvi ballando in pista.
vertigo

Crociera sul fiume Chao Phraya

Immaginatevi mentre navigate lungo il Chao Phraya di notte, con la piacevole brezza della sera che vi accarezza il viso, le luci della città e dei templi che si riflettono nel fiume mentre il sapore delle specialità thailandesi pervade l’aria intorno a voi, tra le note della musica tradizionale e il dolce suono dell’acqua del fiume. Se volete provare questa esperienza, vi suggerisco di prenotare una crociera notturna con cena sul fiume Chao Praya, consigliata alle coppie per l’atmosfera romantica ma anche alle famiglie. Senza contare poi che la maggior parte delle navi utilizzate sono antiche imbarcazioni che in passato servivano al trasporto del riso e sono state poi ristrutturate, ma conservano comunque un certo fascino retrò.

Sono tante le società che organizzano queste crociere e durante il tragitto, che solitamente dura un paio d’ore, avrete modo di passare accanto ai templi e alle attrazioni principali di Bangkok, come il  Wat Arun e il Grand Palace.

By: Ralph Combs

Chinatown

Chinatown è uno dei quartieri più vivaci e pittoreschi di Bangkok e anche se non è il luogo migliore per andare a ballare, offre tanti spunti per trascorrere una serata piacevole tra shopping, buon cibo e musica.  Con i suoi mercatini colorati, i ristoranti affacciati sulle strade e i negozietti che vendono ogni genere di souvenir, può essere un’alternativa ideale per le famiglie o per i viaggiatori adulti che non amano la confusione dei locali di Bangkok. Se poi capitate a Bangkok nel periodo del Capodanno Cinese, troverete questo quartiere ancora più affascinante, con i tipici addobbi del capodanno, gli spettacoli di musica e danza e i vari eventi che caratterizzano questo periodo. Chinatown attira in particolar modo le buone forchette e gli appassionati di cucina asiatica: le proposte gastronomiche sono infinite e le trovate principalmente su Yaowarat Road, che di notte diventa affollatissima grazie alla sua vasta selezione di ristoranti e stand che vendono ogni genere di specialità: dim sum, noodles, piatti a base di pesce, ma anche frutta esotica e gelati artigianali.

Se amate più le atmosfere da mercato, allora il posto giusto per voi è Talat Kao, uno dei più antichi mercati alimentari di Bangkok. Qui potete assaggiare i tradizionali piatti della cucina cinese, come i ravioli, le zuppe di noodle e altri stuzzichini, ma anche specialità insolite e curiose come le pinne di squalo.

Se avete il pollice verde e siete amanti dei fiori, allora non perdetevi il mercato dei fiori Pak Klong Talad, uno dei più grandi di Bangkok, che resta aperto 24 ore su 24 e anche durante la notte offre un contesto vivace, inondato dei colori e profumi di orchidee, rose e tanti altri fiori. Ma Chinatown non è solo cibo e mercatini: ultimamente nel panorama notturno del quartiere si sono aggiunte nuove realtà particolari e sofisticate che svelano un volto poco conosciuto di Chinatown. Il China Princess Hotel Rooftop Bar, ad esempio, offre un’incredibile vista sul quartiere e sulla città, che spazia fino al Chao Phraya e il pavimento rotante permette di avere una visuale a 360° restando comodamente seduti a sorseggiare un drink. I cocktail sono piuttosto economici e comprende anche una sezione ristorante che serve specialità locali, cinesi e occidentali da gustare mentre si assiste a spettacoli di musica dal vivo. A proposito di musica dal vivo, il Cotton Jazz Bar, collocato all’interno del  Shanghai Mansion hotel, è uno dei locali migliori di Chinatown (e di Bangkok) per ascoltare concerti live di jazz e swing. L’ambiente è arredato in stile vintage, con oggetti d’antiquariato cinesi e dipinti che riproducono un’antica casa di Shanghai degli anni ’30 e il menù comprende specialità culinarie thailandesi e cinesi.

By: Hallman lau

I mercati notturni di Bangkok

I mercati sono una componente fondamentale della cultura thailandese e a Bangkok ne troverete tantissimi, di cui molti aperti di sera. Meta ideale per le famiglie e i viaggiatori che preferiscono una serata tranquilla, sono indicati anche per chi ricerca un’atmosfera più autentica rispetto ai grandi centri commerciali:  tra le bancarelle avrete modo di acquistare prodotti locali unici, provare cibo e bevande artigianali e divertirvi ascoltando musica live. Se volete qualche suggerimento sui migliori mercati notturni di Bangkok, eccovene alcuni:

