Nathan’s Famous

Sopra l’insegna del locale una scritta suggerisce di “seguire la folla” ed in effetti è proprio così: al Nathan’s Famous fare la fila per un hot dog è quasi un rito indispensabile, ma lasciatemelo dire, ne vale proprio la pena. Non solo per la qualità dei prodotti, ma anche per la storia che si respira in questo posto, una storia tipicamente americana.

Nathan Handwerker, il fondatore di Nathan’s Famous, era infatti un immigrante polacco, che arrivò a New York insieme a tanti altri europei agli inizi del ‘900 e aprì un piccolo chiosco nel 1916 accanto alla spiaggia di Coney Island. E poco importa se la ricetta dell’hot dog in realtà è stata ideata dalla moglie di Nathan: in questi 100 anni di attività il Nathan’s Famous ha conquistato una popolarità quasi immediata a livello internazionale per la qualità e il gusto unico dei suoi hot dog, considerati tra i migliori al mondo. Tra i clienti abituali si possono citare personaggi come Cary Grant, Al Capone e persino il presidente Franklin Delano Roosevelt, ma anche sportivi e celebrità. Pensate che Jacqueline Kennedy li ha serviti anche ad un evento alla Casa Bianca: la storia di Nathan’s Famous è quindi strettamente intrecciata a quella del Paese.

Nonostante esistano altre location sparse in giro per la città di New York, tra cui anche uno stand nelle vicinanze dell’entrata sud-ovest di Central Park, che sia estate o inverno, sono in tanti a recarsi fino a Coney Island  solo per fare tappa nel locale storico di Nathan’s Famous, anche se come potete immaginare nella stagione estiva l’affluenza è di gran lunga maggiore, in particolare nei weekend, considerata la vicinanza alla spiaggia e al luna park.

Mangiare al Nathan’s Famous

Be’ forse non è necessario aggiungere che l’hot dog di Nathan è davvero buonissimo. Ne esistono diverse varianti, da quello classico, ovvero solo con pane e wurstel, a quello con aggiunta di formaggio, cipolle, pancetta o chili. Il prezzo parte da 4,25 dollari per quello classico fino a 4,99 dollari per le versioni con due farciture, ad esempio con chili e formaggio. Non dimenticatevi poi di assaggiare le patatine fritte, anche queste disponibili in tante versioni, con l’aggiunta di bacon, chili e/o formaggio. In vari punti del locale e all’esterno troverete tante postazioni dove sono posizionate le salse, come senape e ketchup per condire il panino e le patatine. Per chi vuole provare altre specialità Nathan’s Famous serve anche pesce fritto, hamburger, ali di pollo, ecc., ma la zona dove troverete più coda è quella degli hot dog. Ogni anno il 4 luglio si tiene anche un hot dog contest, che vede i più abili “mangiatori di hot dog” sfidarsi a chi riesce a mangiarne di più; è un evento molto atteso e se vi capita di essere a New York in quel periodo è sicuramente molto divertente assistere a questa gara mentre siete in attesa dello spettacolo dei fuochi d’artificio.

Di recente a Coney Island è stato aggiunto anche un altro punto vendita, situato direttamente sulla passeggiata che costeggia la spiaggia; entrambi i locali dispongono di un ampio spazio all’aperto con tavolini e ombrelloni, dove gustarsi in tutta tranquillità il proprio hot dog.

Galleria Foto


Nome: Nathan's Famous Coney Island