  • Rot Fai Market, Srinakarin. Perfetto per gli amanti del vintage, con la sua ampia offerta di articoli da collezione e oggetti d’antiquariato, propone anche tante bancarelle di abbigliamento e street food.
  • Rot Fai Market, Ratchada. Simile al Rot Fai Market di Srinakarin, questo mercato ha il vantaggio di una posizione centrale nel quartiere Ratchada. Ha dimensioni più piccole rispetto al primo, ma il punto forte di questo mercato è l’abbigliamento, su cui si possono fare davvero ottimi affari. C’è anche un’area dedicata alla gastronomia, con street food e drink, dove si svolgono concerti.
  • Patpong.  È il mercato più famoso della città e la sua posizione strategica, nel centro e vicino al quartiere a luci rosse, lo rende uno dei più gettonati tra i turisti. Il mercato di Patpong è anche conosciuto per il suo commercio di falsi: orologi, borse e abiti che imitano i  brand famosi. Il mercato comprende anche un secondo mercato di fiori, aperto anch’esso fino a tardi.
  • Asiatique. Anche se potrebbe essere considerato un mercato, l’Asiatique offre un’atmosfera a metà tra centro commerciale e luna park. Luogo di ritrovo preferito dalle famiglie, è uno dei mercati più belli ed eleganti della città, con i suoi ampi vialetti in cui passeggiare, le splendide viste sul fiume e i tanti punti di ristoro e intrattenimenti.  I prezzi dei prodotti sono leggermente più alti di altri mercati ma troverete anche marche di ottima qualità e brand internazionali. Si trova all’interno di un grande magazzino convertito in mercato e ospita oltre 1.000 boutique che vendono articoli di ogni genere e 40 tra ristoranti, gelaterie e cafè, a cui si aggiungono un cinema, un teatro che ospita il cabaret dei ladyboy e gli spettacoli di marionette, mentre all’esterno ci sono alcune giostre, tra cui la Asiatique Sky, ovvero la ruota panoramica di Bangkok, da cui vedere la città tutta illuminata. Ci sono anche locali e pub per bere un drink e spazi all’aperto che ospitano concerti e spettacoli.

Teatro e Cabaret

La scena teatrale di Bangkok riflette la diversità culturale e la tolleranza del popolo Thai con una grande varietà di spettacoli e performance che spaziano dal tradizionale teatro in maschera Khon e la tipica danza folcloristica thailandese Likay, fino agli spettacoli scintillanti dei ladyboy e persino  produzioni in stile Broadway. La metropoli ha ospitato anche artisti di fama internazionale, protagonisti di balletti, concerti, opere liriche, ecc. Tra i principali spettacoli a cui vale la pena assistere ci sono:

  • Spettacolo di Marionette dell’Aksra Theatre, una delle attrazioni principali della città. Attraverso questa forma d’arte tradizionale vengono narrati i miti e le leggende del popolo thai e le marionette sono le vere protagoniste dello show: si muovono e ballano accompagnate da una vera orchestra. Uno spettacolo ideale per i bambini.
  • Spettacolo di Cabaret dei ladyboy all’ Asiatique Calypso.  Gli show dei ladyboy sono parte integrante del panorama teatrale e al contrario di ciò che si può pensare non sono affatto spettacoli volgari, tutt’altro:  si tratta di coreografie e interpretazioni di brani famosi che si alternano a siparietti comici, il tutto accompagnato dal luccichio dei costumi dei ladyboy.
  • Danza thai tradizionale e moderna al Patravadi Theatre.  Per gli amanti della danza, questo teatro mette in scena balletti che uniscono la danza tradizionale thailandese a quella moderna.
  • Siam Niramit Bangkok. Racchiudere tutta la storia della Thailandia in una produzione teatrale di 90 minuti non è facile, eppure questo teatro ci è riuscito: porta in scena uno spettacolo unico, che mescola il teatro al musical e al circo, con l’obiettivo di narrare il passato avvincente del Paese.
  • Muay Thai Live at Asiatique Bangkok. Questo show unisce il teatro all’antica arte della boxe thailandese. Offre una panoramica sulla cultura thailandese e su uno degli sport più amati dal popolo thai cercando al tempo stesso di divertire il pubblico con scene esilaranti.  Consigliato sia ad adulti che a bambini.

Incontri di Thai Boxe

Se amate lo sport, allora non potete perdervi un incontro di Muay Thai, ovvero la boxe thailandese, che oltre ad essere la disciplina più amata nel Paese è un’arte antichissima e parte integrante della cultura locale. Ci sono tanti luoghi in cui potete assistere ad un incontro, ma il migliore è senza dubbio il nuovo Boxing Stadium, che si trova vicino all’aeroporto di Don Muang.  Di solito in questi incontri troverete un’atmosfera molto concitata e coinvolgente, con i tifosi che sostengono il proprio lottatore preferito dagli spalti, gli spettacoli di musica dal vivo e lo staff che passa tra le tribune a portare bibite e snack.

By: MAZA FIGHT